Mezza Canaja: ecco il video dell\'occupazione dell\'ex Gil

mezza canaja Senigallia 02/09/2008 - Il centro sociale autogestito Mezza Canaja, dopo l\'occupazione dell\'assessorato all\'urbanistica, avvenuto il 14 agosto scorso, ha pubblicato il video realizzato durante la Plage Sauvage.

Una protesta, servita a rivendicare il diritto alla casa e a presentare delle proposte per il piano casa da approvare in Consiglio Comunale.













Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 settembre 2008 - 8727 letture

In questo articolo si parla di ex gil, mezza canaja, politica


Non ho visto la manifestazione di occupazione della ex Gil ma mi sono trovato in mezzo alla manifestazione fatta tempo fa all\'interno di un Ipermercato.<br />
Vi erano persone che con carrelli pieni di alimenti urlavano e fischiavano impaurendo i cittadini che stavano effettuando la loro spesa, alla fine hanno abbandonato tutti gli alimenti difronte alle casse. Il tutto era dovuto per la protesta contro la chiusura di uno stabilimento che era già in contrattazione con un nuovo acquirente. Immaginate quanti alimenti l\'Ipermercato ha duvuto gettare perchè prelevati dai frigo ed abbandonato sui carrelli quando ci sono persone che non arrivano a fine mese.<br />
Se vi capita di passeggiare sul lungomare provate a vedere quante affissioni abusive nei bagni pubblici, mura private ecc. vengono fatte con i cartelli delle loro iniziative.<br />
I cittadini onesti pagano le tasse di affissione, usano gli appositi spazi e non imbrattano la cttà.<br />
Questo dovrebbe essere un buon esempio nei confronti dell\'amministrazione e dei cittadini.<br />
Con la speranza di non incontrarmi nuovamente in una vostra manifestazione e non vedere più gli spazi pubblici imbrattati confido in un Vostro giusto e corretto confronto con gli Amministratori Comunali nelle dovute sedi.<br />
Utile per il bene di tutti.

Il video mostra una manifestazione dai toni non violenti e dai contenuti condivisibili. Una democrazia deve saper accettare le manifestazioni dei giovani, anche quelli \"disobbedienti\". Altrimenti, che democrazia è?<br />
<br />
Bella l\'inquadratura in cui Mangialardi sorridente dà la mano a uno dei ragazzi. Bravo Maurizio. <br />
<br />
Ma dove e cosa è successo perché i ragazzi del MC dovessero essere denunciati? Dove e in che modo è degenerata? Qualcuno ce lo dice?

Dottoressa Paradisi,<br />
MC la fa simpatia perchè le danno una mano a perorare la sua causa contro al complanare? <br />
Occupazione non è democrazia, imbrattare la città non è rispetto. Questi cari amici di MC, qualora vogliano esporre le proprie idee, dovrebbero farlo nei modi opportuni e non attraverso queste iniziative alquanto burlesche.<br />
Lo stesso fatto che occupino locali per ritrovarsi denota mancato rispetto della legge e incuranza nei confronti della comunità. <br />

Caro LCN, non ho ancora mandato il mio cervello al macero, come pare abbia fatto lei. So valutare, o almeno ci provo, i fatti uno per uno. Anche perchè le mie \"aspirazioni\" politiche sono uguali a zero. E ho messo le virgolette perché la politica la considero un impegno, non un mestiere, come fanno tutti sopravvissuti DS e DC oggi in circolazione. Quindi né complanare, né MC aggiungonmo o tolgono nulla alla mia vita. Nè attuale, né in prospettiva (il conto degli effetti in termini di voti di quanto si dice o scrive lo lascio a lei, di certo più \"addentro\", da come scrive).<br />
<br />
Lei ha bisogno di offendermi per ribattere qualcosa di sensato. Faccia pure. Sensato - tra l\'altro - neanche lo è. Lei vorrebbe che la \"disobbedienza civile\" si manifestasse... ubbidendo! Come dire: contesta pure, ma solo dopo avermi chiesto il permesso. <br />
<br />
Evidentemente per lei il significato di \"democrazia\" è molto, ma molto ristretto. Direi quasi dittatoriale... Direi quasi da ex cellula PCI o parrocchia DC.

