Via Carducci è la via più bella di Senigallia

1' di lettura Senigallia 20/03/2009 -

Nella questione di Via Carducci interviene il titolare di un esercizio collocato proprio in questa strada: si tratta di Giorgio Cecchini, titolare del Bar Giusy. Cecchini sottolinea quanto le polemiche relative all\'invivibilità di questa strada siano totalmente prive di fondamento, al contrario di quanti si sono lamentati di alcuni problemi, come l\'eccessiva presenza di stranieri e di troppa folla di fronte all\'internet point, il gestore del bar difende la zona e definisce via Carducci la \"via più bella di Senigallia\".



\"Il problema è che qualcuno vorrebbe che non funzionasse - dichiara - e non ne capisco i motivi\", poi, riprendendo la questione del numero di stranieri nella strada, li definisce \"gente a posto, che non ha mai creato problemi\" e ricorda anche quanti investimenti abbia fatto il comune su via Carducci per migliorarne l\'aspetto e la vivibilità.


Anche Mohamed Malih, mediatore interculturale, non comprende il motivo di tutta questa preoccupazione, \"rispetto le opinioni di chi si è lamentato - ha dichiarato - si tratta forse di persone che vedono una minaccia nella presenza di stranieri, ma non ne vedo il motivo\".








Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2009 alle 01:54 sul giornale del 21 marzo 2009 - 9320 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, via carducci, mohamed malih, Mariafrancesca Sticca, giorgio cecchini





logoEV
logoEV