statistiche accessi

Bacchiocchi si allontana dalla IdV

andrea bacchiocchi 2' di lettura Senigallia 13/10/2008 - Il colpo di scena di sabato scorso con cui l’Italia dei Valori ha ulteriormente scosso il panorama politico senigalliese, continua a tenere banco e ad oggi l’ipotesi del sodalizio fra il partito di Di Pietro e Andrea Bacchiocchi è tramontata.

Ora a parlare è l’ex consigliere del Partito Democratico. Nelle scorse settimane il nome di Bacchiocchi era stato spesso associato al simbolo dell’Italia dei Valori, dato che l’ex democratico sembrava essere la personalità giusta per incarnare i valori politici del partito di Di Pietro: appoggio alla maggioranza ma con un occhio critico. Ma il colpo di coda di ieri e la designazione di Enzo Monachesi come primo e al momento unico consigliere comunale dell’IdV sembra aver definitivamente chiuso tutti gli spiragli di collaborazione con Bacchiocchi.

La scelta è stata fatta –ha spiegato lo stesso Andrea Bacchiocchi-. Se hanno scelto Monachesi vuol dire che hanno sposato una certa linea politica: quella dell’appoggio pieno alla maggioranza.” Sul banco degli imputati c’è il Patto di fine mandato fra Verdi e Pd. “Monachesi, poco tempo dopo essere uscito dalla lista Marcantoni, in una conferenza stampa ha ufficialmente appoggiato e controfirmato il Patto di fine mandato sottoscritto da Verdi e Pd. Cosa che invece io non ho fatto. Proprio per questo motivo credo che la mia futura collaborazione con l’IdV sia fortemente a rischio, anzi direi a questo punto molto difficile.

Alla presentazione di Monachesi come primo rappresentate dell’IdV in Consiglio Comunale, il segretario cittadino Fabrizio Chitti aveva comunque lasciato intendere la volontà di mantenere aperti i rapporti con Andrea Bachiocchi e perché no, di allargare subito il numero di consiglieri a due. Ipotesi però cancellata dallo stesso Bacchicchi. “Quando ho avviato i contatti con il partito di Di Pietro –continua Bacchiocchi- ero convinto che questo partito potesse sposare in Consiglio Comunale la mia linea politica cioè appoggiare la maggioranza mantenendo comunque una visione critica del suo operato. Ma con Monachesi ciò non avverrà. Insomma hanno deciso di stare in tutto e per tutto con Verdi e Pd. Dal canto mio comunque manterrò vivi i rapporti sia con l’Italia dei Valori che con la maggioranza, proseguendo sulla strada intrapresa –fa sapere l’ex consigliere del Partito Democratico-. I prossimi mesi saranno fondamentali per il futuro di questa città e voglio rispettare gli impegni presi con i miei elettori.





Questo è un articolo pubblicato il 13-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 14 ottobre 2008 - 5268 letture

In questo articolo si parla di riccardo silvi, politica, andrea bacchiocchi





logoEV
logoEV
logoEV