Dottoressa,<br />
i miei complimenti! Quante cose ha capito di me in 7 righe di commento... Peccato che sono una donna, vivo lontano da Senigallia da anni, seppure sono nata e vissuta lì ed ho tutta la mia famiglia ancora residente lì e sono totalmente estranea alla politica. Ovviamente torno a casa e spesso e mi piace leggere e capire quello che succede. Non pensavo di offenderla, tuttavia ho trovato l\'enfasi nel commentare questa manifestazione un pò esagerata, per cui ho voluto lanciarle una provocazione. <br />
Detto questo resto ferma sulle mie idee e non condivido i metodi di protesta o propaganda di MC, non sono condivisibili. Va bene la libertà, ma occupare stabili e imbrattare muri, forse va a ledere la libertà degli altri. Inoltre, non condanno MC perchè di SX, ho condannato anche la pagliacciata organizzata dall\'opposizione all\'interno del Consiglio comunale della scorsa settimana.<br />
Una cosa giusta però l\'ha detta: la politica deve essere un impegno e non un mestiere. E\' proprio questo il male del sistema! <br />
<br />

Se si imbrattano muri, si deve essere puniti. Se la \"disobbedienza\" viola la legge, pure. In quanto all\'occupazione, lasci perdere. Non c\'è occupazione al mondo politicamente più tollerata di quella del MC... Lo sanno pure i neonati. <br />
<br />
P.S. Nessuna enfasi. Solo una profonda convinzione. Finché ci saranno manifestazioni (pacifiche) la democrazia ha un senso.

L\'occupazione di un edificio è comunque un mancato rispetto della legge. Pacifica o meno non è una discriminate. Trovo molto contradditorio affermare dei diritti attraverso la violazione di leggi o di diritti altrui. E\' forse questa la democrazia?

Sì. Perché la democrazia è quella forma di governo che sa accettare e metabolizzare la manifestazione del dissenso e anche la \"disobbedienza civile\". Che quando va contro le leggi vigenti, è da punire. Ovviamente. Non c\'è contraddizione, è solo un modo di concepire una società fatta di persone libere.<br />
<br />
Pensare sempre con la propria testa, cercando le informazioni necessarie per farsi una opinione sui fatti del mondo e della società dovrebbe essere il primo intento di ogni cittadino. Farsi abbindolare da chi con le - legittime - paure della gente ci specula è la via più facile per non decidere nulla di noi stessi e del futuro dei nostri figli e nipoti. <br />
<br />
I politici, di destra e di sinistra, l\'hanno ben capito. Tant\'è vero che, sotto elezioni, scendono in piazza a fianco del MC. Dopo due mesi, \"cambiata l\'aria\" e stuzzicate le paure del popolo da parte della destra al governo, li denunciano...<br />
<br />
Questa - e solo questa - è la vera incoerenza! Meglio, questo è l\'inganno della politica...

dubbiosa

se era presente non si ricorda così bene di quella manifestazione all\'interno dell\'ipercoop e dei motivi per cui era stata fatta(non per uno stabilimento..) Per un chiarimento:<br />
<br />
http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=130597

L\'occupazione di uno stabile è andare contro le leggi vigenti! Stando alle sue parole dovrebbero essere puniti. <br />
Condivido il fatto che i cittadini debbano costruirsi una propria coscienza civile: si crede in chiesa, nella vita bisogna anche pensare. E soprattutto si deve andare a votare con coscienza critica e non seguendo vane propagande. <br />
Poi, nel microcosmo della politica senigalliese MC mi sembra più un elemento di folklore, con le loro inziative, che una forza politica condizionante...

Se la manifestazione era autorizzata non c\'è stata violazione della legge e quindi non mi interessa la questione, ma sicuramente non era autorizzata l\'occupazione (definita tale anche da un esponente MC che parla al microfono) dell\' assessorato all\' urbanistica.<br />
Se proprio avete a cuore il problema della casa così come tanti altri presentate qualche vostro candidato nel 2010 al Consiglio comunale; io non lo voterò dato che non voto i vostri militanti nemmeno nei consigli di istituto.<br />
Oppure avete 60 giorni (oramai qualcuno di meno) per presentare un osservazione al piano Cervellati.<br />
<br />
Alberto Bartozzi

