Chester: Google Map spia Chester da vicino

2' di lettura Senigallia 06/04/2009 -

CHESTER (REGNO UNITO) — Una macchina del servizio \"Google map-street view\" è stata avvistata nel centro cittadino della città inglese.



Il servizio \"street view\" è una nuova funzione di \"Google Map\": oltre a trovare la città, lo stree view permette di vedere anche delle fotografie scattate in loco in un qualsiasi momento delle giornata. Questo servizio ha sollevato recentemente molte polemiche. Infatti, nelle fotografie pubblicate possono comparire anche immagini di ignari passanti, violandone in questo modo il diritto di privacy.

Per ottenere le foto, l\'azienda \"Google\" manda in giro delle macchine con delle apposite macchine fotografiche. Fino a questo momento, la questione aveva interessato solo i centri cittadini principali e Chester non era tra le aree coperte. Almeno fino al 1 aprile, quando una di queste macchine è stata avvistata in pieno centro alle 11.30 della mattina e in Hoole Road verso le 4 del pomeriggio.

I cittadini di Chester sono stati informati tramite il social network Twitter che ha aiutato a diffondere la notizia. Uno degli utenti di Twitter ha scritto che sulle macchine incriminate non c\'era nessun logo. Tuttavia un portavoce per Google ha detto: \"È vero che stiamo cercando di completare tutta zona inglese, ma non sappiamo dove fossero le nostre macchine nella giornata di mercoledì. Quello che posso dire è che normalmente le nostre vetture hanno sempre un logo di riconoscimento\".

Chi sarà stato incastrato nel mondo virtuale? Basta un click per scoprirlo.

Tutti i dati e le informazioni sono state prese dall\'articolo: \"Google map cars spotted in Chester\" di Allison Dickinson, Chester Chronicle, 2/04/2009.






Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2009 alle 20:56 sul giornale del 06 aprile 2009 - 1274 letture

In questo articolo si parla di attualità, chester, isabella agostinelli





logoEV
logoEV