Variante arceviese: soddisfatti i comunisti italiani

comunisti italiani 1' di lettura Senigallia 07/04/2009 - Il Pdci saluta positivamente l’approvazione della Variante arceviese dopo il lavoro svolto tra le forze politiche di centro sinistra che sostengono la Giunta Angeloni e la nuova definizione urbanistica che scaturisce dall’importante atto di programmazione urbanistica.

Le proposte del nostro Partito sono state ascoltate e fatte proprie dall’esecutivo ed in particolare dall’Assessore all’Urbanistica Mangialardi che ha saputo, prima dell’approvazione in Consiglio Comunale, tenere conto delle esigenze della città, delle nostre richieste, delle prescrizioni della Provincia nell’ottica di uno sviluppo armonico dal punto di vista ambientale e sociale.


Una prova importante di dialogo costruttivo con la città, le forze politiche di governo della sinistra, sia presenti in Consiglio sia con quelle non presenti come la nostra che hanno svolto un lavoro intenso e di proposta in sede di maggioranza. Il nostro Partito, lontano da posizioni demagogiche e chiaramente protestatarie, purtroppo presenti anche in Consiglio Comunale, ha svolto un’azione di controllo, di proposta e di valido supporto alla maggioranza di Centro Sinistra che governa la città.


Questa è la modalità con cui ci accingeremo ad affrontare i prossimi impegni amministrativi e l’azione all’interno del centro sinistra senigalliese che vogliamo unito, forte in grado di fornire risposte concrete e utili per tutta la città.


da Ferdinando Salvioni
Comunisti Italiani





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2009 alle 16:30 sul giornale del 07 aprile 2009 - 2659 letture

In questo articolo si parla di politica, pdci, comunisti italiani, ferdinando salvioni





logoEV
logoEV