Obama: un modello ideale di candidato

Barack Obama 1' di lettura Senigallia 14/11/2008 - Obama Barak,rappresenta un modello di Riforma sociale, da cui trarre spunto anche nella nostra realtà cittadina,laddove interessi particolari hanno minato la solidità economica della Città e la credibilità dei propri Amministratori.

Quello stesso \"unilateralismo\", che altrove ha condotto al rifiuto per la politica è qui esattamente rappresentato da alcuni esponenti Politici,che impongono la propria linea, ignorando ogni possibile forma di dialogo produttivo per la Popolazione. Quanto accade a livello di una Grande Nazione come gli Stati Uniti D\'America, è simile e a tratti corrispondente con le esigenze locali,laddove c\'è bisogno di attenzione per una classe media sempre più povera, di multiculturalismo-concetto questo che presuppone un autentico rispetto delle Tradizioni altrui, e soprattutto di Politici che siano in grado di \"parlare\" alle persone e ai loro animi, coinvolgendole direttamente in un Progetto che se li riguarda non può essere deciso altrove assecondando chissà quali logiche o interessi.


Temi scottanti come la \"Complanare\" , o la brutta vicenda giudiziaria della \"Ex-Gil\" e ancora la latente crisi economica, di cui sono preoccupanti sintomi le cd\"Nuove povertà\", sono soltanto alcuni esempi di un modo di far politica che non è più tollerabile da alcuno. Ecco perché in questi momenti di riflessione e ricerca sulle future candidature,quanto accaduto Oltreoceano, deve rappresentare la Via Maestra per definire i caratteri di quella Personalità che avrà il duro compito di riunire le varie Forze della Città,mai così lacerata e indebolita.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 14 novembre 2008 - 5510 letture

In questo articolo si parla di forza italia, politica, maurizio perini, Popolo delle Libertà, barack obama





logoEV