Antenna alle Saline: nessuna trasparenza nel cantiere del traliccio

antenna saline 1' di lettura Senigallia 02/10/2008 - Durante il sopralluogo di martedì pomeriggio nel cantiere predisposto da Nokia Siemens Network, abbiamo dimostrato che l\'assessore Ceresoni è un autentico imbonitore politico.

Ha fatto credere, per troppo tempo, ai cittadini, ai residenti e agli sportivi (e alle loro famiglie, ampiamente e ipocritamente rassicurate) che il traliccio di devastante potenza che sorgerà nel mezzo del parco verde delle Saline era posizionato a una importante distanza dagli impianti sportivi, a cominciare dalla pista di pattinaggio. E\' una falsità. Sorgerà a pochi passi da dove i ragazzi si alleneranno sotto un ombrello di radiazioni emanate da quattro o cinque ripetitori concentrati in un unico punto.


Una pioggia di radiazioni elettromagnetiche costante e inquietante. Ma vi è di più. Simone Ceresoni ha raccontato ovunque che la trasparenza sarebbe stato sempre il suo primo obbiettivo. Bene, i lavori sono cominciati in sordina, con un permesso rilasciato in silenzio e in piena estate, in una condizione in assoluta mancanza di trasparenza (come abitudine di questa Amministrazione). Lo dimostra anche il sopralluogo che abbiamo formalmente richiesto l\'altro giorno alla polizia municipale. Sopralluogo regolarmente effettuato nel tardo pomeriggio e che ha riscontrato l\'illegittimità del cartello posizionato nel cantiere in cui mancavano tutti i dati essenziali dei lavori, a cominciare dall\'indicazione del permesso di costruire.


L\'ennesimo escamotage per creare ostacoli ai cittadini che avessero voluto accedere agli atti. Invitiamo gli sportivi della cittadella dello sport delle Saline ad unirsi ai cittadini (che avevano indicato in alternativa validi siti alternativi lontani da abitazioni e impianti sportivi) in una battaglia per la salute e per la trasparenza negata. E invitiamo i cittadini a diffidare da ogni parola pronunciata dall\'assessore Ceresoni. Chi si è fidato di lui, è rimasto sempre irrimediabilmente scottato.



da Roberto Paradisi e Fabrizio Marcantoni
Coordinamento Civico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 ottobre 2008 - 6483 letture

In questo articolo si parla di politica, antenna saline, Paradisi e Marcantoni


E\' proprio un traliccio di <i>devastante potenza</i>.<br />
Soprattutto quando ti casca sulla testa.

come si misura la potenza dei tralicci, in kg?<br />
un traliccio di 1000 kg è più potente di uno di 100 kg?<br />
Effettivamente più il traliccio è grosso più danni fa se ti casca sulla testa!<br />
<br />
lol

Il giorno in cui Paradisi userà meno aggettivi come questi gli darò il voto<br />

Commento modificato il 02 ottobre 2008

Off-topic

Infatti mi ricordo che Goldrake, oltre all\'alabarda spaziale, usava anche il <i>Traliccio di Devastante Potenza</i>...

Off-topic

Dici che quando questo traliccio di devastante potenza sorgerà, sarà il caso di fuggire?

Off-topic

Certo che veder sorgere un traliccio di devastante potenza che emette una pioggia radiattiva deve essere un bello spettacolo!!!

Ma Ceresoni che si vestiva da boyscout per far abbattere il traliccio altrettanto potente di Scapezzano che dice?

Mi chiedo chi ha votato Emilio Fed... Ehm Melgaco fino ad ora.<br />
<br />
Alberto Bartozzi

Sempre per Berlusconi ovviamente.<br />
<br />
Alle comunali di Senigallia mai votato altrettanto ovviamente.

Una scelta giusta e una sbagliata. In ordine da definire.

Commento modificato il 01 ottobre 2008

Ma chi era la prof. di italiano dell\'avv.? Bei tempi quelli della Locatelli, che se ti scappava una parola storta si schifava per il linguaggio \"saporosamente plebeo\"<br />
<br />
PS. Mi riferivo al 1°commento di melgaco...

E\' risaputo che la sovrabbondanza di aggettivi, specie se iperbolici come quelli usati da Paradisi, non è tipica dei grandi scrittori.<br />
<br />
Ma qui per fortuna non si fa letteratura.<br />
Anche perchè nessuno di noi è in grado di farla (tranne Dignani, ma non sempre).

Questo mi ricorda una battuta di Grillo (quando faceva ride).<br />
<br />
Più o meno era così:<br />
<br />
\"Avete presente Minoli, quello di Raidue? Ha fatto un sondaggio tra gli italiani. La domanda era: vi piace Craxi? nel dare i risultati Minoli ha detto che il 40% aveva risposto sì e l\'altro 60% aveva dato una risposta sbagliata\"

Commento modificato il 02 ottobre 2008

Off-topic

No Gaspa, non abbiamo nulla da temere. Anche i tralicci hanno un\'anima, provano sentimenti. Non sono così male, se li sai prendere.<br />
Anzi, oggi vado a istituire il <i>Comitato Liberale per la Difesa del Traliccio di Devastante Potenza</i>.<br />
Aderite numerosi!

