All\'ex Politeama Rossini sorgeranno negozi e uffici

Maurizio Mangialardi 2' di lettura Senigallia 20/09/2008 - Maxi progetto di ristrutturazione dell\'ex Politeama Rossini: uffici, negozi, un ristorante e ancora un parcheggio in struttura e nuove opere di urbanizzazione.


Il comune ha approvato il piano di ristrutturazione dell\'ex Politeama Rossini, il vecchio cinema ormai chiuso e in degrado da anni, presentato dalla proprietà che dà il via libera alla rinascita dell\'edificio situato nel cuore del centro storico, adiacente alla Rocca Roveresca e a due passi dalla ex Gil. Proprio per questo il progetto di riqualificazione dell\'ex Politeama è collegato anche alla realizzazione di nuovi parcheggi alla nuova Gioventù Italiana.



Il progetto della proprietà, che fa capo alla società Matelica S.R.L. rappresentata dall\'amministratore unico Stefano Belogi, è stato redatto dall\'architetto Michele Gasparetti e prevede la trasformazione dell\'ex cinema in un grande polo commerciale e direzionale, con la creazione di uffici, negozi, una galleria centrale collegata direttamente al parterre della Rocca Roveresca e la predisposizione di un\'ascensore per il superamento delle barriere architettoniche.



Collegato al progetto di ristrutturazione dell\'ex Politeama Rossini c\'è anche la realizzazione degli oneri di urbanizzazione che prevede la creazione di parcheggi alla ex Gil, di proprietà del Comune. “L\'approvazione della ristrutturazione dell\'ex Politeama Rossini da parte dell\'Amministrazione conferma l\'attenzione posta alla riqualificazione di importanti edifici, tutti risalenti agli anni \'30, come la ex Gil, la scuola Pascoli e la Rotonda stessa -spiega l\'assessore all\'urbanistica Maurizio Mangialardi- si tratta di un progetto che esalta la bellezza di un imponente edificio e che si sposa perfettamente con i canoni del piano Cervellati”. La particolare vicinanza (circa 50 metri tra l\'ex Politeama Rossini e l\'area di proprietà pubblica ex Gil) consente di includere la realizzazione del parcheggio in struttura sotto la nuova Gioventù come opera di urbanizzazione a carico del soggetto attuatore del recupero dell\'ex Rossini. La proprietà quindi dovrà farsi carico dei costi di realizzazione, pari a circa 7 milioni di euro, dei circa 370 posti auto previsti alla ex Gil.



La proprietà avrà tempo fino al 31 ottobre per presentare il progetto preliminare del nuovo parcheggio in struttura, suddiviso in due piani interrati uniti da un collegamento. “Siamo convinti che la costruzione del nuovo complesso all\'ex Politeama Rossini sarà in piena armonia con gli interventi di riqualificazione effettuato nel centro cittadino dall\'Amministrazione Comunale -aggiunge Mangialardi- tanto più che rappresenta anche un\'occasione di sviluppo economico, data la previsione di nuovi negozi e uffici”.






Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 20 settembre 2008 - 7304 letture

In questo articolo si parla di attualità, maurizio mangialardi, giulia mancinelli





logoEV
logoEV