statistiche accessi

Bittoni rilancia: Monachesi non può stare in minoranza

fiore bittoni 1' di lettura Senigallia 11/10/2008 - Ritengo sia un atto dovuto, nel rispetto dei ruoli e soprattutto per coerenza verso i cittadini elettori, che il Consigliere Enzo Monachesi non resti nelle Commissioni consiliari in quota alla minoranza, in quanto ha dichiarato di aver sottoscritto il programma di fine mandato della maggioranza di centro-sinistra.

Infatti il Consigliere ha espresso il voto favorevole su pratiche scottanti come quella riguardante il piano del centro storico, garantendo perfino il numero legale. Non è in discussione la sua presenza nel gruppo Misto, bensì il ruolo nelle commissioni. Sarebbe a dir poco presuntuoso e troppo comodo tenere i piedi in due staffe, dopo essere stato votato ed eletto dai cittadini in una lista di minoranza, voler continuare ad occupare gli stessi spazi, nonostante \"la sua scelta di campo\" e la decisione politica di condividere ed appoggiare il programma della Giunta Angeloni.


Pertanto, fermo restando il regolamento per il funzionamento del Consiglio, soprattutto il buon senso, la logica e l\'etica morale chiedono che il Consigliere Monachesi sieda sui banchi della maggioranza e che soprattutto da questa venga eventualmente nominato nelle Commissioni. Per questo non si giustifica e non è accettabile la posizione espressa nella conferenza dei Capigruppo dal Presidente del Consiglio e dai capigruppo di maggioranza, secondo i quali non risulterebbero documenti formali, mentre in realtà sulla stampa sono state espresse chiare affermazioni di soddisfazione da parte degli esponenti di maggioranza per il sostegno dichiarato dal consigliere al programma di fine mandato dell\'Amministrazione.



da Fiore Bittoni
Capogruppo del Gruppo Misto






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 ottobre 2008 - 4396 letture

In questo articolo si parla di politica, fiore bittoni