statistiche accessi

Castelleone di Suasa: i volontari del soccorso sempre più vicino agli anziani del paese

1' di lettura 25/01/2009 - A ulteriore riprova del fatto che la Croce Rossa intende muoversi anche in campi che non siano in stretta relazione con i trasporti sanitari, il Gruppo dei Volontari del Soccorso di Castelleone di Suasa (facente parte del Comitato Cri di Senigallia), su richiesta del Sindaco, ha individuato una nicchia nella quale potere operare a favore della popolazione.

È stato infatti da poco inaugurato un servizio, piccolo piccolo se vogliamo, ma che denota ancora una volta tanta sensibilità e tanta voglia di stare a contatto con le persone, soprattutto con i più deboli. Il sabato pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, due V.d.S. sosteranno presso il Palazzo Comunale, in una stanza messa a disposizione degli anziani del paese per farne un punto di aggregazione, per stare insieme, per parlare, per giocare a carte.

Il compito dei V.d.S. è quello di misurare gratuitamente la pressione arteriosa a coloro che ne facessero richiesta e, partendo proprio dal primo principio di Croce Rossa, l’Umanità, interagire con gli anziani offrendo loro un sostegno morale, la possibilità di scambiare quattro chiacchiere, aiutarli sostanzialmente a sentirsi membra vive e importanti del tessuto sociale castelleonese.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 26 gennaio 2009 - 1561 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, croce rossa italiana, senigallia





logoEV
logoEV
logoEV