Calcio: la Vigor affonda in Promozione

vigor senigallia 2008/2009 2' di lettura Senigallia 26/05/2009 - E\' stata una domenica amara. La più triste che la memoria rossoblu ricordi. Domenica sul campo neutro di Filottrano la Vigor Senigallia è stata sconfitta per 3-2 dalla Vis Macerata, perdendo la finale dei playout.

Ai rossoblu sarebbe bastato anche un pareggio ma non c\'è stato nulla da fare. I maceratesi per due volte in vantaggio, sono stati per altrettante volte riacchiappati dalla Vigor fino al gol decisivo arrivato alla mezz\'ora della ripresa. Adesso solo un miracolo può \"ripescare\" i rossoblu in Eccellenza. La salvezza dell\'Elpidiense Cascinare (ai playout in serie D contro il Luco Canistro) regalerebbe di riflesso la salvezza alla Vis Macerata (vincitrice degli spareggi in Eccellenza). C\'è poi l\'incognita della Civitanovese che sta disputando i playoff. In caso di un\'eventuale promozione in Serie D si libererebbe quindi un posto in Eccellenza. Ma i calcoli sono davvero molto aleatori.


Una gara tutta da dimenticare quella di Filottrano per la Vigor Senigallia (orfana di De Filippi, squalificato per un turno). La prima doccia fredda al 2\' minuto con il fallo su Verazzo che regala a Liberti la punizione dell\'1-0. La Vigor riesce a reagire e al 21\' arriva l\'1-1 grazie al contropiede in solitaria di Candelaresi. I rossoblu però commettono troppi sbagli e al 36\' l\'atterramento di Lorenzetti in area assegna il penalty alla Vis Macerata che dal dischetto Verazzo trasforma per il 2-1. Ancora una volta i rossoblu non mollano e riescono nel pareggio agguantato nella ripresa, al 52\', con il colpo di testa di Sebastianelli. A tagliare le gambe ai rossoblu però è ancora una volta Verazzo, al 73\', abile a sfruttare un\'altra ingenuità vigorina.


VIS MACERATA 3: Piergiacomi, Passarini, Rocchini, Lorenzetti, Liberini (46\' Scoccia), Liberti, Casoni, Domizi, Moreno, Verazzo (80\' Porfiri), Natalini (62\' Salvucci). A disp. Vita, Rocco, Patacchini, Rapacci. All. Calcabrini.


VIGOR SENIGALLIA 2: Petrini, Santarelli, Guerra, Sebastianelli, Savelli (79\' Nataloni), Montanari, Paupini (78\' Goldoni), Mosca, Polverari (59\' Camilletti), Paniconi, Candelaresi. A disp. Moroni, Giraldi, Rosi, Gregorini. All. Casucci.


ARBITRO: Reni di Pistoia


RETI: 2\' Liberti, 21\' Candelaresi, 37\' Verazzo (rig.), 52\' Sebastianelli, 73\' Verazzo


NOTE: Ammoniti Guerra, Natalini e Domizzi. Spettatori 500 circa.








Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2009 alle 10:40 sul giornale del 25 maggio 2009 - 3889 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, sport, vigor senigallia 2008/2009


Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Di solito nei cicli dei club,<br />
piccoli o grandi che siano, <br />
quando si tocca il fondo è un momento bruttissimo, ma al tempo stesso l\'occasione buona per ricostruire. <br />
In\'occasione per rifondare una squadra e mettere in piedi un ciclo nuovo, fissando degli obiettivi.<br />
Forse è questo il momento nel quale la società senigalliese deve decidere cosa fare per il futuro calcistico della sua città.

io dico che eravamo gia al 90% salvi.... abbiamo avuto 3 partite per chiudere i conti, prima con la biagio, ci bastava un pareggio ..ed abbiamo perso 3-1 senza giocare.Poi con l\'urbania, squadra non pervenuta, ed infine ieri dove ancora una volta bastava un pari.Possiamo dedurre che abbiamo ... una squadra di senza palle che non ha messo la grinta in campo ed una società di .... Perchè anche se non c\'è una lira, dopo la partita con l\'urbania o con la biagio, io presidente , vado negli spogliatoi, faccio articoli, e li faccio sentire delle merde, gli faccio tirare fuori i cogl...... invece qui si è sentito solo un silenzio \"assordante\" ed è proprio così che è retrocessa la vigor, nell\'indifferenza che voi stesso avete creato!!!!

Da quando non c\'è più Moggi i dirigenti delle squadre calcistiche di ogni livello sono diventati buoni, belli, bravi ma...incapaci.<br />
<br />
Mi sa che anche per la Vigor è così.

fossa della rovere forever

adesso sara\' praticamente impossibile risalire...dovremo giocare tipo 8 finali spareggi. <br />
<br />
Una tragedia.

A Melgà...Me spieghi come fai a sta sempre dalla parte sbagliata? Se parla de politica e sta col Berlusca, se parla de calcio e stai sa Moggi... immagino che se parlamo de religione stai dalla parte del diavolo!!!! :-)




logoEV
logoEV