14 febbraio: Preghiera degli innamorati a San Valentino

san valentino 2' di lettura Senigallia 13/02/2009 - La ricorrenza di S. Valentino, patrono degli innamorati è oramai alle porte: tantissime persone da giorni sono alla ricerca del modo più romantico per rinnovare il proprio amore alla persona amata.

Tante sono le storie e gli aneddoti che ogni coppia custodisce gelosamente nel ricordo di San Valentino le cui spoglie furono sepolte sulla collina di Terni. In quel luogo oggi sorge la basilica in cui sono attualmente custodite, racchiuse in una teca; accanto, una statua d\'argento reca proprio la scritta: San Valentino patrono dell\'amore.


Una leggenda narra infatti che un giorno il vescovo Valentino, passeggiando, vide una coppia di giovani che stavano litigando ed andò loro incontro porgendo una rosa e invitandoli a tenerla unita nelle loro mani: i giovani si allontanarono riconciliati. Un\'altra versione di questa leggenda narra che il santo sia riuscito ad ispirare amore ai due giovani facendo volare intorno a loro numerose coppie di piccioni che si scambiavano dolci effusioni di affetto; da questo episodio si crede possa derivare anche la diffusione dell\'espressione “piccioncini”.


Secondo un altro racconto popolare, Valentino, già vescovo di Terni, unì in matrimonio una cristiana e un centurione romano in nome di quell’Amore che accoglie tutti. La Pastorale Giovanile della nostra Diocesi, da un po’ di anni, invita tutte le giovani coppie per un “happy hour” diverso dal solito per rispolverare il significato profondo di questa festa popolare, in modo semplice, ma toccante. Centinaia di coppie perlopiù giovani, si daranno appuntamento al Duomo di Senigallia alle ore 20, per affidare a Dio la propria storia d’amore.


L’appuntamento è aperto a tutte le giovani coppie che lo desiderano: sono 15 minuti di preghiera che trascorrono veloci con gesti emozionanti da condividere col proprio partner, prima di una cena romantica o una serata mozzafiato.La celebrazione si terrà alle ore 20 in cattedrale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-02-2009 alle 19:15 sul giornale del 13 febbraio 2009 - 6503 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, san valentino, chiesa religione pastorale giovanile senigallia


Commento modificato il 13 febbraio 2009

Ok per la \"cena romantica\", ma cosa si intende per \"serata mozzafiato\"? Andare a vedere un film horror? Un giro sull\'ottovolante? Guidare a 140 all\'ora sull\'Arceviese?<br />
La Chiesa Cattolica non ammette il sesso prima del matrimonio. Quindi, giovani coppie, o vi sposate oggi e vi sfogate domani, oppure nisba!

anon

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV
logoEV