statistiche accessi

Volley: doppia festa per le squadre dell\'US Pallavolo Senigallia

volley 2' di lettura Senigallia 20/01/2009 - Il Vicoletto batte 3-2 il Castelfidardo nella serie D femminile. La Security Ta.Pe vince 3-0 ad Ostra Vetere nella prima Divisione maschile.

Doppio successo delle squadre dell\'Us Pallavolo Senigallia che vincono le proprie partite di questa settimana. Lo hanno fatto in maniera completamente diversa: i ragazzi della Security Ta.Pe., pur alle prese con molte assenze, sono andati a vincere per 3-0 sul campo dell’Ostra Vetere continuando nella propria rincorsa al terzo posto, l’ultimo utile per l’accesso ai playoff. Dopo un inizio scoppiettante (subito 10-2) gli uomini di coach Saja hanno amministrato il resto del primo set chiuso 25-20.

Combattutissimo il secondo parziale portato a casa con un sofferto 26-24. Nel terzo parziale i nerazzurri, pur peccando in fatto di concentrazione, si sono imposti 25-22. Importantissimo il match di giovedì per la Security Ta.Pe. che se la vedrà nel derby conto l’As Volley, diretta concorrente per la lotta per un posto ai playoff. Si giocherà alle 21.15 al palasport di via Campo Boario.

Ha invece sudato le sette camicie il Vicoletto che ha piegato il Castelfidardo ultimo in graduatoria per 3-2. Le ragazze di coach Paradisi (anch\'esse in formazione rimaneggiata) hanno rischiato seriamente di perdere, un po’ per propri demeriti, un po’ per un arbitraggio del tutto inadeguato. Dopo aver vinto il primo set soffrendo (25-23), le nerazzurre entravano in letargo cedendo malissimo secondo e terzo parziale, entrambi per 19-25. Il quarto set veniva vinto finalmente da un buon Vicoletto per 25-14.

Incredibile il tie-break dove entrava in scena arbitro Silvestri di Ascoli Piceno, già protagonista in precedenza di fischi sbagliati e di falli di formazione inventati. Il direttore di gara assegnava un punto al Castelfidardo per un ritardo di Stefania Fraboni alla battuta la panchina stava chiedendo un cambio nell’indifferenza dell’arbitro. Le proteste successive causavano due cartellini gialli a carico di coach Paradisi e del capitano Gloria Maroni e portavano il Castelfidardo sul 11-6. A quel punto usciva il carattere delle ragazze del Vicoletto che infilavano 7 punti di fila portandosi sul 13-11 e chiudevano il tie-break a proprio favore 15-13. Vicoletto di nuovo in campo mercoledì a Chiaravalle per il prossimo turno.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 19 gennaio 2009 - 1235 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, volley, u.s. pallavolo Senigallia





logoEV
logoEV
logoEV