Candidatura Marcantoni: Giovani Democratici, \'Centro-destra alla frutta\'

giovani democratici 2' di lettura Senigallia 22/04/2009 - Pensavamo che tre candidature ed una sfiducia potessero bastare, evidentemente non è così. Qualcuno ci voleva proprio stupire, Marcantoni ci ha regalato la quarta candidatura!

Questa candidatura dimostra un centro-destra ormai alla frutta,in declino e frammentato la candidatura di un plurimagliettista che ha iniziato la sua carriera politica all’interno di gruppi studenteschi che facevano riferimento a gruppi extra parlamentari di sinistra chiamati negli anni Settanta”maoisti”ed è arrivato la scorsa estate a fare il saluto romano in Consiglio Comunale.

Non può fare altro che farci sorridere perché delinea l\'assenza di contenuti tra le fila del centro-destra. Non crediamo molto nella sua volontà di “riportare il dibattito democratico a Senigallia” né in quella di migliorare la nostra città, questa persona ha già fallito in precedenza, amministrando la città per nove mesi senza i numeri nella maggioranza.

Pensiamo che si tratti di uno scherzo quando sostiene che a Senigallia il turismo è in declino, se così non fosse ci preme ricordargli che nell\'ultimo anno le presenze dei turisti a Senigallia sono aumentate, in controtendenza all\'andamento nazionale. Questa candidatura, che arriva con oltre un anno di anticipo rispetto alle elezioni, ci fa pensare ad una rincorsa al candidato di Rifondazione Comunista Mancini, una rincorsa ed una strategia di chi non ha nulla da perdere e di chi si trova senza temi, ma con tanta voglia di occupare una poltrona.

Ci chiediamo, inoltre, come intenderà procedere nel caso di un’eventuale elezione a Sindaco nella composizione della Giunta, visto lo scarso apporto delle minoranze in Consiglio Comunale; proprio a proposito mettiamo al corrente il candidato sindaco che una maggioranza di governo ed i progetti non si reggono solo su fatti procedurali ed ostruzionismo, sarebbe dunque interessante vedere delle prove generali in questo anno pre-elettorale in Consiglio Comunale, ma dubitiamo nelle effettive capacità di chi fa opposizione con megafoni e continue provocazioni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2009 alle 19:48 sul giornale del 22 aprile 2009 - 5797 letture

In questo articolo si parla di politica, giovani democratici, candidatura Marcantoni


Ricordo a codesti giovani, forse un po\' troppo giovani, che Marcantoni è stato l\'unico non aderente o alleato al Pc, Pds, Ds etc. a diventare sindaco di Senigallia da quando Senigallia esiste.

Minchia sti giovani se so\' agguerriti!<br />
Nemmeno io sarei riuscito ad essere così netto e chiaro!<br />
Il nuovo che avanza nn mi dispiace!

Questi in effetti avanzano.<br />
Mettiamoli da parte e scordiamoceli lì.

L\'avv.Paradisi diceva che era anche stato consigliere comunale del PCI ad Arcevia.<br />
L\'unico comunista candidato dalla destra, diceva...

Ah, tra l\'altro il saluto romano era ironico ed era rivolto al sindaco.<br />
Scusate se ho dovuto dì sta cosa che avevano capito tutti, ma questi so de coccio.<br />
Quanto alle poltrone...c\'è chi ha passato la vita a fare il libraio, chi ad occupare poltrone.<br />
Non ricordo chi è l\'uno e chi è l\'altro.<br />
<br />
A proposito...l\'altro chi è?

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

I Giovani Democratici mi fanno tenerezza, così come MelCago che è costretto a farsi diventare simpatico un candidato che in realtà gli sta sulle palle (forse perchè ha fatto il saluto romano ironicamente e non convintamente?)

Credo sia sbagliato irridere ad un avversario politico. Ognuno ha diritto a cambiare idea quando e come vuole, se poi lo fa per opportunismo o per convinzione sarà eventualmente lui a spiegarlo.<br />
La cosa che invece vorrei far notare (logicamente è una mia analisi politica, parola troppo grossa, diciamo una mia considerazione) è che entrambe le proposte, compresa quella di RC rappresentano una scelta di vecchia politica con vecchi politici. <br />
Si parla tanto di confronto con la città, con la “ gente “, con la necessità di volti nuovi e cosa fanno le segreterie dei partiti, partoriscono personaggi di lungo corso che da anni siedono in consiglio comunale.<br />
Non avevano di meglio? Non hanno avuto coraggio? Hanno dovuto mediare per equilibri interni?<br />
Non so, fatto sta che la destra senigalliese rischia di perdere forse l’unica occasione che aveva di essere maggioranza.<br />
In un periodo in cui il PD non trova un equilibrio tra le sue varie anime, in cui i vari spezzoni della sinistra fanno di tutto per delegittimarsi a vicenda al grido di muoia Sansone con tutti i filistei, un personaggio nuovo li avrebbe sicuramente traghettati verso un successo sicuro.<br />
Per quanto riguarda RC, la candidatura di Mancini arranca tanto che lo stesso candidato arriva ad ipotizzare una sua sospensione dal partito (?) per dar vita ad un più ampio schieramento civico di sinistra ( strane strategie o tattiche).<br />
Poi c’è un fermento di personaggi nuovi e vecchi che scalpitano ( e qui ci sarà da vedere se qualche nuovo personaggio pur di ascendere agli onori della politica cittadina dovrà turarsi il naso per accompagnarsi a qualche vecchia gloria)<br />

