Senigallia \'Città d\'acqua\': al via un atelier internazionale di progettazione urbana

rocca roveresca Senigallia 11/09/2008 - Venerdì 12 settembre prenderà il via a Senigallia un atelier intensivo di progettazione urbana sul tema della riqualificazione del fronte mare. L’iniziativa è promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e con la Scuola Superiore di Architettura di Toulouse.

La nostra città è stata eletta a caso di studio per un progetto internazionale su un tema di così grande portata e numerose tesi di laurea e temi di ricerca assegnati hanno attualmente come oggetto proprio il nostro territorio. In questa prima fase la ricerca, in accordo con le esigenze dell’Amministrazione, si concentrerà in modo particolare su alcuni luoghi strategici della città di Senigallia: il fiume e i fronti urbani prospicienti, nonché il tratto centrale del lungomare tra il molo e la Rotonda a mare. Questa iniziativa che parte a Senigallia, la cui conclusione è prevista per il 20 settembre, testimonia il crescente interesse delle varie città italiane e straniere per la riqualificazione dei fronte mare. Lo testimoniano con evidenza i diversi interventi già avviati e i numerosi concorsi di progettazione che vedono la partecipazione di professionisti, il coinvolgimento di università e di amministrazioni locali, tutti impegnati a interrogarsi sul ripensamento del rapporto tra città, porto e mare.



Gli obiettivi e i temi principali che verranno affrontati nel corso di questo atelier intensivo di progettazione urbana si possono sintetizzare in tre punti: esplorare e comprendere il valore delle relazioni tra i luoghi d’acqua e la città attraverso le vicende che li hanno trasformati nelle strutture e nei significati; sondare il recupero del rapporto della città con il fiume; ripensare il fronte mare della città per lo sviluppo di un’economia del turismo urbano indispensabile alla crescita locale. I giovani studenti che arriveranno a Senigallia per l’atelier saranno complessivamente 12, dei quali 6 francesi. I gruppi che verranno formati lavoreranno per una settimana alla fase di elaborazione e di progettazione all’interno dei locali della Biblioteca Comunale. Sabato 20 settembre il lavoro si concluderà quindi con la presentazione e discussione dei progetti.



Al programma di studio prenderanno parte anche l’Assessore Maurizio Mangialardi, in rappresentanza del Comune di Senigallia, unitamente al Consigliere comunale Paola Curzi, che detiene la delega per la riqualificazione del fronte mare; l’Arch. Massimo Colocci, che coordinerà il gruppo di studio; e l’Arch. Oriana Giovinazzi del “Centro Internazionale Città d\'Acqua”, che nel pomeriggio di martedì 15 terrà una conferenza sullo stato dei waterfronts in ambito internazionale. Durante l’atelier di progettazione anche la cittadinanza tutta è invitata a partecipare ai diversi incontri di presentazione e discussione dei progetti, che si terranno a partire da venerdì 12 (alle ore 15) con la presentazione del tema: “Waterfronts a Senigallia”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 settembre 2008 - 2560 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, rocca roveresca, senigallia


Qualcuno, dopo le sfuriate dei giorni scorsi, poterbbe dire che \"...La nostra città è stata eletta a caso...\" ;)<br />
Al di là della facile battuta son davvero piacevolmente incuriosito di sentire cosa potrebbero proporre.




logoEV