statistiche accessi

Edilizia residenziale pubblica: oltre 18 milioni di euro di investimenti

campanile 2' di lettura Senigallia 24/01/2009 - Ben 18 milioni di euro per realizzare 285 alloggi di edilizia residenziale pubblica. La domanda di casa a Senigallia è una delle criticità che da anni attendono una risposta. Gli alti costi degli affitti privati da un lato e i proibitivi prezzi del mattone dall\'altro, rendono per molte famiglie l\'accesso al bene casa una vera difficoltà.

Nel 2009 il Comune promette però un intervento a tutto campo. È quanto annunciato ieri dall\'assessore all\'edilizia residenziale pubblica Gennaro Campanile durante la commissione dedicata al bilancio di previsione. Grazie al fondo provinciale (pari a 14 milioni e 481 mila euro) e ai finanziamenti intercettati dal Comune (per altri 4 milioni e 581 mila euro), saranno disponibili 91 alloggi di edilizia sovvenzionata (a carico totale dell\'ente), 86 di edilizia agevolata (in parte a carico dell\'utente) e 108 affittati a canone concordato (con affitti che non superino cioè un tetto massimo). A Marzocca, nell\'area Bonvini, grazie alla convenzione stipulata con l\'Erap, verranno appaltati i lavori per realizzare 16 alloggi. Nel comparto di via Capri invece verranno assegnati, tramite bando, altri 16 alloggi. Cinque gli interventi che interessano il centro cittadino e la Valle del Misa.


Il recupero di villa Aosta, in via Sanzio, il cui cantiere partirà a maggio, metterà a disposizione del comune 42 locali da ristrutturare. In via Piave sono stati acquistati dalla Camac 15 alloggi la cui assegnazione è già in corso mentre in piazza d\'Armi e via Cimarosa, grazie alla convenzione con l\'Edra, proprietaria del comparto, sono in fase di ultimazione 10 alloggi da affittare a canone concordato. Due le lottizzazioni, a borgo Bicchia e a Bettolelle, che individuano la creazione rispettivamente di 40 e 16 appartamenti. Nell\'area Peep di Cesano, dove è prevista la costruzione di 82 alloggi tra edilizia agevolata e sovvenzionata, si è conclusa la progettazione delle opere di urbanizzazione e i lavori inizieranno entro il 2009. Alla Cesanella, in via Guercino sono in fase di appalto i lavori per 22 alloggi mentre è partita l\'istruttoria urbanistica per altri 16 appartamenti da affittare a canone concordato all\'interno dell\'area ex Veco.


\"L\'attuazione di precise politiche per la casa per le fasce più deboli della popolazione- ha sottolinea l\'assessore Gennaro Campanile- è da sempre uno dei punti qualificanti dell\'azione di questa amministrazione. Numerosi sono gli interventi che abbiamo messo in campo. E\' un preciso impegno che abbiamo assunto anche per il futuro. Infatti tutti gli insediamenti edilizi più importanti che stanno partendo dovranno contenere una parte da destinare all\'edilizia pubblica per le fasce più deboli che non riescono ad accedere al mercato della casa\".






Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 24 gennaio 2009 - 2175 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, politica, gennaro campanile, bilancio





logoEV
logoEV
logoEV