Epurazione in Forza Italia: una mossa per favorire il post Angeloni

forza italia 3' di lettura Senigallia 11/01/2009 - Dopo pochi giorni, dall’annuncio della formazione del comitato costituente del PdL, i membri eletti del gruppo direttivo di F.I., si interrogano sulla carenza di democrazia e partecipazione all’interno del partito e sul motivo per cui sia stato imposto questo modo di coordinare il Partito a Senigallia.

Due elementi, che sono spesso mancati nella gestione del Direttivo di Forza Italia, defalcato da ogni potere decisionale in ragione di scelte che prese altrove, potevano solamente essere ratificate da quegli stessi membri ora in parte cooptati ed in parte esclusi dal comitato costituente. In particolare, l’attenzione di due degli “epurati”, Ivano Paolini e Maurizio Perini, cade sulle ragioni che hanno indotto il Vertice Provinciale, a nemmeno sei mesi dalla sfiducia al coordinatore Fibbi, a decapitare ben sette dei dirigenti in carica del legittimo direttivo locale, ignorando la direttiva nazionale secondo cui il PdL debba essere inclusivo rispetto alle persone che rappresentano la società civile e le associazioni. E ancora come sia stato possibile posporre il programma ai nomi e dare vita ad un comitato provvisorio senza indire una assemblea programmatica aperta agli iscritti e ai circoli che in questi anni hanno tenuto vivo il rapporto con la città.

Segnali di una strisciante volontà di spaccatura, palesatasi già quando in occasione della visita del Sottosegretario Michela Brambilla a Senigallia per la conferenza sul turismo di poche settimane orsono, Forza Italia aveva apparentemente deciso di snobbare l’incontro con uno degli esponenti politici più vicini a Berlusconi. Insomma una iniziativa quella della “Epurazione” fatta per spaccare il movimento favorendo così la Giunta Angeloni in evidente crisi di consenso e a cui sarebbe stato sgradito un ricompattamento del fronte delle opposizioni, e di Forza Italia.

Invece in questo modo si è ulteriormente alimentato il contrasto interno, facendo nascere delle “Correnti”, che a livello nazionale sono temute e che proprio per questo motivo si chiede ai Dirigenti Provinciali e Regionali di evitare. Un malessere che si avverte chiaramente anche nelle parole degli esponenti dell’UdC, che coraggiosamente hanno sottolineato come proprio il comportamento di alcuni consiglieri “istituzionali” abbia consentito all’Amministrazione di reggersi nei momenti topici di crisi o di votazioni a rischio. Valutazioni dure che per quanto possano apparire dettate dal contrasto di personalità interne al fronte dell’opposizione, hanno tuttavia un fondo di verità come dimostra la sostanziale incapacità del movimento di superare la fatidica soglia del 20% dei consensi; percentuale raggiunta quasi ovunque nella Provincia, laddove si è stati in grado di rinnovare le fila dei rappresentanti.

In conclusione si sottolinea la poca lungimiranza politica di un Vertice Provinciale, che alla stregua di un comandante sul campo, anziché raccogliere le forze disponibili, convogliandole verso un unico obiettivo, preferisce rompere il fronte, causando lo sbando di quello stesso esercito che dovrebbe difenderlo. Un atteggiamento in palese contrasto con la linea del Presidente e soprattutto con gli interessi della Città, che in questo periodo di crisi deve poter contare su una forte alternativa programmatica di governo e su un Candidato a Sindaco che abbia le capacità e lo spessore umano per vincere il confronto elettorale con una sinistra debole , ma profondamente legata al territorio. Da qui la volontà di rimanere nel partito, per portare avanti la linea programmatica di Berlusconi e amministrativa di Verdini, coordinatore nazionale, che qui a Senigallia pare sia stata deliberatamente violata dai dirigenti locali in nome di una incomprensibile logica dirigistica, che auspichiamo non prevalga e che comunque nei prossimi giorni dovrà essere portata all’attenzione degli iscritti e appunto dei vertici nazionali.

da Ivano Paolini e Maurizio Perini
Forza Italia - PdL, Area Liberal




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 12 gennaio 2009 - 4961 letture

In questo articolo si parla di forza italia, politica, maurizio perini, Popolo delle Libertà, pdl, ivano paolini, Popolo delle Libert�


Off-topic

\".....SBAMMMMM!!!!.....<br />
Chiudi quella porta, fa corrente!\"

Cavoli, si sono acorti della mancanza di democrazia e partecipazione all\'interno di FI...<br />
Beh meglio dopo 15 anni che mai!!!

