Paradisi: è inquietante l\'antisemitismo in città

1' di lettura Senigallia 08/01/2009 - \"Esprimo sdegno e preoccupazione per il corteo di chiara ispirazione antisemita avvenuto nei giorni scorsi a Senigallia\".

E’ preoccupante soprattutto il fatto che ci siano stranieri in questa città che esprimano solidarietà ad Hamas i cui miliziani, è bene ricordarlo, hanno aggredito Israele con un continuo (e mai cessato) lancio di missili tra la popolazione civile.



Esprimo solidarietà alla comunità ebraica senigalliese offesa da questa inquietante iniziativa dei soliti facinorosi appoggiati, questa volta, da alcuni stranieri presenti in città.



Perché un conto è esprimere preoccupazione per i civili colpiti (ma sarebbe bene dimostrare la stessa sofferenza verso i civili israeliani), altro conto è schierarsi con i palestinesi di Hamas definendoli “aggrediti”. La verità è un’altra e nessun corteo antisemita potrà ribaltarla.


da Roberto Paradisi
Liberi x Senigallia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 08 gennaio 2009 - 8054 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, liberi x senigallia, politica


Mi scuso, ma a mio parere questo commento mi risulta un pò \"pelosetto\" forse non meno degli auguri da Lei criticati ieri.<br />
Perchè, come coloro che critica, ci si augura la pace giustificando la guerra.<br />
Di commenti come il suo ne ho sentiti a migliaia, secondo me servono ben poco se non alla presenzialità di chi li fa.<br />
Perchè il problema è che a nessuno importa veramente dei palestinesi.<br />
Parlo dei \"palestinesi\" popolo e non dei terroristi, come quando parlo di \"Israeliani\" parlo del popolo e non di coloro che usano il terrorismo come scusante alle loro reazioni violente, in un tragico gioco delle parti, che vede i giovani israeliani chiamati alle armi morire così come i bambini e le donne palestinesi.<br />
Schierarsi semplicemente a favore dell\'uno o dell\'altro, certificare chi ha iniziato per primo non serve a nulla se non giustificare ciò che sta succedendo.<br />
Come possiamo parlare di pace se siamo sempre a favore di qualcuno e contro qualcun altro, e la nostra certezza ci fa da scudo e ci lava la coscienza da tutti gli assasinii che si perpetrano da una parte e dall\'altra.<br />

corteo antisemita? sostegno ad hamas? ma che di corteo sta parlando?! certo che le manie di protagonismo tolgono lucidità. in ogni caso ce fa un sacco ride!!!

Guardatevi entrambi la puntata di blob di oggi mercoledì 7 gennai..e poi, paradisi pensa prima di parlare o almeno argomenta un pò meglio quello che dici quando fai un intervento pubblico messo lì solo per andare contro e criticare chi nn la pensa come te...come al solito.<br />
Vergogna

poi per quale motivo non intervieni quando ci sono aggressioni neofasciste e xenofobe che rappresentano il vero razzismo? per esmpio al summer jumboree di un anno fa.<br />
<br />
cosa centra poi l\'antisemitismo????informati sui fatti almeno prima di parlare.. dai su. <br />

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Questo è il classico articolo fatto di aria fritta, fatto solo per provocare e creare disordine.<br />
L\'autore dell\'articolo invece di discutere di qiestioni di ordine sociale, e di cose che fanno che possono migliorare le condizioni degli abitanti di questa città italiani e stranieri, perde tempo con queste idee dozzinali che hanno lo scopo solo di confedere le acque. D\'altronde questo è il classico attegiamento della destra quando non riescono a fare quanto da loro richiesto nelle loro psizioni istituzionali cominciano a creare zizzania per divedere la gente e coprire le loro malefatte.<br />
Grazie al cielo gli abitanti di Senigallia è gente non facile da abbindolare.<br />
Al corteo erano presenti diverse religioni, etnie e culture. Il corteo solidarizzava con la Palestina e non con una delle parti in causa. Tutto il mondo ha condannato il massacro dei civili perpetuato da Israele. <br />
La manifestazione promossa da Coordinamento immigrati terza Italia, Mezza Canaja e l\'Ambasciata dei diritti non era una manifestazione partigiaana ma era una manifestazione umanitaria e non per una particolare religione o etnia. questo per quanto riguarda la manifestazione.Visto che l\'autore ha tirato in ballo gli stranieri di Senigallia tengo a precisare che il neonato coordinamento immigrati Terza Italia non ha nessuna pregiudiziale nei confrinti della religione ebraica o degli ebrei, ed è anzi aperto a tutti coloro che condividono i suoi scopi.<br />
Abdellah<br />

Commento modificato il 07 gennaio 2009

Visto che non credo che i partecipanti fossero contro i cittadini israeliani (NON VOGLIO crederlo!!!) si poteva tranquillamente evitare di sfilare con la sola bandiera palestinese.<br />
Per i motivi della sfilata sarebbe stata sufficente quella multicolore della PACE.<br />
Perchè quella palestinese non è ancora una nazione, e quella bandiera rappresenta sia Hamas, che ha \"condannato a morte\" la sua gente, come pure Al Fatah che invece aveva accettato la via del compromesso.<br />
<br />
...ma c\'era davvero così tanto bisogno di un comunicato per rimarcare l\'ovvio?

è inquietante che qualcuno ancora legga i comunicati di certe prime donne della politica locale.<br />
<br />
Propongo il Primo Sciopero della Lettura dei Comunicati Inutili.<br />

Cito il M.C...<br />
\"Siamo con i palestinesi, con le loro donne, i loro bambini, i loro uomini e con i loro resistenti\"...<br />
Chi sarebbero i resistenti? Hamas? Quei miserabili antisemiti che inneggiano alla distruzione degli Ebrei e non «solo» di Israele? Quei pezzenti assassini che lanciano razzi su Israele per i loro ideali di odio? Perchè il Mezza Canaja non fa un distinguo? Qualcuno tra loro inneggia ad Hamas?<br />
Io non ero presente, se è stata veramente espressa solidarietà ad Hamas allora il corteo è stato veramente antisemita, allora il comunicato di Paradisi era dovuto...

