statistiche accessi

Espulsa definitivamente una prostituta rumena

polizia 1' di lettura Senigallia 18/10/2008 - Espulsa definitivamente dall\'Italia una prostituta rumena che da tempo gravitava nelle zone di Falconara, Marina di Montemarciano e Senigallia.

Giovedì pomeriggio ha lasciato definitivamente l\'Italia, partendo dall\'aeroporto di Fiumicino con volo diretto a Bucarest, G. R., prostituta rumena di 28 anni che da tempo gravitava nelle zone di Falconara, Marina di Montemarciano e Senigallia.

La donna è stata accompagnata dalle forze dell\'ordine fino all\'aereoporto. Poi, secondo gli accordi tra l\'ufficio Immigrazione della questura di Ancona e l\'Ambasciata di Romania, è stata presa in consegna dalla polizia rumena.


Nei mesi scorsi G. R. era stata denunciata numerose volte dagli agenti della questura, durante i quotidiani servizi antiprostituzione, per atti osceni in luogo pubblico. Inoltre la donna aveva violato più volte il decreto di via obbligatorio.


Il prefetto di Ancona aveva emesso nei suoi confronti, ad agosto, un decreto di allontanamento che obbligava la donna a lasciare l\'Italia entro trenta giorni. Giovedì l\'espunsione dal territorio italiano.






Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 ottobre 2008 - 2347 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, prostituzione, montemarciano, francesca morici, marina di montemarciano, senigallia, falconara marittima, prostitute





logoEV
logoEV
logoEV