statistiche accessi

Ostra Vetere: approvato il potenziamento dei servizi dell\'asilo nido \'Gheos\'

bambini 3' di lettura 03/10/2008 - Il Consiglio Comunale di Ostra Vetere approva il potenziamento dei servizi dell’Asilo Nido “Gheos” predisposti dall’assessore al Welfare Astra Saturni e dal sindaco Massimo Bello.

Il Consiglio Comunale di Ostra Vetere ha approvato il potenziamento dei servizi dell’Asilo Nido “Gheos” predisposti dall’Assessore al Welfare Astra Saturni e dal Sindaco Massimo Bello, e lo ha fatto modificando il regolamento e le norme di funzionamento della struttura. I servizi, quindi, messi a disposizione delle famiglie sono stati ampliati e rinnovati. Soddisfatti il Sindaco Massimo Bello e l’Assessore Astra Saturni, che hanno sottolineato “come queste modiche migliorative del servizio rispondano non solo alle esigenze più volte richieste dalle famiglie interessate, ma vadano incontro anche alla volontà dell’Amministrazione di ampliare il ventaglio di proposte offerte a chi fruisce del servizio.” Ecco le novità previste.



Intanto, l’ammissione e la frequenza del Nido è rivolta a tutti i bambini compresi nella fascia di età tra i 12 (anziché 15) ed i 36 mesi. Sono ammessi alla fruizione del Nido, poi, anche i figli di coloro che prestano servizio presso una azienda od ente di Ostra Vetere, previa convenzione dell’azienda o dell’ente con il Comune. I bambini, inoltre, che abbiano già frequentato l’anno scolastico 2007/2008, residenti nei Comuni non più convenzionati con il Comune di Ostra Vetere, hanno diritto all’iscrizione alle stesse condizioni economiche dell’anno precedente al fine di garantire la continuità educativa. All’elenco dei criteri per la formulazione della graduatoria di ammissione dei bambini al Nido è stato aggiunto quello dei bambini facenti parte di famiglie monoparentali. Il Nido d’Infanzia “Gheos” rimarrà aperto dalle ore 7,30 alle ore 13,30 per il tempo parziale; dalle ore 13,30 alle ore 18,30 sempre per il tempo parziale; invece, dalle ore 7,30 alle ore 18,30 per il tempo pieno.



Il Nido, poi, sarà aperto anche il sabato dalle ore 7,30 alle ore 13,30 (senza servizio mensa) se richiesto da almeno quattro genitori con almeno tre giorni di anticipo, dietro corresponsione della quota di compartecipazione di € 8 integrative. Il tempo pieno viene attivato in presenza di almeno quattro domande. Nel caso venga attivata una sezione senza il raggiungimento del numero massimo di utenza consentito dalla legge, i genitori che hanno iscritto i propri figli al tempo parziale, possono, all’occorrenza, lasciare il bambino per l’intera giornata dietro la corresponsione di € 8 integrative giornaliere, previa richiesta da effettuare con almeno tre giorni di anticipo alle educatrici del Nido ed è condizionata dal non superamento dei limiti di legge di proporzionalità bambini/educatori. Sono ammessi in totale 18 bambini con un massimo di 5 nella fascia di età tra i 12 ed i 15 mesi.



Le rette di frequenza del servizio Nido d’Infanzia sono rimaste invariate. Le domande di ammissione devono essere presentate entro il 25 agosto presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Ostra Vetere (Mauro Aquili e Cinzia Cipollini – Tel. 071.96.50.53), a cui ci si può rivolgere anche per ulteriori informazioni e per il ritiro del modulo d’iscrizione. Ci si può rivolgere anche presso il Comune di Barbara, ente convenzionato con Ostra Vetere. L’Amministrazione comunale, da ultimo, proprio per migliorare ulteriormente il servizio, ha eseguito anche dei lavori di manutenzione straordinaria dell’immobile che ospita il Nido e la Materna con il rifacimento dell’impianto fognario, del piazzale e del parco-giochi della struttura.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 ottobre 2008 - 1606 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, massimo bello, comune di ostra vetere





logoEV
logoEV