Mi permetto di consigliare a tutti la visione del film Zohan.<br />
<a href=\"http://www.comingsoon.it/scheda_film.asp?key=1440&film=Zohan\">http://www.comingsoon.it/scheda_film.asp?key=1440&film=Zohan</A><br />
E\' un film a tratti caricaturiale per non dire demenziale però divertentissimo), ma affronta il problema dei rapporti tra Israele e Palestina in maniera davvero illuminata.<br />
<br />
Dopo sarà più facile parlare in maniera più serena.<br />

daniele onori

anch\'io, come michele, mi permetto di suggerire un film che probabilmente in italia si potra\' vedere solo in qualche festival oppure scaricandolo da internet. si tratta di \"waltz with bashir\", una cooproduzione israele-francia-germania, presentato la scorsa estate al sarajevo film festival. e\' un film di animazione straordinario, che assume il punto di vista di un soldato israeliano che cerca di ricordare cosa sia veramente successo a sabra e chatila. tutti noi possiamo fare veramente poco quando si tratta di problemi tanto piu\' grandi di noi, ma almeno dovremmo sentire il dovere morale di informarci, di discutere, di non sparare giudizi affrettati. una manifestazione a sostegno dei diritti del popolo palestinese diventa automaticamente una manifestazione antisemita? non lo so, non c\'ero, ma mi sembrano veramente affermazioni di una colossale gravita\'. piano, piano con le parole. poi le parole diventano realta\', spesso...

orfano della sinistra

Secondo te è plausibile lasciare un commento col senno di poi?E\' plausibile intraprendere una discussione su di una congettura?Infine l\'utilizzo del termine pezzente e miserabile in senso dispregiativo mi fa al quanto inorriddire sia come persona civile che come Cristiano. Scusaci se non siamo tutti benestanti.

NON GRIDATE PIU\'<br />
<br />
Cessate d\'uccidere i morti,<br />
Non gridate più, non gridate<br />
Se li volete ancora udire,<br />
Se sperate di non perire.<br />
<br />
Hanno l\'impercettibile sussurro,<br />
Non fanno più rumore<br />
Del crescere dell\'erba,<br />
Lieta dove non passa l\'uomo.<br />
<br />
(Giuseppe Unghretti)<br />

Anche io ho visto il film. Forse non lo ho trovato illuminante, però è divertente ed è anche un modo per riflettere sulle pressioni culturali a cui siamo sottoposti.<br />
<br />
Ma, soprattutto:<br />
<br />
<b>BENTORNATO MICHELE !</b>

didimi

... e qualcuno ancora li commenta...

Il commento si lascia dopo aver letto gli articoli di VS.<br />
Il comunicato stampa del MC è stato pubblicato ieri ed è accessibile in archivio... se non lo hai fatto lo puoi leggere!<br />
I cristiani dovrebbero disprezzare il male e fare il bene... io odio chi disprezza la vita, ti dice niente il comandamento \"non uccidere\"?<br />
Per il resto la Bibbia mi insegna: \"per quanto dipende da voi state in pace con tutti\" e cerco di applicare questo principio alla mia vita. Quello che confermo è che se qualcuno del MC inneggia ad hammas è un antisemita... non puoi contestarmelo, vai a leggere, se vuoi, lo statuto di Hammas. Non ho detto nulla su Israele, non ho insultato il MC... ho espresso il mio personale pensiero su chi uccide per odio.<br />

orfano della sinistra

Il comunicato del Mc l\'avevo letto cosi come non è assolutamente intenzione mia, ed anche suppongo del MC,sostenere Hamas. Mi ha notevolmente infastidito l\'utilizzo dispregiativo del termine pezzente e miserabile. Condanni giustamente l\'antisemitismo e poi t\'imbarchi in affermazioni che sfiorano il darwinismo sociale!Per la cronaca:poco fa è stato bombardato un carro dei caschi blu da parte degli aerei israeliani.Le vittime palestinesi attualmente sono oltre 700 contro la decina di israeliani.Mi pare che Davide sia diventato Golia....

francesco m.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Mi scuso per i termini usati impropriamente: non ho nulla, ovviamente, contro i poveri e i mendicanti. Se poi però accosti a me il darwinismo sociale mi offendi, perchè è l\'esatto opposto di quello in cui credo. Le guerre non sono certo frutto della selezione naturale, Non è forse per questo che sussistono estremisti come quelli di Hamas? Non è forse la predicazione fondamentalista islamica che fa nascere l\'odio nei cuori di alcuni palestinesi? Vedi bene che l\'educazione ha un peso maggiore della genetica. <br />
Se l\'uso di quei termini ti ha fatto pensare a questo... beh allora li ritiro volentieri e li sostituisco con \"spregevoli\" e \"maledetti\" (la maledizione è la mia!).

Vedere arabi ed ebrei che si scannano tra loro mi produce un piacere...peloso.<br />
<br />
Comunque, in generale, sto con i Palestinesi (non con Hamas ovviamente).<br />
<br />
Non si può tirare giù quattro righe e disegnare uno stato artificiale come Israele come se nulla fosse.<br />
<br />
E perchè?<br />
Per risarcire gli Ebrei?<br />
E di cosa?<br />
<br />
Dai Paradì...dammi dell\'antisemita!<br />

Luciano Siciliano

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV
logoEV