statistiche accessi

Parte il Winter Jamborre in attesa di... Barack Obama

winter jamboree 3' di lettura Senigallia 30/01/2009 - Il Summer Jamboree scalda i motori e comincia la festa che arriverà fino all\'edizione numero dieci. Nell\'attesa parte domani il Winter Jamboree ce cederà il testimone, ad aprile, al Waiting for Summer Jamboree. Un mix di balli, stage e film all\'insegna ovviamente della musica e della cultura dell\'America degli anni \'40 e \'50 in una location di gran classe come la Rotonda.

Dal 31 gennaio al 26 luglio appuntamento fisso, ogni ultimo fine settimana del mese. Si comincia sabato con la festa ad ingresso libero, dalle 21 alle 3 del mattino. Novità assoluta il Big Hawaian Party e il concerto di addio dei Belli di Waikiki il 28 febbraio.


E\' una festa per cui si preparano ad arrivare da tutta Europa, e dalla Germania in particolare -dice il direttore artistico Angelo Di Liberto, organizzatore del Summer Jamboree insieme ad Alessandro Piccinini e Andrea Celidoni- dopo quasi dieci anni di musica insieme i Belli di Waikiki salutano i fan con un tour che si conclude proprio a Senigallia, dove sono considerati la band di casa. Altra chicca della serata sarà la danza hawaiana con Viviana Del Rio, in arrivo dal Cile”. Domenica 1° marzo la festa inizia di pomeriggio , alle 16 con il live di Big Bloater dall\'Inghilterra. Sabato e domenica 28 e 29 marzo sarà la volta dello stage di danza con i francesi Jean Cristophe & Marie.


Sempre il 29 inizierà il ciclo di proiezioni cinematografiche alla Piccola Fenice. Nell\'ultimo fine settimana di aprile inizia il conto alla rovescia con Waiting for Summer Jamboree. Sabato 25 aprile tocca ai djs The Two Moes dare il ritmo alla serata alternandosi dalle 21 alle 03 del mattino con il rockin’ hillbilly bop, rockabilly e western swing. Serata dj set sabato 30 maggio con Enry Sold Out e dj Buddy mentre sabato 27 le danze si aprono con l’espertissimo dj Memphis che lascia poi il palco live a The Bricats. Sabato 25 luglio dalle 15 lo stage gratuito è di Shim Sham, divertente ballo di gruppo degli anni Trenta.


Saranno mesi all\'insegna della musica e dei balli del Summer Jamboree fino all\'alba -afferma l\'assessore alla cultura Velia Papa- si sta affermando sempre di più anche il revival della musica e della cultura dell\'America degli anni \'40 e \'50. Tra l\'altro con il nuovo presidente degli Stati Uniti c\'è una risonanza generale dell\'America”. E qui scappa anche la battuta di invitare ufficialmente Barack Obama, originario proprio delle Hawaii al prossimo Summer Jamboree. E chissà che non accetti.


“Senigallia è ormai la capitale del rock\'n\'roll e preso metteremo anche una targa -aggiunge l\'assessore al turismo Gennaro Campanile- abbiamo un festival che ci invidia tutto il mondo e l\'edizione numero dieci si preannuncia da sballo”.


Clicca il pdf per leggere il programma.



...
Scarica il pdf winter jamboree





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 30 gennaio 2009 - 1386 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, spettacoli, winter jamboree





logoEV
logoEV
logoEV