statistiche accessi

Lo chef Stefano Baiocco terrà una lezione al Panzini

1' di lettura Senigallia 17/10/2008 - A grande richiesta l’Associazione provinciale cuochi Ancona organizza un incontro professionale con lo chef Stefano Baiocco. Conosciuto ed apprezzato nel mondo dell’alta cucina, lo chef anconetano è stato ospite dell’Istituto “A. Panzini” di Senigallia in occasione della presentazione del suo libro “Mise en place” edito dal consorzio “Zafferano”.

Baiocco, lunedì 20 ottobre all’interno dei locali dell’istituto alberghiero senigalliese, presenterà cinque nuovi piatti; nello specifico si tratterà di Carpaccio di filetto di vitello, tenera misticanza e porcini freschi tagliati in fini lamelle con gelato al parmigiano, Gnocchetti liquidi di patate, lardo nostrano e basilico, Branzino di lenza cotto in crosta di sale ed olive taggiasche, tapioca ostriche ed alghe di mare ...una semplice insalata, e la minestra fredda alle 10 spezie, frutta e verdure di stagione naturali e candite in sciroppo di zucchero.

Dicono di lui: “Stefano Baiocco è giovane appassionato, talentuoso, determinato ed ambizioso che ha elevato a passione il suo lavoro”. Non a caso ha lavorato con i più importanti nomi della cucina mondiale ed ha maturato esperienze professionali tra le più variegate. Dall’Enoteca Pinchiorri di Firenze all’Alain Ducasse di Parigi, dal ristorante Rossellinis di Palazzo Sasso a “El Bulli” in Spagna; oggi è l’executive chef del Grand Hotel Villa Feltrinelli di Gargnano, in provincia di Brescia, dove lo scorso anno, ha conseguito il prestigioso riconoscimento della prima stella Michelin.

L’incontro si preannuncia quindi di grande interesse e di altissimo livello professionale. Orario: 15- 18. Costo dell’incontro: 20,00 € per professionisti, 10,00€ per allievi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 ottobre 2008 - 2145 letture

In questo articolo si parla di attualità, cucina, ancona, cuochi, Istituo Alberghiero Panzini, stefano baiocco, chef