statistiche accessi

Prc a Roma: l\'opposizione c\'è, anche senza Pd

manifestazione prc roma 2' di lettura Senigallia 15/10/2008 - \"L’opposizione c\'è, anche senza Pd; c\'è la sinistra radicale, ed è numerosa e piena di voci anche se afona in Parlamento\".

Con un tam tam, purtroppo quasi clandestino, oscurati dalle bruttissime e preoccupanti notizie della settimana sulla crisi finanziaria, della manifestazione organizzata per l’11 ottobre a Roma si sapeva poco o nulla. E pochi, alla vigilia, avrebbero scommesso sulla sua riuscita. Le tv hanno taciuto prima e dopo(non sta avvenendo così per la prossima manifestazione del PD). E invece il popolo della sinistra ha risposto, numeroso, compatto, in maniera straordinaria. \"L\'opposizione è nelle nostre mani, un\'altra politica per un\'altra Italia\" recita lo slogan della manifestazione. In trecentomila hanno risposto al passaparola, aiutati senz’altro da internet. E ora, compagne e compagni, al lavoro. Si riparte dall\'opposizione al governo e a Confindustria e si riparte da noi, dalla nostra forza e dal nostro orgoglio, dalla nostra volontà di esserci.



Siamo riusciti da Senigallia e Chiaravalle a organizzare un pulman, molti compagni hanno preso il treno non essendoci più posti a disposizione. Il corteo si è mosso da piazza Esedra, colorato, le bandiere rosse di gran lunga predominanti. Lungo il percorso, entro in un bar per un caffè e il barista che era sulla porta a guardare il fluire del corteo, si dice meravigliato della folta partecipazione, mi dice di aver votato per Veltroni per via del “voto utile”, è pentito, non ripeterà di certo l’errore. Il caffè mi piace, ma quello è stato ottimo. Piazza della Bocca della Verità meravigliosa, ma troppo piccola per contenere tutti: sul palco parla un insegnante, un genitore, una impiegata precaria, un operaio della Tyssen, il prof Gianni Mattioli.



La manifestazione continua, siamo in piazza da due ore, ma sono le ore diciotto, dobbiamo lasciare la manifestazione per essere puntuali all’ora di rientro. Con grande meraviglia e nostro piacere vediamo che il corteo ancora continua a giungere verso la piazza. Allego alcune foto, compresa quella di Ferrero e Di Liberto sul palco, qualche commentatore di giornale erroneamente ha riportato l’assenza di Di Liberto, traendo da ciò considerazioni politiche. La foto smentisce tutto.


da Luigi Rebecchini
segretatio Rifondazione Comunista






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 ottobre 2008 - 1073 letture

In questo articolo si parla di attualità, luigi rebecchini





logoEV
logoEV