statistiche accessi

Ostra: la fanfara per il gemellaggio con Markt Schwaben

fanfara tedesca 2' di lettura 08/10/2008 - Il gemellaggio suggellato dalle note musicali della Fanfara. Il patto di gemellaggio tra Ostra e Markt Schwaben è stato sottoscritto il 25 ottobre 2003 al teatro comunale \"La Vittoria\" tra il sindaco Lorenzo Cioccolanti e il bürgermeister Bernhard Winter.

Da allora si sono succedute iniziative caratterizzate da spirito di collaborazione e cordiale ospitalità che hanno coinvolto, dopo le istituzioni, varie associazioni ostrensi e bavaresi. Ultima in ordine di tempo l\'esibizione della Fanfara \"A. La Marmora\" delle sezioni dei Bersaglieri in congedo di Jesi e Ostra nella città bavarese di Markt Schwaben. Ad ospitare i bersaglieri nostrani è stata l\'associazione \"Trachtenverein Neu-Edelweìss\"; gruppo che ha lo scopo di mantenere vive le usanze ed i costumi tradizionali. L\'incontro è avvenuto in occasione dei festeggiamenti per il centenario della fondazione.


\"Molti sono stati i momenti ufficiali di cui la Fanfara è stata protagonista: dalla deposizione della corona di alloro al Monumento ai caduti dell\'associazione ospitante, alla S. Messa officiata nei giardini del Maibaum; fino al concerto eseguito nel tendone della festa di fronte a più di 3 mila spettatori - racconta Fernando Federiconi - per concludere con la spettacolare sfilata composta da ben 700 figuranti in costume tipico, con carri trainati da cavalli, cinque Fanfare Bavaresi e la nostra Fanfara che ha entusiasmato e coinvolto il folto pubblico con le squillanti note bersaglieresche suonate a \"passo di corsa\". L\'accurata organizzazione del Comitato per il Gemellaggio presieduto dal signor Heino Gans, e la premurosa accoglienza delle famiglie ospitanti, hanno permesso di intervallare gli impegni istituzionali con piacevoli momenti di svago, tra cui una visita alla celebre Oktoberfest di Monaco.


\"Assolutamente positivo il bilancio di questa esperienza che, grazie ai consensi ottenuti dalla Fanfara \"A. La Marmora\", ha cementato ancor più saldamente i rapporti tra le due città gemellate - conclude Federiconi - ed ha posto le basi per nuovi scambi culturali, visto che alcuni gruppi tedeschi, tra i quali Vigili del Fuoco e Polizia Comunale, hanno già chiesto di poter ricambiare la visita\".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 08 ottobre 2008 - 1561 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di ostra, ostra





logoEV
logoEV
logoEV