Sig.ra, Dott.ssa o quello che è, concordo pienamente sul fatto che ci sia libertà di manifestare purchè nel rispetto delle leggi, quello che mi lascia perplesso è che tutte queste belle parole tanto spesso ostentate valgono solo per alcuni, il MC può fare quello che fa solo perchè ha copertura politica è rimane impunito in quelle situazioni dove non vengono rispettate le leggi, leggi che tutti gli altri cittadini sono tenuti a rispettare. La Democrazia non è discriminazione

Ha ragione. Ma il problema non è del MC. Il problema è che quando devono essere puniti con sanzioni amministrative o altro, non lo sono. Colpa loro? Non direi. Colpa di una politica che come sempre strumentalizza... <br />
<br />
La democrazia <i>non dovrebbe essere</i> discriminazione. Ma forse lei dimentica che ogni volta che la politica agisce per l\'evidente vantaggio di qualcuno e senza che la pubblica utilità sia stata dimostrata, come spesso succede, di fatto discrimina tutti gli altri. Il MC, almeno fintanto che non comincia ad andare ai cortei con le spranghe di ferro nascoste nelle auto, è solo contestazione. Nulla di più.

haidi

Commento sconsigliato, leggilo comunque

molti dei discorsi fatti partono da un\'idea che la cosa più fastidiosa che il mc fa è l\'attacchinaggio abusivo. al di la del vecchio adagio che mi viene in mente quando sento queste cose \"quando il dito punta la luna lo stolto guarda il dito\", vi è un piccolo problema. tutti coloro che condannano in nome del buon decoro urbano e della legalità le affissioni abusive del mc non sono credibili in quanto in maniera più o meno evidente trapela dietro il motivo formale quello reale ovvero ideologico, l\'odio verso il mc al di la di quello che fa. in altre parole se fossero altri a violare la legalità come tranquillamenet avviene la csoa non li indignerebbe più di tanto o peggio sarebbero anche n accoro. chissà quante persone che evadono le tasse condanno l\'ilegalità del mc. se l\'attacchinnaggio abusivo è un reato oltre che per il mc lo è anche per il miumiu, il mamamia, lo shalimar, il locale, per le coppie che si sposano ecc... senigallia è tappezzata di questi volanti, molto più del mc per cui vi consiglio di aprire gli occhi e non dascondervi dietro dei palliativi. già le maschere il mc vi sta a priori e pregiudizialmenete sul cavolo punto e basta. dell\'illegalità non ve ne frega nientem come a tutti gli italiani altrimenti vi invito a guardare tutti gli latri manifesti abusivi cge rovinano il decoro urbano, le mura cittdine e la legalità di questa città e sono molti di più del mc.

e perchè si odia il mc? <br />
ovviamente per opposta fazione politica ma anche per un\'inconfessata invidia del coraggio e della libertà, che in molti vorebbero - non necessariamente per fare le stesse cose -, ma si ha paura del giudizio della gente, del metterci la faccia. i commenti dietro la tastiera consento questo picclo sfongo senza assumersi la responsabilità di ciò che si dice. piccoli e innoqui momenti di gloria e di boria. <br />
ovvio nessuno ammetterà mai pubblicamnete che l\'odio del mc è dato dall\'invidia per la loro libertà e per giusrtificarsi moralmente ed acquietare la coscienza allora si ricorre alla diffamazione ideologica: sono figli di papà, sono protetti oppure l\'esatto opposto, sono dei delinquenti e dei violenti, oppure entrambi, con grande sfida alla logica.<br />
lo so che quseto commento farà arrabbiare a molti ed è normale la verità non è sempre rivoluzionaria ma sicuramente fa male quando scopre che dietro alle tastiere si nascondo non leoni ma conigli ... che per giunta praicano tutti la loro piccola illegalità ma in silenzio senza dirlo a nessuno.<br />
Non ti sei mai masterizzato un cd? ah, è non è legale ... in prigione e via la chiave!

nel microcosmo della politica senigalliese MC mi sembra più un elemento di folklore, con le loro inziative, che una forza politica condizionante... hai detto bene è un microcosmo e quindi anche il mc è condizionante e neanche poco. 40 ragazzi hanno altrettante famiglie, amici, conoscenti ... e sonotutti voti forse più di 200 e a senigallai i consiglieri si eleggono con poco più di 60 voti, ora quanto conta il mc se riesce - se lo vuole - a direzionarwe 150 o 200 voti. tanto o comunque abbastanza. <br />

