Il Comune riduce il proprio parco macchine

1' di lettura Senigallia 03/09/2008 - L\'Amministrazione Comunale ha elaborato un programma di riduzione e riorganizzazione del parco auto dell\'Ente.

più della metà delle vetture in dotazione del Comune sono infatti rappresentate da auto immatricolate oltre dieci anni fa, che sono per questo diventate ormai antieconomiche a causa dei costi fissi, degli ingenti consumi e delle frequenti spese per riparazioni, senza considerare poi i problemi per la sicurezza di conducenti e trasportati.




Da qui la direttiva emanata in data odierna dalla Giunta Municipale, che prevede la rottamazione delle auto più vecchie e la sostituzione di quelle ormai diventate antieconomiche attraverso l\'acquisto di nuove vetture a metano. In applicazione di questa direttiva, l\'Ufficio Economato procederà nei prossimi giorni alla resa in permuta di 3 automobili attualmente in dotazione dell\'Ente (una Lancia Kappa, una Fiat Tipo e una Fiat Uno, immatricolate rispettivamente 10, 14 e 15 anni fa), sostituendole con due nuove vetture, una Lancia Delta e una Fiat Panda, entrambe a metano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 settembre 2008 - 4374 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, politica, senigallia