Basket: Goldengas ancora battuta in casa

Pallacanestro Senigallia 2' di lettura Senigallia 12/01/2009 -

I biancorossi perdono la prima partita interna del 2009 contro Ravenna (68-77).

Gli ospiti si confermano più forti della loro classifica, ma ora per la squadra di Regini si fa dura.



Perde ancora in casa la Goldengas che dopo il ko interno di fine 2008 contro Ancona, viene battuta anche da Ravenna, vanificando così l\'exploit di Atri della scorsa settimana.

L\'Acmar Ravenna, recuperati praticamente tutti gli infortunati, si dimostra migliore di quanto dica la propria non eccelsa classifica, anche grazie all\'ex stamurino Frascione, arrivato da poco, ma già più che positivo.


Per la Goldengas però è una sconfitta pesante perché viene prima di una serie terribile per i senigalliesi, attesi da due trasferte, il match interno contro la capolista Padova, ed un\'altra trasferta.


La squadra di Regini ha mostrato limiti già visti in precedenza: 30\' in equilibrio, con i tentativi di fuga ospiti sempre ben rintuzzati, ma il solito calo finale: tra gli ultimi 2 minuti del terzo quarto ed i primi del quarto arriva infatti il break decisivo, propiziato da tre bombe consecutive (Neri e Zatta), che dal + 6 spingono la squadra di Giovannetti in un amen fino al + 15.

La Goldengas non riesce più a trovare la via del canestro, mostrando grossa confusione in attacco, e troppo spesso, leit motiv un po\' di tutto il match, va in difficoltà nei cambi difensivi.

La reazione c\'è, ma è troppo tardi: a 2\' dal termine i locali tornano a – 8, ma gli ospiti son troppo esperti per lasciarsi sfuggire due punti meritati.

Da segnalare i 15 punti in appena 22\' dell\'ex Berlati, comunque piuttosto impreciso al tiro.


Tabellino


GOLDENGAS SENIGALLIA 68:

Gnaccarini 14, Maggiotto 6, Bigi 17, Esposito 13, Pierantoni 10;

Lilliu ne, Penserini, Calcatelli ne, Polonara 8, Kosanovic ne.

All. Regini


ACMAR RAVENNA 77:

Neri 3, Zatta 17, Berlati 15, Frascione 14, Zudetich 4;

Poluzzi, En. Solfrizzi 7, Em. Solfrizzi 5, Basaglia ne, Compagni 12.

All. Giovannetti


Arbitri: Battista di Reggello e Maschio di Firenze.


Parziali: 23-27 38-41 51-57 68-77.


Note: 400 spettatori.


Classifica dopo 14 giornate su 26

Padova 24

Verona 20

Recanati 18

Ancona 16

Ravenna, Civitanova, Faenza, Anzola 14

Senigallia, Castelnovo, Chieti 12

Marostica, Bassano 10

Atri 6






Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 12 gennaio 2009 - 2562 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pallacanestro senigallia, andrea pongetti


La solita banda...sbandata...<br />
Gente senza orgoglio...e senza attributi...<br />
Da salvare solo Esposito e Maggiotto, gli atri tutti a casa...<br />




logoEV
logoEV