A Senigallia nel week-end i Giochi Giovanili della Bandiera 2009

gennaro campanile 2' di lettura Senigallia 25/06/2009 - A conferma del legame ormai avviato con la Federazione Italiana Sbandieratori, che proprio a Senigallia tenne nel settembre scorso il suo Campionato Nazionale, centinaia di bandiere multicolori torneranno a volteggiare nel cielo della “spiaggia di velluto” il prossimo fine settimana per la XII edizione del Campionato degli Sbandieratori Giovanili.

La manifestazione prende il nome di “Giochi Giovanili della Bandiera 2009” e abbina alle caratteristiche prettamente sportive un significato culturale di assoluto rilievo, risultando così particolarmente in sintonia con le caratteristiche della nostra città, che come è noto fa parte delle Terre del Duca, ma anche una indiscutibile valenza turistica che ben si associa a quella Bandiera Blu che il Comune di Senigallia riceve ormai consecutivamente da 13 anni. “Per la città di Senigallia è una grande soddisfazione poter ospitare questa manifestazione – ha affermato l’Assessore al Turismo, Gennaro Campanile - che darà la possibilità di ammirare lo spettacolo della promozione degli ideali storici, tradizionali e sportivi del ricco panorama culturale italiano in materia di antichi giochi e sport della bandiera”.



La Federazione Italiana Sbandieratori è nata con l’obiettivo di perpetuare nel tempo il secolare gioco della bandiera in tutte le sue espressioni storico-culturali, stringendo attraverso quest’arte legami di fraternità e amicizia tra i popoli. In particolare, i Campionati Giovanili mirano a insegnare ai più giovani non solamente l’arte della bandiera, ma anche a stare insieme in modo salutare apprendendo preziose nozioni di coreografia. Ben 20 saranno i gruppi partecipanti: Ascoli Piceno e Cava de’ Tirreni (SA) saranno rappresentati da ben due squadre ciascuna, mentre gli altri gruppi provengono da Querceta di Seravezza (LU), Ferrara, Quattro Castella (RE), Faenza (RA), S. Margherita d’Adige (PD), Carovigno (BR), Massa Marittima (GR), Ripa (LU), S. Quirico d’Orcia (SI), Lugo (RA), Arquà Polesine (RO), Copparo (FE), Asti, Volterra (PI), Montecompatri (RM) e Busnago (MI).



“Questo evento – ha proseguito l’Assessore Campanile – sarà anche una importante occasione dal punto di vista turistico: sono previste in città oltre mille presenze tra atleti e familiari al loro seguito, che riempiranno la città dei loro colori e del loro entusiasmo”. I Giochi Giovanili senigalliesi avranno una gustosa anteprima nella serata di venerdì 26 giugno con la sfilata di tutti i gruppi partecipanti, che dal piazzale della Libertà percorreranno il lungomare Marconi per giungere al Foro Annonario.



Sabato 27 sarà la giornata delle gare, che si svolgeranno nello stesso Foro e in piazza del Duca dalle ore 9 alle 13 e poi ancora dalle 16 alle 20. Domenica 28 tutto si concluderà infine in piazzale Morandi, dapprima con la premiazioni dei gruppi (ore 10) e quindi, alle ore 11, con intrattenimenti e giochi per ragazzi. E’ importante sottolineare come in caso di pioggia le gare si svolgeranno al Palazzetto dello Sport di via Capanna.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2009 alle 15:41 sul giornale del 25 giugno 2009 - 1307 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia





logoEV
logoEV