Maiolatesi: la questione energetica è prioritaria per l’Amministrazione

gilberto maiolatesi 2' di lettura Senigallia 17/02/2009 - \"La questione energetica e le sue inevitabili ricadute ambientali sono una questione prioritaria per l’Amministrazione comunale\".

In merito alle considerazioni espresse dal signor Andrea Boldrini sulla stampa locale, ritengo doveroso precisare quanto segue.



1. La questione energetica e le sue inevitabili ricadute ambientali sono una questione prioritaria per l’Amministrazione comunale. Tanto è vero che, in piena continuità con il Piano energetico ambientale regionale, l’assessorato all’ambiente e quello allo sviluppo economico stanno insieme lavorando per la costituzione di un Piano energetico ambientale comunale.



2. Relativamente al tema trattato, il Comune di Jesi, come consueto, ha aderito alla giornata di sensibilizzazione “m’illumino di meno”; una adesione coerente con quanto questo assessorato sta proponendo e organizzando da mesi e cioè concertare (attraverso un tavolo di lavoro) con le Associazioni astrofili e la Riserva Regionale di “Ripa Bianca”, una serie di obiettivi che, progressivamente, ci porti ad attuare la legge 10 del 2002 sull’inquinamento luminoso. Legge che il nostro Comune tiene in dovuta considerazione e proprio in queste settimane stiamo valutando alcune esperienze virtuose importanti anche in altri territori, per modificare completamente l’illuminazione pubblica, attraverso Esco o altre metodologie di investimento e progettazione.



3. Sin dall’inizio della concertazione (abbiamo già fatto quattro incontri) al gruppo di lavoro hanno partecipato il Dirigente e il responsabile dell’Ufficio ambiente e nell’ultimo incontro di dicembre abbiamo concordato serenamente una serie di passaggi e di procedure di comunicazione tra le parti, aggiornando la riunione al prossimo 24 febbraio. Quindi non capisco, se non la strumentalità e la malafede, le dichiarazioni del direttore Boldrini rispetto agli impegni non mantenuti del sottoscritto e dell’Amministrazione comunale.



4. Per quanto mi riguarda continuerò a portare avanti il lavoro previsto e concordato, ma sia ben chiaro che la concertazione è possibile solo con soggetti credibili, responsabili e seri. Farò le mie considerazioni su quanto accaduto e ne trarrò le dovute conseguenze.



Gilberto Maiolatesi

Assessore all\'Ambiente






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2009 alle 16:01 sul giornale del 17 febbraio 2009 - 3399 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, Comune di Jesi





logoEV
logoEV