Senigallia: travolge in scooter tre anziani, una di loro muore nella notte

ambulanza senigallia 1' di lettura Senigallia 18/06/2009 - Uno scooterista travolge sul lungomare tre passanti. A perdere la vita è Lina Gaggiolini, originaria di Serra S. Quirico e residente a Sala Baganza in provincia di Parma.

Una corsa ad alta velocità sul lungomare Mameli quella di un giovane in sella ad uno scooter che nella serata di martedì ha travolto tre passanti. Lo scooterista, un 21enne di Senigallia, stava procedendo sul lungomare da sud verso nord quando, intorno alle 22, all\'altezza dell\'Hotel Galli, ha travolto tre anziani che stavano camminando a lato della carreggiata.


Un impatto violento che ha scaraventato tutti e tre i pedoni a terra. Ad avere la peggio è stata Lina Gaggiolini, 65 anni, le cui condizioni sono apparse subito gravissime ai soccorritori. La donna, trasportata in ospedale, è morta nella notte. In prognosi riservata invece gli altri due investiti, una coppia di coniugi senigalliesi. Si tratta di Nello Manoni, 72 anni, ed Ornella Abbruciati, 67, anni. Entrambi hanno riportato diverse fratture sparse e alcuni traumi. Manoni è tenuto al momento in stato di coma farmacologico.


Se la caverà con una prognosi di trenta giorni il conducente dello scoter M. C., risultato negativo al test alcolemico. Anche il giovane, nell\'impatto, è stato sbalzato a terra, a diversi metri di distanza dal punto dell\'impatto ma fortunatamente non ha riportato ferite gravi. A ricostruire la dinamica dell\'incidente e soprattutto le cause (anche se sembra che lo scooter viaggiasse a forte velocità) stanno ora lavorando i Vigili Urbani che hanno eseguito i rilievi.






Questo è un articolo pubblicato il 18-06-2009 alle 16:48 sul giornale del 18 giugno 2009 - 1891 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, ambulanza senigallia





logoEV
logoEV