Casa San Benedetto spicca il volo con Claudia e Samuele

Caritas Senigallia 11/09/2008 - Casa San Benedetto, la struttura della Caritas Diocesana che ospita gestanti e madri con figli, festeggia un momento importante del suo percorso: il passaggio di testimone dai volontari, che hanno fatto da volano e da collaudatori del progetto da marzo dello scorso anno ad oggi, e la prima famiglia che si aprirà all’accoglienza delle mamme e dei loro bambini nella propria quotidianità, vivendo ed organizzando insieme le proprie attività.

Claudia e Samuele – questi i nomi della coppia – si sostituiranno a Silvia, Emanuele, Francesco, Elena, Laura, Brunella e Consuelo che, in momenti differenti, hanno offerto tempo, impegno e sostegno all’esperienza, realizzando il progetto e valutandone gli elementi positivi e quelli di criticità.

Il passaggio sarà festeggiato martedì 16 settembre alle ore 21:15, con una Messa celebrata da S.E. Mons. Giuseppe Orlandoni presso il salone di Casa San Benedetto (in Strada delle Saline, 58), per ringraziare coloro che fino ad ora si sono messi a servizio ed accogliere la famiglia che si impegnerà a proseguire nell’opera iniziata.

Alla celebrazione seguirà un momento conviviale presso i locali della struttura, per conoscere più da vicino l’esperienza e stringersi attorno alle persone che hanno abitato, che abitano e che abiteranno Casa San Benedetto.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 settembre 2008 - 2130 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, volontariato, caritas, senigallia, casa san benedetto