(segue: non mi ci è entrato tutto)<br />
Il PD per ora è fermo sulla quasi certa candidatura di Mangialardi, non ho nulla assolutamente contro di lui, ma anche qui siamo in grave carenza di fantasia o se non altro di novità.<br />
Spero in primarie con qualche nuovo nome, magari proposto dai Verdi o da qualche altro partito della coalizione , non si sa mai.<br />
Spero invece che in questo anno che ci separa dalle elezioni si parli di programmi, ma seriamente, lasciando perdere le solite frasi “rilanceremo l’economia cittadina” “cercheremo il contatto con la gente” ma pragmnaticamente: “ cosa si fa della complanare, cosa si fa per dare una risposta ai cittadini delle frazioni, cosa si fa delle colonie enel, cosa si fa per il piano del verde, si farà e come un nuovo piano regolatore …” cose pratiche che la gente possa capire e sulle quali possa decidere chi votare.<br />

Eh no ehhh, non cominciamo subito a fare una campagna elettorale con questi toni a più di 12-mesi-12 dalle elezioni, vi prego.<br />
Basta allusioni, basta \"definizioni veteropolitiche\" (maoisti, fascisti, comunisti, catto comunisti, democristiani...) e basta attacchi alle persone.<br />
Si cominci subito con la visione dei programmi (quando arriveranno, cioè entro pochi mesi, e non adesso) e le controdeduzioni sulla loro fattibilità, tutto il resto è solo perdita di tempo e giramento di b@lle agli elettori (anzi specifichiamo: mie!) che vogliono sentire cose e fatti, non \"p#gn€tt€\".<br />
Per questo il secondo e terzo capoverso del comunicato poteva tranquillamente essere lasciato nei cassetti.

Hai stra-ragione, Daniele. Ma io non ce l\'ho coi giovani, ce l\'ho coi cattivi maestri.

Commento modificato il 22 aprile 2009

Boh, questo è il massimo della sintesi che mi viene in mente, come credo a molti altri.<br />
Maurizio Mangialardi? E\' un ragazzo simpatico e credo anche con buone qualità. Ma l\'indirizzo politico che la sua candidatura esprime, è quello giusto?<br />
Fabrizio Marcantoni? Bravo, anche perchè è l\'unico a far leggere un libro ai senigalliesi. Ma politicamente è credibile?<br />
Fabrizio Mancini? Persona seria e rispettata trasversalmente. Ma poi?<br />
Adesso va di moda dire: le persone nuove! le persone nuove! e le idee nuove invece ci fanno schifo? <br /> o quelle vecchie ma buone e giuste?<br />
una cosa sul cambiare idea la vorrei dire però: certo che si può, in certi casi si deve. ma che Tizio mi venga a dire ieri che ha ragione lui perchè il mondo è piatto, oggi che ha ragione lui perchè il mondo è tondo, domani che ha sempre ragione lui perchè il mondo è quadrato mi fa pensare che l\'unica idea che vuole vendermi sia che ha sempre ragione lui. ma allora anche no. se ti accorgi che avevi detto corbellerie per anni, cambia idea ma prendi un turno di riposo che ti fa bene (vale per i Fini quanto per i Veltroni, gradi e piccoli).<br />
PS. chi ha scritto che avrebbe boicottato Sapere spero che scherzasse. O forse in libreria non c\'è ancora mai entrato...<br />

Non scherzo sul Boicottare la Libreria Sapere e fortunatamente non è l\'unica libreria di Senigallia. <br />
Ci mancherebbe pure che se uno non compra un Libro da Sapere vuol dire che non legge libri!!! :D

Ma che razza di comunicato è questo ragazzi?<br />
E\' pieno di critiche vuote e attacchi personali; fa notare una certa paura data dalle incertezze del vostro partito.<br />
Scusate ma i toni che voi \"giovani\" usate dovrebbero essere anticipatori di quella \"nuova politica\" di cui i vostri maestri, fondatori del Pd si riempiono la bocca?<br />
Se è così state messi male, molto male.<br />
Cominciate a portare rispetto per i vostri avversari, un rispetto vero, non prendete gli esempi negativi di chi vi fa scuola.<br />
Se continuiamo la politica dell\'attuale classe dirigente questo paese non cambierà mai, e voi con questo comunicato avete dimostrato di continuare quella cattiva politica che ha rovinato l\'Italia e gli italiani.