Off-topic

Scusate, come mai il titolo dell\'articolo è stato cambiato da <i>\"favorire Mangialardi\"</i> a <i>\"favorire il post Angeloni\"</i>?

Off-topic

Colpa di un hacker che ha installato un virus che cambia le parole...

Siamo governati (a livello nazionale) da degli analfabeti.....

Off-topic

Il titolo è una scelta della redazione. Il secondo titolo ci è sembrato più pertinente rispetto ai contenuti dell\'articolo.

Fossero solo analfabeti. Il problema è che sono degli incapaci.

isis7

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Chi frequenta e chi conosce FI a Senigallia - ora PDL - sa benissimo che non c\'è stata alcuna epurazione. Con l\'unione di FI ed AN, sono state semplicemente fatte delle scelte strategiche. Per quanto riguarda Perini invece, ve lo posso assicurare, potrebbe essere stato penalizzante, quale componente del precedente direttivo, il modus operandi poco ortodosso, usato in precedenza: silente ai direttivi, propositivo sulla carta stampata, malgrado non autorizzato.<br />
<br />
I problemi sin qui avuti da FI, riguarda, una certa anarchia organizzativa, tipica dei movimenti di opinione, dove tutti possono dire e fare tutto. AN porterà invece quel cameratismo, tipico dei partiti di lungo corso. La sinistra è maestra in questo.<br />
<br />
Se non fosse stato per Fibbi, a causa dei continui malumori metereopatici di alcuni componenti, FI a Senigallia avrebbe fatto la fine dell\'Inter di qualche anno fa: un coordinatore al mese.<br />
<br />
Quindi invito i simpatizzanti del PDL di partecipare attivamente ai lavori del coordinamento, specialmente in occasione delle manifestazioni ed incontri pubblici, al contrario di ciò che è stato fatto fin d\'ora. Lì c\'è sempre bisogno di una mano e chi parla ora di epurazione, ha spesso disertato questi appuntamenti...<br />
<br />
Questa dichiarazione è personalissima e non facendo più parte del direttivo, non vorrei fosse attribuita al partito.

Commento modificato il 12 gennaio 2009

Off-topic

Ma in Forza Italia, ora Partito della Libertà (vigilata), ce n\'è uno in pace con l\'ortografia e la grammatica? Uno che metta le virgole dove ci vogliono e le tolga dove non ci vogliono? Uno che sappia usare i verbi?<br />
Comprate le virgole a chili dal ferramenta e le buttate qua e là come viene?<br />
<br />
P.S. Se l\'estromissione di Perini è frutto delle sue uscite sulla stampa, allora un po\' mi sento in colpa pure io...<br />
Maurizio, come posso fare per farmi perdonare?

Off-topic

Scusa Andrea se non siamo membri onorari come te dell\'Accademia della crusca...

Pasquino

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento modificato il 12 gennaio 2009

Off-topic

Non è necessario essere membri dell\'Accademia della Crusca.<br />
Basterebbe essere membri di una classe di terza elementare...

Off-topic

hhh<br />
la tipica arroganza culturale della sinistra...<br />
ma da che pulpito elargisci la tua cultura...<br />
ma chi sei?<br />
chi ti conosce?<br />
l\'educazione te l\'ha insegnata nessuno?

Off-topic

Ciao Michele, sono registrato con tutti i crismi, ma debbo attendere i 30min. prima di vedere il mio commento... potresti verificare?

