statistiche accessi

Tentano la rapina in villa a Marzocca, malviventi in fuga

1' di lettura Senigallia 11/01/2009 - Rapina in casa fallita e i banditi scappano in sella ad una bicicletta. Se li è trovati davanti al suo rientro a casa la donna che venerdì sera è stata aggredita da due malviventi.

Erano circa le 19.30 quando la signora Novellini, residente a Marzocca in via Marco Polo, rientrata a casa ha sorpreso in flagranti i due rapinatori. La donna, di 66 anni, ha aperto la porta di casa e una volta all’interno dell’abitazione si è trovata di fronte due uomini con il volto parzialmente travisato da sciarpa e berretto che stavano rovistando.

Alla vista della donna, i due le si sono gettati a dosso e senza indugiare l’hanno scaraventata a terra per farsi largo verso la porta. Mentre la donna comprensibilmente sotto shock chiedeva aiuto, i due malviventi che erano entrati nell’abitazione forzando una delle finestre a piano terra, se la sono data a gambe levate. Vistisi scoperti i due hanno pensato bene di desistere e di scappare in sella ad una bicicletta rubata alla vittima. La donna, rialzatasi da terra, ha chiamato subito i Carabinieri che ora stanno eseguendo le indagini. Per la 66enne solo tanto spavento e per fortuna nessuna ferita.







Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 12 gennaio 2009 - 2038 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri, marzocca, rapina, andrea censanelli, villa





logoEV
logoEV
logoEV