statistiche accessi

Ostra Vetere: bene l\'incontro con i Borghi del Gusto

3' di lettura 11/01/2009 - “Valorizzare i borghi, promuoverne le peculiarità e sostenere la loro attività culturale e turistica significa aver compreso la necessità, l’opportunità e l’utilità di unire per davvero le forze al fine di creare e far conoscere le nostre terre, i nostri popoli, la nostra storia, facendone patrimonio di tutti.”

Ha aperto così i lavori dell’Assemblea nazionale dell’Associazione Europea e Mediterranea dei Borghi Storici del Gusto di Terra e di Mare il Sindaco Massimo Bello, rivolgendo ai vertici ed ai soci intervenuti il saluto dell’Amministrazione comunale. “E’ un onore per tutta Ostra Vetere – ha detto il Sindaco Bello – far parte di questa grande famiglia che rappresenta un importante e significativo punto di riferimento di tradizioni e di storia enogastronomica in Italia, in Europa e nel mondo.” Il summit dei Borghi del Gusto si è svolto nella sala del consiglio comunale e ha visto la presenza di numerosi rappresentanti provenienti da gran parte delle regioni d’Italia (Marche, Toscana, Emilia Romagna, Puglia, Veneto, Friuli Venezia Giulia), ma anche dall’estero (Francia, Germania, Croazia).

Tra gli altri, erano presenti: il Sindaco di Ostra Vetere Massimo Bello ed il Vice Presidente della Provincia di Ancona Giancarlo Sagramola; il Presidente nazionale dei “Borghi del Gusto”, Antonio Ricci; il Presidente dell’Associazione “Viandanti dei Sapori”, Giorgio Sorcinelli; il Presidente dell’Associazione OLEA, Ettore Franca; il Tesoriere dell’Associazione dei “Borghi del Gusto”, Mara Beciani; il Sindaco di San Costanzo, Giuliano Lucarini; Luciana Nataloni, Responsabile Settore gastronomia CNA; Francesco Fragomeno, Presidente della Pro Loco di San Costanzo; Enrico Ambrosiani, Assessore al Turismo del Comune di Saltara; Gianpietro Volpi, Sindaco del Comune di Frontone; Mauro Giampaoli, Dirigente Servizio Turismo del Comune di Fano; Roberto Mencoboni, Assessore al Turismo del Comune di Serrungarina; Mario Battistelli, Vice Sindaco del Comune di Serrungarina; Silvano Ramadori, Sindaco del Comune di Mogliano; il Prof. Corrado Piccinetti, gastronomo marino dell’Università di Bologna.

Il Sindaco di Ostra Vetere, che è uno dei soci fondatori dell’Associazione Europea e Mediterranea dei Borghi del Gusto, ha ringraziato anche il Presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche, Raffaele Bucciarelli, per il saluto augurale rivolto all’assemblea nazionale dei Borghi che “portano avanti un’iniziativa importante per tutto il territorio marchigiano perché lo rendono visibile a livello nazionale ed europeo”. L’Assemblea dei “Borghi del Gusto” ha approvato all’unanimità il nutrito ordine del giorno ed ha concluso la giornata, procedendo con un riconoscimento di stima a tutti i Soci Fondatori dell’Associazione, tra cui anche il Comune di Ostra Vetere, e la degustazione della buona e tipica cucina marchigiana e con la presentazione, da parte dei Comuni e delle Pro Loco dell’Associazione, di un proprio prodotto tradizionale.

“L’Associazione dei Borghi del Gusto – ha detto il Sindaco Massimo Bello – rappresenta senz’altro un punto di riferimento importante per la valorizzazione e la promozione dei nostri territori locali, nazionali ed europei, e veicola le tradizioni enogastronomiche e storiche dei tanti borghi presenti. Cultura, paesaggio, prodotti tipici delle nostre terre sono una formula vincente per far conoscere le tante peculiarità del territorio.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 12 gennaio 2009 - 1126 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, comune di ostra vetere





logoEV
logoEV
logoEV