Gli aderenti al circolo m.c. hanno sinceramente rotto le scatole, quattro marmocchi figli di papà che prendono, secondo me come un giocoi problemi delle persone. Ho partecipato al 68 illudendomi di cambiare le cose. Coloro che erano i capi bastone del movimento quando è arrivata la fase della normalizzazione si sono dileguati, sono entrati a far parte del sistema, ora se li incroci alcuni fanno finta di non conoscerti e se vi capita di averci a che fare sono molto più stronzi di quelli che con le loro lotte volevano abbattere. Tutte queste manifestazioni che fa m.c.non servono a niente,solo a fare casino e mettere in difficoltà l\'Amministrazione comunale, perchè quando questi rampolli che hanno quasi tutti le spalle coperte da genitori, amici e compagni di merende raggiungeranno senza alcun sacrificio e competenza posti direzionali si divertiranno a maltrattare i sottoposti.Come dicono a Napoli comandare è meglio che fottere.<br />
Meditate gente

lo sai qual\'è il problema che tu inviti alla candidatura e se questa dovesse esserci - e non ci sarà - magari sarai il primo - o il secondo - a dire che il mc si è venduto ed è diventato un politico di mestiere. da che parte la giri il problema resta ed il problema non è in ciò che fa il mc. sei contrario a priori, il tuo è un pregiudizio o sempliemente sei di destra e quindi giustamente opposto al mc.<br />
sicuramente nella tua vita avrai scaricato un cd, fatto una canna, tirato di coca, guidato senza casco o senza cintura, andato in due in motorino, guidato da ubriaco, copiato un dvd. <br />
bene tutte cose illegali come un\'occupazione - alcune di esse anche peggiori perchè metteno a rischio anche l\'columità del prossimo - per cui ti meriti la galera - o una cospicua multa - come il mc. <br />
scegli tu, visto che la legge è uguale per tutti ... o no? <br />
in ogni caso ti rispetto perchè almeno hai avuto il coraggio di utilizzare nome e cognome.

ancora di più hanno rotto i sessantottini pentiti e la loro morale. avete perso, siete una razza in estinzione, avete rovinato l\'italia, chiudevi in un decente silenzio. la vostra occasione l\'avete avuta se sei frustrat perchè non sei diventato amos o non hai il potere non scaricarle su altri. gli ex-sessantottini sono la categoria peggiore. per favore tacete!

Il riferimento al MC è dato dal fatto che l\'articolo parla del MC, se vogliamo parlare di tutti i problemi che affliggono l\'Italia ognuno scriverebbe un libro, riguardo allo schieramente politico ti sbagli di grosso, come solito già mi avrai additato come fascista, cosa che fate con chiunque non appoggi le vostre iniziative e stai sicuro che non provo nemmeno invidia, sono già più che appagato da quel poco che sono rieuscito a mettere su che poi non è altro che una modesta e povera famiglia e a differenza di quello che affermi \" fa male quando scopre che dietro alle tastiere si nascondo non leoni ma conigli ... \" ti assicuro che ci vuole molto più coraggio a vivere con un solo stipendio tra affitto e spese che andare in piazza con gli striscioni in 50 sapendo di essere appoggiati dalle istituzioni (Sai benessimo che stai mentendo se affermi che non siete politicamente appoggiati) perchè io sono da solo e nessuno mi aiuta ho lo faccio con le mie forze o niente. \"che per giunta praicano tutti la loro piccola illegalità ma in silenzio senza dirlo a nessuno. Non ti sei mai masterizzato un cd? ah, è non è legale ... in prigione e via la chiave!\" si lo fatto anche più di una volta come tutti, allora secondo il tuo ragionamento se lo facciamo tutti è una giustificazione? Diventa legale? La differenza è che tu lo fai spavaldamente davanti a tutta la città e nessuno ti dice niente, io se lo faccio è perchè non mi posso comprare un cd a 20 euro e corro il rischio che se mi beccano mi aprono il C**o. Se come dici tu la gente odia il MC allora o sono tutti scemi, oppure magari è ora di evitare commenti come il tuo, ammettere gli errori e prendere iniziative in armonia con i cittadini.<br />

