Occupano abusivamente una casa disabitata ma vengono scoperti

carabinieri senigallia 1' di lettura Senigallia 09/09/2008 - Sono stati scoperti ieri i tre extracomunitari che da tempo vivevano stabilmente all’interno di un’abitazione in via Galileo Galilei. Si tratta di due tunisini e un algerino, tutti in possesso con il regolare permesso di soggiorno, che sono stati denunciati dai Carabinieri per occupazione abusiva di abitazione privata, violazione di domicilio e danneggiamenti.

Per introdursi all’interno dell’abitazione che non era utilizzata da tempo dal proprietario, i tre extracomunitari infatti hanno forzato la porta di ingresso, convinti di non essere scoperti, hanno bivaccato e vissuto per diverso tempo nell’abitazione che comunque era parzialmente arredata.

A scoprire l’inghippo sono stati i vicini dell’abitazione di via Galilei che, insospettiti da movimenti sospetti, hanno allertato i militari.

Dopo aver fatto evacuare la casa, i Carabinieri hanno anche avvertito il proprietario di quanto accaduto che ha provveduto a denunciare gli abusivi.





Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 settembre 2008 - 3524 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, case, migranti, carabinieri senigallia, auto