Controdeduzioni: alle 4:30 del mattino passa la Variante Arceviese

1' di lettura Senigallia 03/04/2009 - Dopo una seduta fiume alle quattro e trenta di giovedì mattina il consiglio comunale ha approvato le controdeduzioni alle osservazioni sulla Variante Arceviese.

A rallentare le operazioni di voto la presentazione di oltre 80 emendamenti.

Alle 4:30 del mattino in Consiglio erano rimasti 24 consiglieri. 16 hanno votato a favore ed 8 contrari.

\"La variante è stata profondamente modificata da due emendamenti presentati a tarda notte - accusa Fabrizio Marcantoni del Coordinamento Civico - e questo la dice lunga su come si opera in questa città\".

Soddisfazione da parte della Maggioranza: \"Anche in questa occasione la maggiornaza è riuscita a trovare al proprio interno le risorse per andare avanti - ha dichiarato il sindaco Luana Angeloni - chi parlava di crisi della maggioranza sull\'Arceviese è rimasto deluso\".

\"Non posso che dichiarare una soddisfazione per il fato che dopo anni si chiude uno strumento urbanistico importante sul piano delle infrastrutture - ha dichiarato l\'assessore alle infrastrutture Maurizio Mangialardi - con il ribaltamento del Casello e la Complanare parte un sistema che determina da una parte il polo direzionale, e dall\'altra il parco fluviale che si snoda dall\'autostrada fino al Vallone, e la risposta sociale con l\'insediamento dei PEP a Borgo Bicchia e Bettolelle e la ricucitura e risposta abitativa alle frazioni che si snodano lungo il tragitto\".





Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2009 alle 03:45 sul giornale del 02 aprile 2009 - 4885 letture

In questo articolo si parla di luana angeloni, michele pinto, maurizio mangialardi, giulia mancinelli, politica, arceviese, fabrizio marcantoni, variante arceviese, parco fluviale


Quattro ridicole piste ciclabili; i ragazzini che giocano ad andare a piedi; i riduttori dei flussi d\'acqua regalati ai cittadini che si sono guardati bene dal montarli; qualche pozza d\'acqua denominata \"Parco fluviale\" tra colate di cemento e traffico in più, colate a cui si aggiungeranno quelle già varate da Berlusconi, non dimentichiamolo; quattro dune di sabbia alle buganelle con i fiorellini colpestati dai bagnanti vip \"et voilà\", i verdi sono \"cornuti e mazziati\". Ma a loro piace, evidentemente. Sanno di essere politicamente morti e solo una ospitalità futura in questo indecente e indegno Partito che ha la spudoratezza di chiamarsi Democratico, governato in puro stile berlusconiano, li può personalmente salvare. Sono già pronte le tessere? <br />

Cornuti e mazziati, spudorati bho?! Non capisco questa acredine, ma non importa, ognuno ha i suoi problemi.<br />
Personalmente credo, ed ho avuto già modo di comunicarvelo, che la Variante arceviese si sia giocata più sul piano politico che su quello dei contenuti.<br />
A parte il fatto che credo che molti di coloro che intervengono su queste pagine non abbiano neppure cognizione di cosa parlano, cioè non sanno cos\'è la variante se non per sentito dire e non sono neppure interessati ad informarsi, tanto per la polemica l\'informazione non serve.<br />
Io ho visto le carte ma non so darvi un\'opinione tecnica , non essendo un tecnico, alcune cose mi piacciono altre no; ma politica (mia) credo di sì.<br />
Dicevo sul piano politico perchè la cosa strana è che mentre la Provincia concede a Osimo o a Jesi alcune brutture ( come costruire capannoni industriali in zone destinate a verde) a Senigallia si fa il pelo e contropelo. <br />
<br />
Ora il mio pensiero distorto è che a livello provinciale si sia data soddisfazione a componenti politiche, utili per gli equilibri di giunta provinciale, per poi far si che queste forze , a Senigallia, ne riscuotessero i frutti.<br />
Ma il mio è un pensiero distorto quindi irreale ( o no?!).<br />
Un\'altra cosa non mi sembra che la cittadinanza sia poi contraria alla variante, o meglio forse ne è poco interessata visto che le presenze alle assemblee pubbliche contro questa variante non arrivavano a dieci persone ed in consiglio comunale non c\'era praticamente nessuno.<br />
Ora comunque vediamo cosa dirà la provincia sulle controdeduzioni approvate ieri.

Cara MariangelaParadisi,<br />
non ci si può lamentare in continuazione e ti spiego perchè. Se l\'amministrazione non avesse fatto niente, sarebbe stata accusata di \"immobilismo infrastrutturale\": ma come, in tutta Italia si prova ad ammodernare il sistema strutturale, infrastrutturale e di trasporti, e qui a Senigallia come al solito non facciamo niente?<br />
Poi, se si fa qualcosa, allora si tirano in ballo i sempreverdi Verdi (scusi la ripetizione!), che, a prescindere dalle proposte, contestano ogni intervento infrastrutturale che si intende fare. <br />
Possiamo chiedere anche a tutte le piccole e medie imprese che otterranno commesse per questa \"grande opera\"; possiamo chiedere a quei lavoratori che continueranno a operare, grazie a questa opera.<br />
Ma no. Questo non si dice. Ci si appiglia sempre al problema ecologico-ambientale. Suvvia, svegliamoci.<br />
<br />
PS: se il partito fosse governato in stile berlusconiano, inoltre, i vari coordinatori regionali-provinciali-comunali sarebbero approvati dal sommo e unico capo. Non sarebbero delle persone democraticamente elette all\'interno degli organi di partito. E\' anche questo uno dei motivi che a mandato a gambe all\'aria il partito, a suo tempo.