Sono perfettamente d\'accordo con te Volpe Rossa. <br />
Questo non è credere in un\'ideologia!! <br />
Inoltre alcuni dei facenti parte di MC li conosco bene, e sono sicura che, se avessero un lavoro e si sudassero lo stipendio ogni giorno non avrebbero voglia, nè troverebbero corretto fare queste pagliacciate! Ma cosa si può pretendere da chi chiedeva il 6 politico al liceo perchè non aveva voglia di stdiare!!! Però come si dice \"portare la caldarella è faticoso\" e allora loro occupano la GIL!! Il problema è che viene concesso loro troppo interesse mediatico. E\' anche vero che però, le loro gesta schiacciano le loro idee: è da stamattina che stiamo qua a discutere delle loro performances senza nemmeno argomentare il motivo per cui le fanno (il che di per sè denota un fallimento nei loro intenti). E rispondo a Serse che non è accanimento verso MC è che forse non c\'è stima, e se non c\'è stima non c\'è interesse nelle idee esposte, e se manca l\'interesse non c\'è nemmeno la voglia di subire le loro manifestazioni a volte fuorilegge. <br />
<br />

I lavoratori che lottavano per uno statuto poi ottenuto nel 74 sono falliti? O gli studenti che hanno lottato per darti un\'istruzione sono falliti? Io non ammiro il \'68, ma so che quelle persone, soprattutto gli operai, lottavano ed hanno ottenuto dei diritti imprescindibili. Il problema caro il mio Serse è che tu non sai la storia e si vede e che purtroppo si sono impegnati a garantire dei diritti e dei servizi per persone come voi che siete soltanto arroganti e non avete nemmeno una coscienza critica!

Caro amico Serse non ho bisogno del potere al quale voi illusi mirate ho partecipato al 68 perchè credevo in qualcosa e qualcosa abbiamo ottenuto, con grandi sacrifici gente come me con un lavoro duro ed onesto si sono fatti una casa pagandosi il mutuo anche se questo è stato fonte di tante rinunce, siamo riusciti a far studiare i figli e sentire voi che volete tutto e subito prima ancora di aver speso un minimo di energia per il bene del paese. Non pensare male ho sempre votato a sinistra, ma il vostro comportamento antagonista sia a livello locale, sia quando la vostra forza di riferimento è stato al governo mi ha fatto solo incavolare. Siete stati e siete degli sfascisti e per colpa vostra ci sorbiremo Berlusconi e compagnia non sò fino quando.

Sai ceh c\'è Serse, <br />
io non voto a Senigallia! e vedremo nel 2010 che cosa otterrete... quasi quasi proporrei Mancini come sindaco... ahhh ahhh

Ha ragione LCN quando dice che stiamo qui a discutere del MC ma non di quello che i ragazzi portano all\'attenzione coi loro cortei.<br />
<br />
E allora, mi chiedo. <i>Come la pensiamo sull\'edilizia \"popolare\"?</i> E, soprattutto, come la pensiamo sul fatto che, se finalmente ritornasse nella \"agenda\" dei politici, i primi in graduatoria sarebbero giocoforza gli extra-comunitari residenti? Hanno redditi più bassi, \"grazie\" anche al lavoro in nero che noi gli offriamo, e fanno più figli di noi italiani.<br />
<br />
E inoltre, come mai secondo voi la costruzione di case popolari non è più \"in agenda\"? E non mi dite: \"per mancanza di fondi\" perché è una barzelletta... Una idea, io ce l\'ho. Ma la tengo per me.

Siccome sono molto più attempato di Lei cara dottoressa, in passato le case popolari sono state una grande truffa le hanno avute persone che avevano dei redditi alti e per averle hanno rinunciato anche al lavoro e si sono rese disoccupate. Altri pur di accedere al beneficio mandavano i figli ad abitare dai nonni o parenti. Dopo pochi anni che abitavano nella case popolari si sono acquistati appartamenti, negozi tanto i controlli non venivano fatti. Sarei più favorevole alla costruzione di case dove gli aventi diritto paghino almeno una percentuale del costo alla consegna ed un affitto che equivalga ad un mutuo, la manutenzione dell\'immobile sia a carico degli assegnatari e dopo un determinato numero di anni tutta la proprietà passi all\'assegnatario. E\'sbagliato?

