Ostra Vetere: Obama, il sindaco Massimo Bello scrive all\'Ambasciatore USA

Barack Obama 2' di lettura 08/11/2008 - Il Sindaco di Ostra Vetere, Massimo Bello, prende carta e penna e scrive all\'Ambasciatore USA in Italia perché giungano \"al neo eletto Presidente degli Stati Uniti d\'America, Barack Obama, le mie più vive e sincere congratulazioni augurando a lui, ed al suo Staff, i migliori successi ed un proficuo lavoro\".

\"Per noi italiani, che ci sentiamo profondamente legati - scrive il sindaco Bello all\'Ambasciatore USA in Italia - sul piano storico e politico, ma anche culturale e umano, al popolo americano e agli Stati Uniti d\'America, questo momento elettorale ed istituzionale appena trascorso è stato, senza ombra di dubbio, significativo e stimolante: dalla vittoria del neo eletto Presidente Barack Obama, e dallo spirito di unità che l\'accompagna, si colgono rinnovati motivi di speranza e di fiducia per tutti.\" \"Sono certo - prosegue Bello - che l\'amicizia e la collaborazione tra l\'Italia e gli Stati Uniti d\'America continuerà a crescere e a rafforzarsi. L\'America realizza sempre i propri sogni. Questa grande capacità di porsi e raggiungere sempre i nuovi obiettivi è un elemento costitutivo fondamentale ed unico della democrazia americana.



Vive congratulazioni, quindi, a Barack Obama, eletto presidente degli Stati Uniti, con cui l\'Italia continuerà, e di questo ne sono convinto, sulla strada della collaborazione\". \"Sono altresì convinto, e continuerò ovviamente ad esserlo, che gli Stati Uniti - prosegue ancora il Sindaco di Ostra Vetere - sono e saranno il primo partner internazionale dell\'Italia. Con il nuovo Presidente Obama, l\'Italia continuerà su una strada di collaborazione e, certamente, di sostegno reciproco in quelle occasioni, a cui le grandi democrazie mondiali saranno chiamate a partecipare. L\'elezione del Senatore Barack Obama a Presidente degli Stati Uniti d\'America dimostra che ciò che è successo è un segnale indiscutibile di coraggio e di capacità di cambiare\".



\"E\' un segnale che conferma - scrive sempre il Sindaco rivolgendosi all\'Ambasciatore USA in Italia - come l\'America sa sempre trovare dentro di sé la forza, la determinazione e le motivazioni per scegliere strade nuove, per avviarsi in sentieri inesplorati alla ricerca di un\' altra \"nuova frontiera\". Il neo eletto Presidente ha saputo incarnare l\'anima profonda degli americani, quella che sa vivere di sogni, ma anche di traguardi apparentemente irraggiungibili, di cambiamento e di nuove sfide, che poi diventano realtà\". \"In lui, gli americani hanno visto - conclude Bello - un uomo capace di dare nuove speranze e, forse, di indicare una strada diversa. Il punto fondamentale è che il Senatore Obama ha saputo parlare al cuore dei suoi concittadini, dando loro la sensazione e, forse, la convinzione che un cambiamento non solo è necessario, ma anche possibile. Gli Stati Uniti, oggi, hanno dato una lezione importante anche alla Vecchia Europa. Sanno decidere con coraggio senza guardarsi indietro, sanno scegliere senza paura di sbagliare, sanno osare e voltare pagina\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 08 novembre 2008 - 5349 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, comune di ostra vetere, barack obama





logoEV
logoEV