statistiche accessi

Ostra Vetere: presentato il plastico di Montenovo

plastico di ostra vetere 2' di lettura 11/01/2009 - Nell’ambito dell’Assemblea Nazionale dell’Associazione “I Borghi del Gusto”, che si è tenuta ad Ostra Vetere, Il Sindaco Massimo Bello, il Vice Sindaco Daniele Api e l’Assessore all’Ambiente Rita Aquili hanno colto l’occasione per presentare agli intervenuti ed alla stampa non solo il plastico del “Borgo di Montenovo” realizzato dal concittadino Claudio Cipollini, ma anche l’aggiornamento del sito internet culturale e turistico www.ostravetere.com realizzato dalla società “Net Service” di Senigallia “ciccato” in appena quattro anni da quasi due milioni di visitatori, la nuova sala del consiglio comunale situata all’interno della Residenza Municipale, che è stata dotata di strumenti multimediali, ed, infine, il progetto della banda larga (wireless) realizzato in collaborazione con la Società Sic1 di Chiaravalle.

Il Sindaco Bello, soddisfatto della realizzazione dei progetti multimediali e telematici, ha sottolineato come questi progetti rappresentino “un obiettivo significativo nell’attuazione del processo di innovazione tecnologica dell’Ente – ha detto il primo cittadino – che hanno permesso al Comune di essere premiato quale ente locale che ha abbattuto le barriere che impedivano lo sviluppo delle infrastrutture informatiche.”

“Il sistema wireless – ha aggiunto il Sindaco – ci ha permesso di portare la banda larga in un territorio che fino a poco tempo fa era privo di qualsiasi opportunità, e questo importante servizio di pubblica utilità è stato reso possibile grazie all’impegno dell’Amministrazione e, soprattutto della società Sic1, che ha ideato il progetto.” La sala del consiglio comunale multimediale, può ospitare conferenze ed incontri da effettuarsi con l’ausilio di strumenti per la videoproiezione, per la musica e l’informatica. “Questa nuova opportunità rappresenta per Ostra Vetere senz’altro un valore aggiunto – ha detto il Sindaco – ma anche un’occasione per offrire un servizio in più e per rendere più funzionali gli spazi dedicati agli incontri. I nuovi supporti, di cui è dotata la sala, rendono qualsiasi evento sicuramente più coinvolgente ed interessante.”

Ora, Ostra Vetere può vantare una serie di sale polifunzionali, che la Giunta ha recentemente allestito con strumentazioni ed attrezzature in grado di ospitare manifestazioni, eventi, mostre e conferenze, il tutto condito dalla multimedialità: il Salone Europa “A. Spinelli” dell’Auditorium San Sebastiano, la sala cinema-teatro “Albero Sordi”, la sala multimediale del Palazzo De Pocciantibus, il Museo-Pinacoteca e, da oggi, anche il salone “Onorevole Agostino Peverini” della Residenza municipale.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 12 gennaio 2009 - 1186 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, comune di ostra vetere





logoEV
logoEV