Può anche essere vero che l\'attacchinaggio abusivo sia un pretesto per accusarvi, ciò non tolgie che a molti, me compreso, dia fastidio.<br />
<br />
Penso che l\'attacchinaggio abusivo di discoteche e simili sia ben più grave del vostro.<br />
<br />
Il vostro, a volte davvero selvaggio, penso abbia il diritto di essere gratuito, se limitato in alcune zone concoradate con le autorità. Vi esorto a muovervi in questo senso.<br />
<br />
Per quanto riguarda i volantini dei matrimoni, sinceramente chiuderei un occhio.

Volperossa giusto, meglio un\'edilizia ageovlata, dell\'edilizia popolare. La casa sarà anche un diritto, ma se il sistema di ripartizione non funziona e crea discriminazioni , non credo sia giusto che tutti i cittadini rinuncino a delle risorse che potrebbero giovare loro servizi, in virtù della costruzione di case popolari. conosco bene il mercato delle case e dei mutui; spesso dietro la mancanza di possibilità d\'acquisto si cela invece furbizia.

Credo che la proprietà debba rimanere pubblica (se no, le case basteranno mai) e che il diritto ad abitare la casa valga fintanto che il nucleo famigliare soddisfa i requisiti di \"indigenza\" o necessità. Dopo di che, dovrebbero subentrare altre famiglie. Insomma, una specie di \"prestito d\'onore\" fintanto che sussiste lo stato di necessità. Credo che la manutenzione debba essere a carico di chi abita la casa e che un affitto simbolico vada comunque pagato, magari rapportato al reddito. I furbi, poi, dovrebbero pagare gli affitti arretrati a prezzo di mercato più tutti gli interessi. Oltre ad essere penalmente denunciati per truffa, naturalmente.<br />
<br />
P.S. E\' sicuro di essere più attempato di me? Per non essere più chiamata dottoressa o professoressa, devo ricominciare a usare un nick o posso sperare nell\'altrui benevolenza?

Il vero problema non è tanto a chi assegnare le case popolari ma dare la possibilità a chiunque di comprarsela, attualmente gli stipendi sono ultra tassati, le aziende denunciano redditi da operaio e gli operai si trovano stipendi dilaniati dalle tasse. L\'ultima busta paga per esempio comprensiva di 14esima, importo lordo 2000 euro, visto che ho cambiato lavoro (sempre nella stessa azienda tra l\'altro) mi sono trovato 2 cud, morale della storia e che lo stipendio netto e stato di 1200 euro. Ma in che razza di paese viviamo? Non voglio l\'elemosina ne aspettare che qualcuno mi assegni una casa facendomi sentire un fallito, lavoro tutti i giorni da 10 anni e mi vedo tutto mangiato dalle tasse, con i soldi che mi hanno fregato avrei potuto comprarmi un buco di appartamento. Sono profondamente indignato dal Governo Italiano e dalle Istituzioni, se la gente non si può comprare una casa è per la mal distribuzione della ricchezza e dal sistema che avvantaggia gli evasori facendo gravare in modo insostenibile le tasse sui redditi fissi.

Lo so. E\' questo il problema. Ma è un circolo vizioso. E se devo dire la mia, la politica c\'ha messo del suo anche mettendosi a fare l\'imprenditore privato (nel nostro piccolo, la Gestiport, per esempio) o lo speculatore (le cartolarizzazioni, per esempio). Così sta strozzando le nuove imprenditorialità e pompando il mercato delle case, mentre le vecchie imprenditorialità non sono più in grado di assicurare stipendi e salari da paese civile. Troppo assistite in passato e poco competitive oggi.<br />
<br />
Io non so da quale parte sia possibile raddrizzare il carro. So solo che siamo quasi fuori tempo massimo. I dati sono eloquenti. Forse, qualcosa si potrebbe fare tornando ad una politica che rigorosamente guardi al sociale, all\'equità e al welfare. Ma non è più di moda. E poi, a voti non paga. Nessuno ha un progetto. Tutti rincorrono l\'interesse quotidiano.<br />
<br />
I prezzi delle case, per esempio, sono gonfiati dalla speculazione. Ma se si continua a costruire solo seconde case di lusso, non si sgonfieranno mai. Ma le seconde case di lusso portano ICI e fanno lavorare di più i professionisti e le imprese. Come vede, è un serpente che si morde la coda. Almeno fintanto che i politici - volenti o nolenti - non lo capiranno.

