Finisce con l\'auto nella hall del Senbhotel

incidente senbhotel 1' di lettura Senigallia 17/07/2009 - Una 35enne ha perso il controllo della propria auto, che è uscita di strada ed è piombata nella hall del Senbhotel.

Una 35enne, B. G., di Senigallia, ha perso il controllo della propria auto, una Smart rossa, andando a distruggere la vetrina d\'ingresso del Senbhotel. La hall fortunatamente era vuota. L\'incidente è accaduto lungo viale Bonopera a pochi metri dalla stazione.


L\'auto stava procedendo a veolocità non elevata in direzione di Ancona, quando la conducente ha perso il controllo della vettura all\'inizio della curva. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, un\'ambulanza del 118 e una pattuglia della Polstrada. La 35enne è rimasta ferita in maniera non grave. E\' stata sottoposta al test antidroga e all\'alcoltest.








Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2009 alle 17:31 sul giornale del 17 luglio 2009 - 4387 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici


Un mio vecchio amico ebbe lo stesso incidente nello stesso punto.<br />
Ora è un importante leader politico. Un boss. Un pezzo grossissimo.

...stai dicendo che infilarsi con l\'auto nella hall del SenBhotel porta bene?

Il proprietario del Senbhotel ha precisato che l\'ingresso della hall è dall\'altra parte.<br />
E i clienti che faranno una cosa del genere si potranno scordare l\'aperitivo di benvenuto.

Vela

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Scusate, ma quando è successo? Di notte, di mattina?<br />
<br />
[ma le 5 W non valgono anche per i giornali on-line?]

Niente. Io dico quello che dico, senza allusioni o dietrologie.<br />
Ho semplicemente detto che un mio amico, di cui ora non faccio il nome (non perchè debba nascondere qualcosa ma perchè magari non gli fa piacere ricordare l\'episodio) ha avuto lo stesso identico incidente negli anni \'80.<br />
E\' andato dritto in quella curva ed è entrato con la macchina al bar del Senbhotel. <br />
Non so se in quel momento ha avuto la presenza di spirito per ordinare un aperitivo.<br />
Ora questa persona è una persona molto conosciuta.<br />

A me fa ricordare quando hanno costruito lo stabile ed allora di spazio ve ne era tanto dal viale IV novembre zona passaggio a livello. Eppure anche a quel tempo quando il PD non esisteva ma c\'era un PCI e un PSI non si è pensato minimamente ad allargare la curva, anzi si è costruito fino al limite massimo.<br />
A parte che la città escluso qualche nuovo quartiere ha strade strettissime, vedi Cesano, Borgo Bicchia tanto per citarne alcuni. La lungimiranza, non è vocabolo presente nella politica senigalliese.

Bisogna abbattere il SenbHotel altro che cazzi.....almeno possono fare due o tre ponti sopraelevati, sei o sette rotatorie, quattro o cinque sottopassi e riusciremo ad andare dalla Stazione al Lungomare in ventotto secondi piuttosto che negli attuali quarantadue.......Non abbiamo tempo da perdere!

Questa si che è un\'idea quilly.