statistiche accessi

Incontro con Charles-Henri Favrod a Palazzo del Duca

musinf 3' di lettura Senigallia 17/10/2008 - Visita a Senigallia del famoso giornalista e storico della fotografia Charles-Henri Favrod.

Nuovi riscontri internazionali per Senigallia, città della fotografia. Venerdì infatti arriverà a Senigallia Charles-Henri Favrod, prestigioso giornalista e figura di grandissimo rilievo nel mondo della fotografia. Infatti ha fondato e diretto à Losanna il Museo svizzero della fotografia. Favrod è una celebrità ed un protagonista della cultura visiva anche in Italia, avendo partecipato, sin dall’inizio, alla fondazione a Firenze del Museo Alinari, ricoprendone attualmente la carica di vice-presidente. Autore di «Le temps de la photographie» e di «Le temps des colonies», Favrod, giornalista, scrittore, storico della fotografia è nato a Monteux (Svizzera), nel 1927. Dopo gli studi in lettere all’Università di Losanna ha iniziato l’attività giornalistica con il quotidiano “La Gazette de Lausanne”. Vastissima è la sua bibliografia in vari settori. Ha pubblicato, tra l’altro, «Une certaine Asie», «Le Poids de l\'Afrique», «Le Défi du désert», «Retour au Yémen».



Ha collaborato con la televisone svizzera e con quella francese. Per comprendere il suo prestigio internazionale è sufficiente ricordare che è stato uno degli intermediari ufficiali tra la Francia e il Fronte di liberazione nazionale algerino in occasione degli Accords d\'Evian (1961). Direttore delle edizioni Rencontre di Lausanne, ha fondato e diretto l\'Encyclopédie du Monde actuel. Ha fondato e diretto anche le Productioni della Télévision Rencontre. Come ha prodotto vari films, tra cui «Le Chagrin et la Pitié» (1969). Ad accogliere Favrod a Senigallia sarà Stefano Schiavoni, consigliere delegato ai progetti della fotografia, il quale, insieme al prof. Bugatti, direttore del Museo comunale d’arte moderna, dell\'informaziomne e della fotografia di Senigallia, ha colto l’interessamento di Charles Henry Favrod per l’opera del fotogiornalista senigalliese ed anche l’occasione dell’allestimento al Palazzo del Duca della mostra storica sulla fotografia senigalliese.



Un’esposizione che ha registrato, durante l’estate, oltre cinquemila visitatori. Attraverso la mostra, assistita da un impianto di touche screeen, viene fornita un’immagine complessiva dell’itinerario della fotografia in una città, resa speciale dalle testimonianza di autori come Giuseppe Cavalli, Mario Giacomelli e Ferruccio Ferroni, le cui opere sono state raccolte e conservate dal Museo comunale d’arte moderna, dell’informazione e della fotografia. Il progetto documentario del Musinf, oltre ai tre grandi protagonisti della fotografia, valorizza anche l’intero percorso storico della fotografia senigalliese, partendo dai protagonisti del gruppo Misa, per giungere alle esperienze del Manifesto del passaggio di frontiera, che ha visto la partecipazione, tra l’altro di Mario Giacomelli e di Gianni Berengo Gardin, al lavoro del gruppo F7, alle testimonianze di autori di rilievo come Cesarini,nel settore della body art, come Emanuela Sforza, nel settore della fotografia teatrale e come Giorgio Pegoli, nel settore del fotogiornalismo. La mostra a Palazzo del Duca segnala anche il rilievo dei giovani fotografi senigalliesi, tra i quali Lorenzo Cicconi Massi, che ha ottenuto già affermazioni intenazionali ed è stato chiamato a far parte dell’Agenzia Contrasto.



Charle Henry Favrod giungerà a Senigallia nel pomeriggio di venerdì. In serata, dopo il saluto di Stefano Schiavoni è prevista una registrazione video. Nella mattinata di sabato, alle ore 11, incontro pubblico di Favrod a Palazzo del Duca , con gli allievi del corso di fotogiornalismo e con le scuole superiodi senigalliesi. All’incontro è previsto il saluto del Sindaco di Senigallia, Luana Angeloni. Previste anche le presenze dell’assessore alla cultura, Papa , dell’assessore alla pubblica istruzione, Ceresoni e del consigliere delegato ai progetti della fotografia, Schiavoni. Alle ore 13 incontro di Favrod con il Sindaco e con la stampa. Nella mattinata di domenica visita di Favrod ai musei comunali (Musinf e Museo Anselmi).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 ottobre 2008 - 2061 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, musinf