Non conosco bene il mondo del mezza canaja, anche se alcune iniziative nell\'embito del sociale e dei diritti mi sembrano meritevoli. però una cosa è certa, dobbiamo fere i conti con queste ed altre realtà perchè rappresentano una faccia del mondo dei nostri figli, e non necessariamente la peggiore. Voi mi direte che i vostri figli sono meglio perchè rispettano la legge, ma intorno a loro c\'è tutto un mondo marcio in cui i modelli sono quelli che passano le serate nei locali alla moda tirando coca e spendendo in una sera mezzo stipendio per farsi belli. Forse avrete ragione, i vostri figli non sono così, ma magari in questo momento sono lì, al bivio cercando di capire a quale modello ispirarsi, incerti se impegnarsi in qualcosa o cadere nel qualunquismo, se cercare di mettre un dito nella diga per fermare l\'alluvione o trovarsi un posto sicuro dove guardare gli altri affogare.<br />
Probabilmente spesso sbagliano,e magari lo fanno perchè sono giovani, sbagliano a cavalcare acriticamente ogni elemento di disagio,si piacciono molto quando si vedono eversivi, si filmano quando lanciano i fumogeni, si filmano con i megafoni e si sentono fichi a urlare contro la polizia. Parecchio fumo e molta apparenza, come lo sono i giovani, ma almeno aspirano a qualcosa di più alto che non comprarsi una macchina sportiva.<br />
Speriamo che cambino ma che non cambino troppo.<br />
Stasera quando tornate a casa, date una carezza ai vostri figli, e stateli un po\' ad ascoltare.

Concordo pienamente e aggiungo che ormai è ora di tagliare la testa al serpente

Caro/a Primularossa, mi trovi d\'accordo, il problema non è il MC il problema è chi li blandisce per altri scopi (sai che votano anche loro) perchè devo dire a loro difesa, e ad \"offesa\" di molti altri, che loro i problemi che trattano li approfondiscono, cioè sanno di cosa parlano; poi si può essere d\'accordo o meno su ciò che propongono e su come lo propongono, ma questo è un altro problema. <br />
Sfido tutti coloro che hanno commentato in proposito se sanno quale era la situazione, precedente a questa giunta, rispetto alla politica residenziale agevolata e cosa è stato fatto. <br />
Almeno il MC una proposta la fa, sbagliata, irrealizzabile? non so confrontiamoci! <br />
Si blandiscono questi ragazzi solo perchè servono a sparare \"sui politici\" (consiglierei di frequentare i bar, questo sport li è in voga da sempre, con qualsiasi partito sia la governo).<br />
Attenti ragazzi alle cattive compagnie

Da un certo punto di vista mi intriga.<br />
Da un altro mi spaventa.<br />
Da un certo punto di vista c\'è un \"laboratorio\" che sviluppa temi e idee, a volte andando contro quelli che sembrano \"fortezze inaccessibili\" con la stessa spavalderia di chi affronta un onda del mare.<br />
Da un altro punto di vista c\'è gente che apprezza quando ci sono (c\'erano) sfilate con frasi scritte su muri o simili, si occupano edifici e si manifesta per attirare l\'attenzione, ma sembra quasi più che si attiri l\'attenzione su se stessi...<br />
<br />
Perchè lo ammetto, il discorso che era stato sollevato di recente sul problema casa ci poteva stare, ma che per farlo si sia cominciato \"occupando\" un edificio pubblico che stava lavorando (seppur poco, visto che era il 14 agosto), bhe quello lo digerisco poco.<br />
E\' un\'idea mia, che le contestazioni si facciano in altra maniera e modo, e la seconda parte (cioè la sfilata con distribuzione di volantini) la preferivo alla prima.