Non capisco proprio questo modo di gestire il Consiglio.<br />
<br />
Alla sera si parla di mine anti-uomo (si sa, Senigallia ne è piena, e grazie ai numerosi cani anti-mine in dotazione al Comune si potrà ripulire l\'Angola dove ce ne sono molte di più).<br />
<br />
Poi, in orari da vampiri, si parla della variante Arceviese che andrà a modificare radicalmente la città, andando avanti ad oltranza come se fosse una cosa che non si può rinviare al giorno dopo, per essere discussa alla luce del giorno.<br />
<br />
.<br />
<br />
E poi ci si chiede perché la gente non vada in consiglio comunale. E che ci va a fare?<br />
E poi la mattina dopo deve lavorare (chi ha la fortuna di averlo ancora un lavoro).<br />
<br />
.

Concordo; penso anche che prendere decisioni alle 4e30 del mattino sia poco saggio; magari dormire e dopo essersi riposati porta a decisioni più ponderate.

Non so se è vero che la Provincia abbia due pesi e due misure, uno per Senigallia e uno per Osimo e Jesi, ma non mi dispiace che su Senigallia sia più severa. Ne guadagna il nostro ambiente.

Il consiglio è cominciato alle 18<br />
Di mine antiuomo si è parlato il giorno prima<br />
Se non sapete le cose nn parlate!

Sia l\'immobilismo da depressione che l\'iperattività sono considerate patologiche dai medici. Questa \"grande opera\" attiverà commesse? Può darsi. I vantaggi? Forse per imprese edili il cui titolare ammucchia altri soldi e per gli immigrati occupati (solo quattro lire). Ah già, dimenticavo... Ci sono i professionisti! Glielo vogliamo far cambiare il SUV, ai professionisti? Insomma, stessa logica di Berlusconi: quando non si sa che pesci prendere, vai col liscio, con le case e col cemento. Quanto la nostra giunta, Sindaca e maggioranza hanno deciso di fare. Poi ci lamentiamo che la gente vota a destra! Almeno là non fanno finta di essere diversi da quello che sono: rappresentanti dei portatori di interessi e dei vari comitati d\'affari.<br />
<br />
Per quanto riguarda la democrazia nel PD, poi, mi piacerebbe che tu leggessi i nomi degli eletti nei vari ordini di assemblee. La maggioranza (blindata) è formata dai soliti bisonti in cerca di cariche che si sono seduti nelle assemblee, attivando le solite truppe (vedi sopra). La democrazia, credimi, è altra cosa.<br />
<br />
P.S. A proposito, come avevo previsto (http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=187909, Ucchielli è stato candidato alle Europee nel corso di una riunione tra i quattro segretari provinciali (democrazia?). Lunedì l\'assemblea regionale è chiamata - di fatto - a ratificare. Vediamo se ho beccato anche le altre previsioni...<br />

Commento modificato il 02 aprile 2009

Mi hai tolto le parole di bocca, brenno...

Se, come sembra, hai bisogno di informazioni sulla variante arceviese le puoi facilmente reperire, come hanno fatto molti di noi, qui: http://lapiagadivelluto.splinder.com/post/20136055#comment <br />
E\' un articolo del 22 marzo. Molti di noi hanno avuto tutto il tempo di leggerlo. E sta allegro. La tua fedeltà incondizionata e acritica per le direttive di partito non potrà che essere apprezzata quando chiederai la tessera del PD!

Come pensavo, si critica un film senza neppure vederlo ma ascoltando ciò che ti racconta un altro.<br />
La Piaga di velluto è persona degna di stima , ma dopo aver letto la Variante, le deduzioni della provincia, e le controdeduzioni del comune esplica la \"sua opinione\" che è sacrosanta ma è la sua.<br />
Se poi magari la sua opinione ( non credo) si basasse su ciò che ha sentito da altri ...siamo a cavallo.<br />
Io sto allegro lo stesso e mi sembra che stiano allegri anche tanti cittadini interessati dalla Variante arceviese, visto che chi ha cercato di riscuotere in loco i frutti antiarceviese non è riuscito a fare neppure due tavoli da tressette.<br />
Chissà perchè? perchè è il solito popolo bue e stupido che non capisce gli unici che gli dicono la vertà o perche magari non è vero che tutta la città è contro la variante arceviese. <br />
<br />

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Per prima cosa io (e forse parlo anche a nome di Brenno) parliamo quanto ci pare e piace caro cafone; in secondo luogo approvare una votazione alle 4e30 di mattina mi sembra poco serio.<br />
L\'arceviese non scappava, stai tranquillo.

Come volevasi dimostrare. Le opinioni altrui sono tutte coglionate ed è grasso che cola che almeno La Piaga è considerata persona degna di stima e non un mentecatto come gli altri. Forse mauri pretende che ogni singolo cittadino faccia richiesta scritta della cartografia e paghi un esperto per farsela spiegare e solo dopo si azzardi a dire la sua. A me se una persona di cui mi fido mi dice, documentando ciò che afferma, che un film fa schifo io certo non lo critico ma non vado a vederlo. Ma forse mauri crede solo alla madonna. Va là verdi che la credibilità ve la siete giocata proprio tutta e non è arrampicandovi sugli specchi che la recuperate.

E\' inesatto che si è parlato di mine antiuomo perchè se ne è parlato la sera prima!<br />
Va bene così.<br />
La discussione sulla variante arceviese è cominciata alle 18..<br />
Va bene prof...mi scuso per l\'attacco alla democrazia!<br />




logoEV
logoEV