Nasce l\'Osservatorio dei Circoli Fotografici

Carlo Emanuele Bugatti, Piergiorgio Moretti e Roberto Cirilli Senigallia 05/09/2008 - Senigallia sempre in prima fila in campo fotografico. Infatti il Museo comunale d\'arte moderna, con la collaborazione della Pro loco \"Spiaggia di Velluto\" di Senigallia, presieduta da Umberto Solazzi, ha attivato un Osservatorio dell\'attività dei circoli fotografici.

L\'iniziativa si avvarrà del coordinamento del fotografo Piergiorgio Moretti, profondo conoscitore di queste realtà culturali, essendo stato fondatore di vari circoli fotografici, tra cui il Fotoclub Angelini di Ancona. \"L\'interesse del Musinf per l\'associazionismo fotografico è storicamente motivato\" ha sottolineato il prof. Bugatti, direttore dell\'istituzione museale senigalliese, \"dal fatto che lo stesso gruppo Misa affonda le sue radici storiche nel mondo fotoamatoriale, di cui Giuseppe Cavalli fu un grande animatore anche a livello nazionale\". Piergiorgio Moretti è entrato nel mondo della fotografia negli anni Sessanta, lavorando in alcuni studi fotografici. La passione per la fotografia si era fortemente radicata in Moretti fin da quando suo padre gli aveva regalato una Voigtlander Vito C.


Proprio attraverso la Voitglander aveva compiuto le prime esperienze di ripresa fotografica, che lo avevano condotto a prediligere il bianco e nero e le emozioni dell\'esercizio diretto della la stampa in camera oscura. Moretti ha tenuto varie mostre personali ed il rilievo delle sue realizzazioni fotografiche è stato segnalato da Lucia Galati. Nel percorso progettuale dell\'Osservatorio sono compresi alcuni incontri con i fotografi dei circoli marchigiani, ma anche incontri con rappresentanti di circoli fotografici di rilievo nazionale. I workshop previsti saranno prevalentemente destinati all\'informazione degli studenti del corso di fotogiornalismo, coordinato da Giorgio Pegoli. \"Nell\'ambito delle attività dell\'Osservatorio\" ha segnalato il prof. Stefano Schiavoni, consigliere delegato ai progetti di fotografia \"penso si potrà verificare la possibilità di organizzare incontri anche con circoli fotografici delle città gemellate con Senigallia\". Intorno alla nuova esperienza dell\'Osservatorio c\'è molta attenzione.


Infatti, in occasione dell\'inaugurazione della mostra sulla storia della fotografia senigalliese, a Palazzo del Duca, il direttore del Musinf si è incontrato, insieme a Moretti, con il rappresentante provinciale della Fiaf, Roberto Cirilli. \"Senigallia d\'altra parte\" ha fatto notare il prof. Bugatti, illustrando le intenzioni programmatiche dell\'Osservatorio \"con le sue formidabili collezioni di fotografia, con la sua tradizione fotografica, con i suoi Musei, con la Rotonda a Mare e con il Palazzo del Duca, è il palcoscenico giusto per ospitare la presentazione delle iniziative nazionali e delle pubblicazioni di maggior rilievo in campo fotografico\".



Nella foto il direttore del Musinf Carlo Emanuele Bugatti, con Piergiorgio Moretti e Roberto Cirilli.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 settembre 2008 - 1849 letture

In questo articolo si parla di cultura, musinf, carlo emanuele bugatti, piergiorgio moretti e roberto cirilli





logoEV