Schianto al Ciarnin: muore Riccardo Principi

1' di lettura Senigallia 08/07/2009 - Era in sella alla sua moto quando lungo la statale si è scontrato frontalmente contro un\'auto. E\' finita in tragedia quello che doveva essere il rientro a casa dopo una giornata di lavoro per Riccardo Principi, 34 anni, senigalliese.


Riccardo viaggiava martedì pomeriggio in direzione nord, lungo la statale, quando all\'altezza del Ciarnin, la sua moto si è scontrata contro una Fiat Multipla che si stava immettendo sulla statale. La dinamica dell\'incidente è ancora al vaglio della Polizia Stradale ma l\'impatto, avvenuto intorno alle 18.30, è stato purtroppo tremendo.


Riccardo è stato sbalzato a terra violentemente ed è morto poco dopo l\'arrivo dei soccorsi del 118. Il giovane centauro, celibe, che lavorava nel settore dell\'informativa ad Ancona, stava rientrando a casa. Sotto shock il conducente della Multipla che avrebbe dichiarato di non essersi accorto del sopraggiungere della moto.


La notizia della morte di Riccardo si è sparsa rapidamente in città e ha lasciato tutti attoniti e addolorati. La famiglia di Riccardo, che oltre alle moto aveva anche la passione del karate che coltivava da anni, è particolarmente conosciuta. Il padre di Riccardo, ex dipendente comunale dell\'ufficio anagrafe, è titolare dell\'agenzia La Senigalliese.


Il corpo senza vita di Riccardo è stato trasferito all\'obitori dell\'ospedale in attesa del nulla osta per i funerali che con ogni probabilità dovrebbero svolgersi domani.






Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2009 alle 20:48 sul giornale del 08 luglio 2009 - 9705 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, incidente, riccardo principi

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici


....senza parole ci mancherai tanto riki....fortunati le persone che hanno avuto la fortuna di conoscerti...!!!!ciao riki :(

Anonimo


<br />
......che Dio ti sia vicino....non riusciamo a crederci......continueremo ad aspettare

Anonimo

ti ricordi riccardo... noi ti chimavamo princio superstar , io tanti anni fa ti avevo portato a karate con me, poi tu ti sei appassionato cosi tanto da diventare piu bravo di me, per me era un onore incontrarti sul tatami.<br />
mi mancherai tanto princio , ma virai per sempre nel mio cuore.<br />
...scuster...

Queste notizie sono veramente disarmanti.<br />
Sono molto triste...<br />
<br />
Salutami le stelle.

Un altra vittima della strada, per quanto dovremo piangere ancora i nostri giovani.....

Poi se come penso che il sottopasso sia quello con impianto semaforico che fanno funzionare solo nel mese di agosto, fa anche più rabbia. Le mie condoglianze all\'amico Umberto per questa gravissima perdita.<br />
leo<br />

Non conoscevo Riccardo, purtroppo l\'ho visto morto, in strada, coperto da un lenzuolo bianco. Eh già Quilly, l\'ennesima morte in strada. Purtroppo la Statale ha fatto la sua ennesima vittima. Il sottopasso è quello che precede la chiesa del ciarnin. Quello con una rampa di accesso alla strada larga 2 metri e con una salita dalla pendenza assurda. Ieri, mentre ero incolonnato in attesa di accedere al lungomare da quello stesso sottopasso (le forze dell\'ordine hanno ovviamente deviato il traffico), non ho fatto fatica ad immaginarmi la dinamica dell\'incidente. La Multipla si è inserita in strada senza accorgersi di Riccardo e Riccardo non ha fatto in tempo a schivarla.<br />
Da chi dipende la gestione di questa strada? A seguito di un incidente come questo potrebbero essere prese varie decisioni: chiusura del sottopasso, dissuasori di velocità etc... Ma temo che, come al solito, non sarà fatto nulla e tra qualche anno ci ritroveremo a piangere l\'ennesimo giovane morto, nello stesso tratto della stessa strada.

Riccardo è uno dei ragazzi che ho allenato, quando veniva a giocare a basket, ancora me lo ricordo. Dire che mi dispiace è poco ma è così davvero. Il mio cordoglio anche a Umberto e alla famiglia.

Off-topic

Dicevo a Quilly e a tutti gli anticomplanare

Off-topic

Ovviamente la risposta a Melgaco la riservo ad un messaggio privato. Non oserei mai infangare un post come questo riservato alla memoria di un ragazzo che conoscevo con una stupida diatriba senza senso....

Off-topic

L\'hai provocata tu. Anzi...facciamo così...chiediamo alla redazione di cancellare sia i tuoi che i miei interventi e non ne parliamo più

Avendo un figlio della stessa eta\' sono ancora piu vicino ad Umberto.

Off-topic

Chiedo che la redazione lasci sia il mio che il tuo intervento così, la gente può farsi un idea degli elementi che circolano da queste parti....

DIEGO

Con profonda tristezza invio le mie piu\' sentite condoglianze a tutta la Famiglia di Riccardo.<br />
Anche se lo conoscevo soltanto virtualmente non posso che ricordarLo con sincero affetto e con profonda stima. Caro Riccardo........mi mancherai tanto. GOD BLESS YOU.........DIEGO

da ttt i viv lucas

princio anche se ti ho conosciuto virtulamente mi mancherai molto a me e soprattutto ai tsw ciao resta con dio la sei in salvo la sei in pace la potrai guidare la tua nave addio princio mi mancherai molto

Anonimo

princio mi manchera tanto il tuo sorriso, eri sempre disponibile, i tuoi occhi si illuminavano quando palavamo di moto.<br />
sapevi consigliare e accettavi consigli,eri un grande amico, e lo sarai sempre.<br />
...schuster...