Troppi i parcheggi a pagamento

parcheggi 2' di lettura Senigallia 19/03/2009 - Mozione dei consiglieri dell\'opposizone riguardo la situazione dei parcheggi a pagamento e l\'inadempienza della ditta appaltatrice e la risoluzione del contratto da parte dell’Amministrazione comunale.

I sottoscritti consiglieri comunali


PREMESSO CHE:


le forze di opposizione hanno denunciato la grave circostanza per la quale dal luglio 2008, la ditta “Consorzio Urbania Vivere la città” di Ercolano, ditta che si è aggiudicata l’appalto per la gestione dei parcheggi a pagamento, non ha più versato le quote spettanti al Comune di Senigallia in relazione agli incassi dei parcometri (credito ammontante ad euro 315.689,64) né ha versato le penali e gli interessi accumulati dall’ottobre 2007 al maggio 2008 (penali e interessi ammontanti ad euro 31.575,50 alla data 20.10.2008); a novembre 2008, e cioè mentre la ditta campana si rifiutava di pagare e accumulava debiti sempre più ingenti, l’Amministrazione comunale, attraverso una determina sottoscritta dal dirigente Gianni Roccato, ha prorogato il contratto; Premesso tutto ciò, ai sensi dell’art. 34 (commi 4 e 5) del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale


CHIEDONO


La convocazione del medesimo in via di urgenza inserendo all’ordine del giorno la seguente MOZIONE: “Situazione parcheggi a pagamento: inadempienza ditta appaltatrice e risoluzione del contratto da parte dell’Amministrazione comunale” Il Consiglio Comunale PREMESSO CHE dal luglio 2008, la ditta “Consorzio Urbania Vivere la città” di Ercolano, ditta che si è aggiudicata l’appalto per la gestione dei parcheggi a pagamento, non ha più versato le quote spettanti al Comune di Senigallia in relazione agli incassi dei parcometri (credito ammontante ad euro 315.689,64) né ha versato le penali e gli interessi accumulati dall’ottobre 2007 al maggio 2008 (penali e interessi ammontanti ad euro 31.575,50 alla data 20.10.2008); a novembre 2008, e cioè mentre la ditta campana si rifiutava di pagare e accumulava debiti sempre più ingenti, l’Amministrazione comunale, attraverso una determina sottoscritta dal dirigente Gianni Roccato, ha prorogato il contratto; ad oggi solo una minima parte del credito vantato dal Comune di Senigallia è stata corrisposta;


Premesso tutto ciò IMPEGNA LA GIUNTA COMUNALE


A risolvere con effetto immediato il contratto di appalto con la ditta “Consorzio Urbania Vivere la città” di Ercolano attivando altresì tutte le procedure per il recupero coattivo del credito vantato. Parimenti invita l’Amministrazione comunale ad assumere in proprio la gestione dei parcheggi a pagamento valutando anche una consistente riduzione degli eccessivi spazi a pagamento e conseguente ampliamento degli spazi di sosta liberi. Si Chiede altresì che venga disposta l’audizione formale dell’assessore competente e dei dirigenti Flavio Brunaccioni e Gianni Roccato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2009 alle 20:05 sul giornale del 19 marzo 2009 - 1422 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, liberi x senigallia, parcheggi, politica





logoEV