Ma di quello che è sorto lungo la pista ciclopedonale della Cesanella, mi pare anche quello nuovo di zecca, nessuno ne parla?

Evidentemente quello non è un \"traliccio di devastante potenza\" !

Stai attento alla pioggia radiattiva, portati un ombrello di piombo o il fallout ti farà cadere tutti i capelli!!!

parliamone, parliamone...<br />
Come cavolo pensi che funzioni il tuo cellulare?<br />
Il segnale non viene trasmesso per grazia divina, ma tramite delle antenne montate su tralicci (di devastante potenza).<br />
Siccome da qualche parte devono pur metterle queste antenne, un parcheggio mi sembra un luogo abbastanza ideale, sempre meglio che sopra una casa!<br />
<br />
E poi rambo non dovrebbe temere neanche un fallout di radiazioni atomiche!

mi pento e mi dolgo

Off-topic

Uao, guerra tra juventini, e dire che io tifo Lube!<br />
In ogni caso mi rammarico di non aver conosciuto la Locatelli. Direi che una \"dritta de gnente\"!<br />
Altro che la Zamboni, una che emanava scariche elettromagnetiche micidiali.<br />
Insomma, che ne vogliamo dire della \"delocalizzazione\" del traliccio (o come si chiama sta mostro della telefonia mobile) del Parco della Cesanella, spostato di 10 metri, dopo 5 anni di discussioni e \"lotte\" politiche?<br />
A che serve? a elettromagnetizzare meglio chi abita nelle vicinanze, cioè alla giusta distanza di 100 metri e più, per salvaguardare chi porta a spasso il cane tra i rifiuti della pista ciclabile Cesanellese?<br />
Va be\', siete più intelligenti voi, lo ammetto...

Off-topic

E\' che ora la devastante potenza si è raddoppiata e siamo presi tra due fuochi, uno al Ciarnin e uno alla Cesanella, in questo caso anche rambo può fare ben poco...

Tutti hanno il cellulare, nessuno vuole il traliccio.<br />
Tutti producono rifiuti, nessuno vuole discariche.<br />
Tutti girano in auto, nessuno vuole strade.<br />
Le maggioranze piantano tralicci, aprono discariche e pianificano strade, le opposizioni contestano i tralicci, le discariche e le strade.<br />
L\'unica cosa di devastante potenza è l\'ipocrisia.<br />

Gaspa

Off-topic

abbatti i tralicci a forza di bombe e m60!!!

Gaspa

Il problema maggiore è l\'ignoranza.<br />
Magari gente che va a protestare contro le antenne, possiede 3 cellulari e sta 2 ora al giorno col telefonino attaccato al cervello...<br />
Oppure manifestano contro la complanare e hanno 4 macchine...<br />
Cmq se l\'ignoranza e l\'ipocrisia si sommano, il risultato è devastante!

I miei ossequi al signor LorenzoMan.<br />
Lucida interpretazione dell\' Italian style.<br />
Vorrei solo aggiungere una cosa,<br />
le maggioranze e le opposizioni si alternano al governo del paese con strabiliante ciclicità, i loro rappresentanti hanno passato quasi tutti la settantina, e si tramandano il potere di padre in figlio.<br />
Oh, e non mòrene mai, campano tutti fino a 100anni...

quanto mi e\' piaciuto il tuo commento !!<br />
concordo all\'ipocrisia ...<br />
ma una domanda .. qua di quelli delll alto ....?<br />
non ci legge nessuno??<br />
solo noi comuni cittadini che paghiamo tasse e poii????<br />
e\' un po\' di giorni che la monnezza nun la portano via!!!!????<br />
che succede???

Tutti girano in auto e in bicicletta e nessuno vuole NUOVE strade.........magari vogliono un trasporto pubblico molto efficenti, parcheggi scambiatori e zone a traffico limitato e zone 30.<br />

Gaspa

nessuno vuole strade nuove?<br />
allora io mi chiamo Nessuno!<br />
Cacchio devo andare subito all\'anagrafe a certificare il cambio di nome.<br />
<br />
Grazie Quilly, ora abbiamo scoperto che il male assoluto non è il fascismo, ma sono le strade!<br />
<br />
P.S. vallo a dire a quelli che abitano sulla nazionale se sono favorevoli a costruire una strada nuova (altrimenti nota come complanare).<br />

Spero non sia stato frainteso il senso, Quilly.<br />
Non sono certo io a poter dire cosa è giusto e cosa sbagliato, solo vorrei fosse chiaro a molti che se non vogliono che vengano realizzate certe strutture devono essere i primi ad essere disposti a cambiare abitudini ed a fare rinunce.<br />
La politica, invece, dovrebbe evitare le solite noiose polemiche ed investire soldi e tempo nella ricerca di soluzioni alternative.<br />
Altrimenti, come dicevo, è solo ipocrisia.

LOL, fai un referendum sulle zone 30 e poi ne riparliamo!!!




logoEV
logoEV