Castelleone di Suasa: il vicepresidente della Cri ospite in paese

croce rossa 2' di lettura 08/09/2008 - In occasione della visita a Castelleone di Suasa il Vice Presidente Nazionale della Croce Rossa Vincenzo Scognamiglio è stato ricevuto in Comune dal Sindaco Giovanni Biagetti.

Nell’aula del consiglio, affollata di volontari, si notava un’atmosfera di soddisfazione, in quanto non è cosa di tutti i giorni che uno dei massimi esponenti della Cri visiti una piccola unità operativa; è il giusto premio all’impegno costante degli Ispettori che si sono succeduti nel corso degli anni. Forte il discorso di Scognamiglio, incentrato sul concetto di umanità, che è il primo di quei sette Principi che informano di sé l’attività degli uomini e delle donne di Croce Rossa.

Un momento particolarmente importante dell’intervento è stato quando ha invitato a occupare le nicchie di attività nel campo sanitario e socio assistenziale, proprio per portare aiuto ai tanti che, pur in stato di necessità, non hanno il coraggio di fare presente i propri bisogni; occorre sapere cogliere questi segnali - continua Scognamiglio – e ovviare alla situazione con la professionalità e il calore umano che devono sapere contraddistinguere l’attività dei volontari di Cri, a qualunque componente essi appartengano. Sono seguiti gli interventi del Presidente Regionale della Cri Dott. Fabio Cecconi, del Presidente del Comitato Locale di Senigallia Avv. Simeone Sardella e dell’Ispettore Regionale V.d.S. Christian D’Accardi.

Hanno preso infine la parola il Sindaco Giovanni Biagetti e il Vice Sindaco Domenico Guerra, che hanno ricordato l’importanza di ospitare sul territorio la sede di un’associazione che, per l’attività che svolge, contribuisce a infondere sicurezza, rispondendo con immediatezza e professionalità alle richieste che vengono da parte dei cittadini. È seguita la visita ai resti della città di Suasa e al Museo Civico Archeologico “A. Casagrande”, due momenti resi particolarmente interessanti da una guida speciale: il dott, Mirco Zaccaria, archeologo e restauratore, che a Suasa ha dedicato gli ultimi venti anni dei suoi studi. Non poteva mancare una dimostrazione di intervento sanitario (incidente auto-scooter) in cui i Volontari del Soccorso, supportati da una squadra dei Vigili del Fuoco, hanno dimostrato le notevoli abilità operative acquisite nel corso di un addestramento costante. Una passeggiata per il paese e il saluto del Sindaco hanno concluso l’intenso pomeriggio del Presidente Scognamiglio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 08 settembre 2008 - 4141 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, attualità, volontariato, croce rossa italiana, senigallia, croce rossa


Colgo l\'occasione di questo articolo per complimentarmi con la Pro Suasa e l\'Amministrazione comunale per la perfetta organizzazione della festa della cipolla, che ha richiamato nelle due giornate moltisima gente. Un grazie al Vice presidente Nazionale della CRI Vincenzo Scognamiglio, ai volontari della CRI ed ai Vigili del Fuoco per aver scelto Castelleone di Suasa per la visita e la dimostrazione dell\'intervento sanitario effettuato in Piazza Vittorio Emanuele.