Off-topic

Caro sig. glandi, io cambierei nickname prima di ogni altra cosa...<br />
Non è che sia il massimo del buon gusto.<br />
<br />
^_____*

Off-topic

purtroppo non mi ha preso g.landi, hhh<br />
proverò a cambiarlo ma non so come fare...

Off-topic

Per commentare in tempo reale mi devi mandare il fax, oppure vieni a trovarmi in redazione.

Commento modificato il 12 gennaio 2009

Off-topic

Ah, ho capito, Glandi: se io ti faccio notare gli errori di grammatica che non farebbero manco in terza elementare, la mia è arroganza culturale di sinistra.<br />
Infatti il vocabolario e la grammatica della lingua italiana sono due pubblicazioni clandestine comuniste che fino a qualche anno fa uscivano come inserti di Potere Operaio.<br />
Appunto, come dici tu: l\'educazione te l\'ha insegnata nessuno?<br />
<br />
Poi mi permetto di darti un consiglio, Glandi.<br />
Io non metto in dubbio la tua prestanza, ma insomma... quel plurale... <i>\"glandi\"</i>... non sarà esagerato? A me, per le mie necessità quotidiane, ne basta e avanza uno...

Off-topic

Ma si può sapere con che criteri vengono censurati i commenti?? Almeno uno si regola di conseguenza. Vedi in particolare il mio commento delle 10.00-

hhh parlare di politica...<br />
ma lasciamolo fare ai capoccioni romani!<br />
a Senigallia bisogna fare!!<br />
e poi, la trovata dell\'area liberale... simpatica...

e aggiungo: i famosi dissidenti, non erano invece \"manovrati\" vero? oppure questa era solo apparenza?<br />
e del costante ammutinamento dalle iniziative? quello cos\'era?

Off-topic

tanto per smorzare la polemica (ci provo), vorrei farti notare alcune cose:ù<br />
1. la mia replica non era diretta a te<br />
2. ho un modesto diploma e me ne vanto: se volevi far notare qualche errore, potevi scegliere anche un modo più simpatico, anziché usare arroganza e cattiveria<br />
3. glandi è solo la contrazione di giuseppe landi, che non sono riuscito a registrare come volevo<br />
<br />
concludendo: non amo gli arroganti quindi non riceverai più alcun reply da parte mia...<br />
<br />
Saluti

Off-topic

Ciao Michele, grazie per la tua risposta, ma volevo solo sapere come funzionava... Visto che ci sono dei grandi saccenti qua, non oso nemmeno chiedere alcun intervento in tempo reale...<br />
<br />
;) Giuseppe

Off-topic

Ma di quale polemica stai parlando?<br />
Io sto parlando di terza elementare, e tu parli di polemica... Vogliamo fare la polemica sulla grammatica della lingua italiana?

Off-topic

Di solito sconsiglio la lettura dei commenti anonimi e di quelli particolarmente volgari.<br />
<br />
Non ho ritrovato il tuo commento delle 10:00, forse lo hai fato con un altro nickname?

Pasquino

Commento sconsigliato, leggilo comunque

ivano paolini

Off-topic

Sono Ivano Paolini e sono orgoglioso della mia terza media con la mia scrittura; preferisco essere \"somaro\" ma con la mia testa piuttosto che avere la laurea in lettere ed il cervello da portare a passeggio.<br />
Credo comunque che un serio ragionamento possa essere fatto oltre il tipo di scrittura di un individuo. Una persona \"istruita\" riesce sempre a capire un concetto a prescindere da una virgola in più o in meno.<br />
Vi invito a parlare di persona di argomenti politici, sociali, civili e quant\'altro in modo da potermi esprimere senza punti e virgole.<br />
Chiedo invece al mio amico collega dirigente di F.I.Giuseppe Landi la possibilità, ora che sono finite le ferie, di incontrarci per un aperitivo, se vorrete essere dei nostri sarete benvenuti.<br />
Il mio numero lo trovate sull\'elenco telefonico.<br />
Auguri a tutti Ivano Paolini

Eh....<br />
sono i \"seri ragionamenti\" che ti fregano...




logoEV
logoEV