Pallanuoto: Adriakos batte Pesaro

2' di lettura Senigallia 24/03/2009 - Con la gara di sabato pomeriggio 21 marzo si conclude il girone di andata del campionato di serie C.

Una settimana intensa quella appena conclusa per l’Adriakos pallanuoto Senigallia che mercoledì 18 marzo è stata impegnata nella sfortunata trasferta di Fermo. Dopo una gara combattutissima l’Idor Fermo spinta dalla disperazione azzecca il tiro del secolo realizzando il gol del pesante 9 a 8 per i fermani a 15” dalla fine della gara. Una brutta botta psicologica per i senigalliesi che tornavano a casa a mani vuote dallo scontro diretto per la salvezza.



A Pesaro contro la DMM Pesarese un’altro scontro diretto. Gli adriakossini scendono in acqua e giocano una partita subito aggressiva; sapevano di dover essere loro a dettare il ritmo della gara per vincere la partita. Fondamentale primo tempo con le reti di Cianca e Borroni per il parziale 0 a 2. L’Adriakos non concede la possibilità di rimonta agli avversari nei restanti tre tempi tutti conclusi 1 a 1 ma con i senigalliesi sempre in vantaggio. E’ Lorenzini il bomber adriakossino di turno con 2 reti nel secondo e terzo tempo: due gol fatti di potenza resistendo alla pressione fisica di due ,poi addirittura tre avversari.



Il gol nel quarto tempo lo segna Gambella incuneandosi astutamente nella difesa avversaria e chiudendo la partita per il definitivo 3 a 5. Alla vittoria ha contribuito la superba prestazione del portiere dell’Adriakos Pallucca grazie alle sue spettacolari parate e la neutralizzazione di due rigori. Ora il Sulmona viene raggiunto in classifica ma soprattutto si ristabilisce il distacco dalla penultima con 4 punti dall’ Idor Fermo. Il presidente Vittorio De Salsi commenta soddisfatto: “Dopo la sconfitta a Fermo sinceramente non ero molto ottimista sull’ esito della gara contro la DMM. Loro sono una squadra ben organizzata e avevano vinto contro squadre con cui noi avevamo perso. Con questi tre punti oltre che aggiungere un mattone per la costruzione della salvezza, andiamo a rigenerare il morale della squadra”.



Mister Pepa guarda già avanti: “Abbiamo vinto qui a Pesaro ma abbiamo sciupato l’occasione di portarci in una zona tranquilla in classifica perdendo col Fermo una partita che potevamo vincere se avessimo giocato con la giusta determinazione. Sabato incomincia il girone di ritorno e ospiteremo l’Osimo secondo in classifica. Da adesso in poi dovremo cercare di mettere a segno qualche risultato positivo anche contro squadre blasonate per mantenere il distacco dalla penultima posizione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2009 alle 19:21 sul giornale del 24 marzo 2009 - 2033 letture

In questo articolo si parla di adriakos, pallanuoto, sport, senigallia, adriakos pallanuoto