Caro Toxi e tutti i lettori di Vivere Senigallia, sono anche io giovane, appartenente ai \"Giovani Democratici\" di Senigallia e vi ringrazio per la stima che ci attribuite perchè effettivamente ci presentiamo agguerriti e svegli! Credeteci quando vi dico che non ragioniamo con l\'attaccamento ad una bandiera nè tantomeno secondo una logica di partito, cerchiamo sempre(o quasi sempre) di essere coerenti ai nostri principi fondamentali ma non possiamo certamente prescindere da valori basilari con cui il Partito Democratico si fonda!E\' giusto ragionare sempre con la propria testa, non farsi tirare\" per la giacchetta\" e non farsi attrarre dalle poltrone, mai.<br />
Per quanto riguarda boicottare la libreria, io personalemente da quando è stata inaugurata due anni fa l\'altra \"Io book\" in Via F.lli Bandiera, mi sono spostata li...anche perchè senza libri, non vivo, non riuscirei a starci...e poi mi sembra una valida alternativa! Già, il conflitto d\'interessi...a quello non ci pensa nessuno del suo staff??

Off-topic

@ Redazione<br />
Come mai è scomparso il mio primo intervento?

Anonimo

Per la verità, dopo le elezioni 22 novembre 1964, c\'è stata un\'Amministrazione di centro sinistra (DC - PSI - PSDI - con il Partito Comunista Italiano all\'opposizione).<br />
Senza commenti ma solo per rispetto della realtà.<br />
paolo pizzi

Off-topic

Ti ho mandato un messaggio personale a riguardo. Leggilo e poi decidi se reinserire il commento.

Caro Gabriel,<br />
nessuna incertezza, nessun attacco personale...e non mi sembra che ci siano all\'interno del comunicato delle critiche vuote o attachhi personali non argomentati!...è che bisogna analizzare i fatti con molta lucidità e senza coprirsi gli occhi...é inutile farsi piacere un candidato per forza, come fa Lei, Gabriel...Evidentemente il Centro Destra non aveva alternative a riguardo!

Caro \"Mao\" (spero il suo nick sia ispirato da qualche gatto), chi cavolino le dice che io mi faccio \"piacere un candidato per forza\"?<br />
La vogliamo finire con questi pregiudizi? A me non può piacere un candidato e basta?<br />
Poi quello che dovevo dire l\'ho detto nel commento a cui lei ha risposto; io dal mio canto analizzo i fatti, ciò che vedo e questo comunicato, ad esempio quando si dice che \"non crediamo molto alla voglia di\"... e poi si parla di \"voglia di occupare una poltrona\".<br />
A me questi sembrano sterili attacchi personali, pure volgari!<br />
Ecco non credere alle intenzioni altrui non mi sembra un gran bel passo verso un confronto serio; valutiamo i fatti e non le intenzioni (che stanno nella testa di chi le crea, quindi non possiamo entrarci).<br />
Saluti

io non voterò PD perchè anche la politica nazionale parte e si nutre di quella locale... Sicuramente non voterò nemmeno per il PDL ne per i rifondaroli... Non trovo nessuno nei candidati che posso dire, si, questo mi rappresenta... Per cui il mio sarà un voto nullo. <br />
<br />
Però nonostante questi ragazzi facciano dichiarazioni per bandiera presa (come quelle dei commentatori) trovo l\'analisi giusta, poichè una persona che si candida per ben 4 volte secondo me ha pochi interessi verso i cittadini e molti personali.<br />
<br />
Questi attacchi non sono ne personali ne volgari. Sono leciti e andrebbero approfonditi (stamattina leggevo qualcuno che parlava di Conflitto di Interesse... e non sarebbe una novità per i nostri Politici....)<br />

...ancor peggio se le piace un candidato solo perchè è appartenente ad un\'area politica piuttosto che ad un\'altra...ora capisco perchè l\'Italia è stata rovinata dalla cattiva politica!<br />
Saluti

Siamo proprio messi male!!! tre candidati vecchi dentro ... ma una lista civica con un candidato/a autorevole e politicamente non compromesso (come fu Marcantoni, prima di scimmiottare, male, la destra)?<br />
Che dite, lo troviamo?<br />
Possibilmente giovane, con una lista di candidati consiglieri giovani, con molte donne (che a Senigallia avvrebbero molto da dire - così come già accade nell\'associazionismo.<br />
Io la butto li...sono pure pronto a fare da spin doctor!!!!! ;)<br />

...un sogno!<br />
Sarei pronto a non annullare la mia scheda elettorale!<br />
...ok... mi sveglio...

non svegliarti e corri a votare!!!!!

Off-topic

Ecco, appunto, cose strane.<br />
A quei tempi l\'Inter vinceva addirittura la Coppa dei campioni.

Off-topic

A me stanno sulle palle i \"buoni\".<br />
<br />
E mi piace chi usa la testa.<br />
<br />
Per farti capire...con Mourinho uscirei a cena.<br />
Se invece vedo Moratti prendo la prima traversa per evitarlo.<br />
<br />
Insomma W i veri anche se sono stronzi, abbasso gli ipocriti.<br />

Mao non le passa per la testa che un candidato può piacere indipendentemente dalla sua area politica?<br />
Se a lei non piace questo o un altro candidato solo perchè politicamente non le è vicino, questo non implica che tutti ragionino come lei.<br />
Saluti




logoEV