Sicurezza dei trasporti merci: Impegno concreto per l’arretramento della ferrovia

ferrovia 03/07/2009 - I tragici fatti di Viareggio pongono al centro del dibattito pubblico la questione della sicurezza del trasporto merci, soprattutto in prossimità dei luoghi più sensibili.

Nella provincia di Ancona, questo è il caso del sito che ospita la raffineria Api di Falconara. Per rassicurare e sgombrare il campo da legittimi timori interviene l’assessore provinciale alle Infrastrutture della grande viabilità Antonio Gitto.


“Gli attuali margini di sicurezza intorno al sito dell’Api – spiega Gitto – sono buoni e ciò lo si deve anche agli interventi messi in atto in questi anni dalla nostra amministrazione in sinergia con le altre istituzioni del territorio che hanno portato ad un effettivo decentramento della mobilità”.


“Tuttavia – prosegue l’assessore – la totale messa in sicurezza resta un impegno prioritario per il nostro ente, che intendiamo perseguire attraverso il nostro progetto di arretramento della ferrovia da Falconara a Senigallia.


Intervento che, rendendo fruibile una porzione più ampia di territorio, gioverà anche alla qualità della vita dei cittadini residenti nei comuni interessati e rappresenterà un contributo concreto allo sviluppo economico dell’intera area”.


“La prossima settimana – conclude – mi mobiliterò personalmente con la Regione Marche affinché al più presto si possa giungere a un punto di intesa con il ministero delle Infrastrutture sul progetto che è e deve continuare a essere percepito come un intervento per la provincia e non come il by pass di Falconara”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2009 alle 14:35 sul giornale del 03 luglio 2009 - 2449 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di ancona, sicurezza, ferrovia, osimo, senigallia, ancona, fabriano


e\' necessario un progetto credibile di pianificazione sulla carta e sul PTC per rendere possibile un domani l\'arretramento della ferrovia <br />
si sono popagandati in passato progetti vari di arretramento, ma nessuno di spessore.

Ma questo benedetto progetto di arretramento della ferrovia, di cui sento parlare da anni, esiste su qualche carta o solo nella mente di chi lo ripete, appunto, da anni?<br />
Non voglio poi pensare a come si fa, nelle attuali condizioni, ad arretrare la ferrovia a Senigallia; dove diavolo la si fa passare? Magari a fianco della futura (se si farà) complanare?<br />

Ciao Grabriel, ti trascrivo la mia proposta per lo spostamento della ferrovia. Poi se ti interessa ti invio a parte o anche qua il progetto tutto intero.<br />
<br />
p.c. Ferrovie dello Stato<br />
Spett.le Società Autostrade<br />
E\' di questi giorni la notizia che nel tratto marchigiano dell\'A 14 state predisponendo gli espropri per la costruzione della terza corsia.<br />
Vi allego un\'e-mail che nello scorso anno ho inviato ai Sindaci rivieraschi anche se non ho ottenuto nessuna risposta.<br />
In altre parole si trattava di accorpare alla nuova terza corsia lo spostamento della ferrovia adriatica.<br />
Se pensiamo al traffico pesante presente sull\'A 14 e non solo, avendo una ferrovia che gli corre a fianco, i nuovi autoporti potrebbero sorgere nelle immediate vicinanze, eliminando tante bretelle di collegamento e perchè no sfruttare la ferrovia per lo spostamento dei tir da nord a sud e viceversa. A mio parere una società mista tra Voi e le Ferrovie dello Stato, farebbe risparmiare tanto denaro e grossi introiti.<br />
Grazie per avermi letto fino ad ora.<br />
Cordialmente.<br />
Leonardo Maria Conti

Proposta nei particolari:<br />
<br />
Egr. Sig. Sindaco<br />
mi chiamo Leonardo Maria Conti ho 62 anni, pensionato e sono di Senigallia (An)<br />
Leggendo sui prossimi lavori della terza corsia dell\'autostrada adriatica mi è venuta in mente questa idea che potrebbe riguardare tutti i comuni costieri della Romagna; Marche ed Abruzzo.<br />
Perchè non approfittare di detti lavori per spostare a monte anche la linea ferroviaria attuale?<br />
Mi spiego meglio.<br />
La nuova terza corsia viene tracciata in sterrato su viadotti e con nuove canne nelle gallerie esistenti.<br />
Se la larghezza venisse aumentata per far posto anche a 2 binari ferroviari prenderemmo la classica fava con 2 piccioni anzi binari.<br />
A mio parere questo tracciato dovrebbe cominciare all\'altezza di Sant\'Arcangelo di Romagna che potrebbe essere la nuova stazione di Rimini ed arrivare almeno fino a Pedaso nell\'ascolano.<br />
Dato che nell\'attuale linea ferroviaria abbiamo tante stazioni lungo il tracciato si potrebbero unificare ad esempio Riccione con Cattolica, Pesaro con Fano, Senigallia con Falconara e via dicendo.<br />
I benefici:<br />
Costerebbe molto meno rispetto ad un tracciato ad hoc solo ferroviario.<br />
La possibilità concreta di centri intermodali data l\'estrema vicinanza dei due sistemi.<br />
La liberazione degli spazi delle attuali stazioni che sul mercato immobiliare andrebbero alle stelle con grossi introiti anche per le disastrate casse comunali dei comuni marchigiani e non solo.<br />
Il risparmio in termini economici per la salvaguardia della ferrovia stessa dalle mareggiate con scogliere etc.<br />
L\'abbattimento dei rumori che un treno in movimento da a chi abita lungo il tracciato ferroviario.<br />
Per contro l\'allungamento dei tempi della costruzione della terza corsia autostradale.<br />
Secondo il mio modo di vedere questo è veramente l\'ultimo treno per spostare definitivamente la ferrovia con costi sostenibili.

lupo palmiro

Commento sconsigliato, leggilo comunque

come dire, assolutamente un\'idea perfetta..non c\'è che dire..chissà se qualcuno la prenderà sul serio..qualche volta capita ma molto molto raramente. cmq: COMPLIMENTI

per il Sig. Lupo Palmiro.<br />
Intanto io abito a Senigallia, forse a Lei sfugge ma nella parte a monte dell\'A 14 c\'è molto più spazio che nella parte a mare dove ci vogliono costruire la complanare. Infatti nelle mie proposte alla società Autostrade e all\'Anas era meglio dividere la complanare con due corsie affiancate alla terza corsia. Invece di criticare solo sarebbe molto meglio proporre qualcosa, non crede?<br />
Cordialmente.




logoEV
logoEV