statistiche accessi

Basket: il Marzocca torna a vincere

lorenzo ganzetti 1' di lettura Senigallia 20/10/2008 - Una Kompunet rabbiosa e determinata strappa un\'importante vittoria sul campo del Pedaso nella sesta giornata della C regionale di basket.

Dopo tre sfortunatissime sconfitte, i bianconeri si sono presentati a Pedaso con tre assenze di peso come quelle di Bartoli, Alessandroni e Candelaresi. Nonostante questo la squadra di coach Surico ha dato il meglio di quello che aveva, se non dal punto di vista del gioco, sicuramente sotto il profilo caratteriale.

La partita è rimasta equilibratissima dall\'inizio alla fine. Lo dimostrano i parziali: 17 pari alla fine del primo quarto, 32-31 per Pedaso all\'intervallo, 45 pari alla fine del terzo quarto, fino al 57 pari con cui si è arrivati al supplementare. Nei cinque minuti extra i bianconeri si sono scatenati. Grazie ad un Ganzetti super (22 punti), supportato dal miglior Castracani (18) e da Briscoli (17), i bianconeri scavavano il solco decisivo e vincevano alla fine addirittura con uno scarto di 10 punti (62-72) mettendo a segno l\'unico break dell\'incontro proprio nel tempo supplementare. Decisivo l\'apporto di Kastmiler che ha letteralmente spazzato i tabelloni recuperando ben 17 rimbalzi. La vittoria rappresenta un\'enorme boccata d\'ossigeno per la Kompunet che riprende la propria marcia pareggiando il bilancio stagionale: tre vittorie e tre sconfitte in sei giornate.

Domenica prossima la Kompunet sarà impegnata in casa contro il Mondolfo. Teoricamente si dovrebbe giocare in campo neutro per la squalifica del PalaPanzini decisa dal giudice sportivo dopo gli incidenti del match contro il Chiaravalle. Tuttavia la società del presidente Monachesi è intenzionata a pagare la penale. La partita si disputerà quindi regolarmente al PalaPanzini.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 20 ottobre 2008 - 1472 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, marzocca, basket marzocca, pallacanestro





logoEV
logoEV
logoEV