Corinaldo: Festa della Repubblica in forma solenne

sindaco Scattolini con il sindaco dei Ragazzi Sgreccia 03/06/2009 - E’ stata festeggiata in forma solenne la ricorrenza della proclamazione della Repubblica.

Quest’anno il programma è stato modificato: il raduno è avvenuto nel piazzale del Convento dei Cappuccini, dove i ragazzi in corteo, tutti con le bandiere tricolori, hanno sfilato insieme alle autorità, alla Banda Musicale, al Gruppo Storico “Combusta Revixi” e alla Compagnia dell’Araba Fenice.


Dopo la deposizione di un corona al Sacrario Cittadino e l’esibizione dei gruppi, i partecipanti in corteo si sono portati presso il Teatro Comunale, per concludere la manifestazione. La cerimonia è iniziata con l’Inno Nazionale suonato dalla banda musicale.


Il sindaco Livio Scattolini, al termine del suo intervento, rivolgendosi ai giovani ha detto: “Oggi voi giovani potete guardare al futuro con chiarezza e serenità. Il cammino di libertà si è affermato nell’intera Europa, come principio motore della nostra storia. Si avverte in ogni angolo della nostra amata Patria un così vasto rinnovato consenso attorno al 2 giugno; si avverte un rinnovato orgoglio per l’identità italiana, per il suo patrimonio di cultura e di civiltà”.


A conclusione della cerimonia, il sindaco ha consegnato il testo della Costituzione italiana e una bandiera tricolore a tutti i giovani diciottenni.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2009 alle 16:01 sul giornale del 03 giugno 2009 - 2445 letture

In questo articolo si parla di politica, comune di corinaldo, corinaldo, Festa della Repubblica, sindaco scattolini, sindaco dei ragazzi sgreccia


Complimenti al Gruppo Storico “Combusta Revixi”, siete grandiosi !!




logoEV
logoEV