statistiche accessi

Scattolini risponde al Co.Ge.S.Co.

scattolini 1' di lettura Senigallia 19/10/2008 - La lettera indirizzata al Presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande, all\'Assessore provinciale all\'ambiente e al Comune di Corinaldo, con cui le amministrazioni della vallata del consorzio Co.Ge.S.Co. hanno chiaramente detto No all\'aumento dei prezzi previsto dall\'Asa, non spaventa il sindaco di Corinaldo che risponde a tono.

“Coloro che si lamentano per l\'aumento del costo per lo smaltimento dei rifiuti sono gli stessi che poi fanno parte dell\'Asa -ha spiegato il primo cittadino Livio Scattolini-. Si lamentano e protestano contro se stessi.” L\'Asa infatti è una società partecipata di cui fanno parte tutti i firmatari Co.Ge.S.Co. .

“Perché invece di manifestare il problema in questo modo non lo portano all\'interno dell\'Asa. L\'aumento delle tariffe inoltre è conforme alle direttive che abbiamo avuto dalla Provincia stessa in merito al piano provinciale -conclude il sindaco-. Insomma abbiamo seguito le indicazioni della Provincia.”





Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 20 ottobre 2008 - 2212 letture

In questo articolo si parla di attualità, livio scattolini, riccardo silvi, rifiuti, cogesco, comune di corinaldo, discarica, scattolini, asa