\"...sicuramente nella tua vita avrai scaricato un cd, fatto una canna, tirato di coca, guidato senza casco o senza cintura, andato in due in motorino, guidato da ubriaco, copiato un dvd...\"<br />
No

sarò un pò noioso, ma la mia risposta (molto personale) anche a questa cosa è la stessa: No.

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

mi spiace volpe rossa. sono insegnante di storia e filosofia alle superiori e dottorando in scienze politiche (con borsa). lo statuto dei lavoratori è del \'69 e i diritti che il movimento operaio e querllo studentesco hanno conquistato nella sostanza non esistono più. il motivo a mio avviso è che gli ex-sessantottini o i sono venduti o hanno spesso di afre politica, i giovani non gliene frega niente e neache si rendono conto dei diritti che avrebbero, il mezza canaja è una minoranza per cui non può incidere nella realtà come fu negli anni settanta. se la maggior parte e giovani fossero più o meno come il mezza la raeltà si trasfrmerebbe di nuovo ed avremmo nuovi diritti. <br />
questa - amio avviso - è l\'amara verità. in ultimo quando parli con qualcuno ti conviene sapere con chi altrmenti rischi di fare gaffes in ogni caso per arrotondare sono sisponibile a drti ripetizioni di storia contemporanea.

il movimento operaio dalla sua nascita (1848 - 1980) ha conquistato diritti impnedoli cn la forza e pratiche di lotta ilelgali e spesso violente ed ha fatto bene perchè da che mondo è mondo i diritti - in italia in india non lo so - si sono sempre presi così. per cui le pratiche illegali di ggi sarà la nuova legalità di domani come fu per lo sciopero.

non ti ho accusato di essere du destra ho semplicemente fatto alcune ipotesi di contrarietà e tra le possibilità ho messo anche questa. la vita che tu conduci tra mille stenti è quella che conduciamo in molti fuori e dentro il mezza canaja. il problema è il pregiudizio che hai il risolvere il tutto con sono fgli di papà e protetti dalle istituzioni. queste sono cavolate, ma tanto tu continuarai a crederci e sai perchè, perchè amnsdrai sempre adire queste cose a tutti ma senza mai avere il coraggio - che alcuni hanno avuto - di parlare con uno del mezza canaja e veruficare le fonti. è per questo che dico che dietro la tastiera si nascondiono conigli perchè tutti sparlano ma nessuno ha la dignità e l\'onestà intelettuale di andare a verificare le fonti. tra la\'ltro comportamento classico di chi è di sinistra soprattutto s eproviene dal PCI<br />
<br />
PS:<br />
Ho votato PD e non RC e sempre se qualcuno sapesse di che parla saprebbe bene che l\'area politica dei centri sociali di cui fa parte il MC con rifondazione non si possono vedere. ripeto rpima di parlare bisogna conoscere.

PS:<br />
Ho votato PD e non RC e sempre se qualcuno sapesse di che parla saprebbe bene che l\'area politica dei centri sociali di cui fa parte il MC con rifondazione non si possono vedere. ripeto rpima di parlare bisogna conoscere.

anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Perdona la mia curiosità, perché prendi come data di fine del movimento operaio il 1980?<br />
Considerala una ripetizione non a pagamento :-)

Il tuo commento mi è piaciuto per alcune cose mi trova anche daccordo, hai dipinto davvero un bel quadro molto realistico.Mi permetto di segnalare a tutti un contributo il libro di Tito Boeri e Vincenzo Galasso \"Contro i giovani\". Così magari si esce dal chiacchiericcio e si entra in una dimensione sorretta anche da qualche studio. Ue\' il chiacchiericcio mi piace, mi siete anche simpatici, e poi il libro mi sembra anche accessibile, buona lettura. Vi lascio solo con una battuta, nel 68 uno degli slogan era \"la fantasia al potere\", in fondo i ragazzi del MC ne hanno, poi nessuno è perfetto e la democrazia senza un pò di disubbidienza sarebbe una gran palla.

Forza nuova non dovrebbe esistere solo perchè si rifà al defunto partito fascista e soprattutto perchè offende la memoria di chi ha dato la vita e la giovinezza per liberarci dal nazifascismo.

Sicuramente i diritti che hanno reclamato gli operai erano più che dovuti e i metodi utilizzati sono giustificati... onestamente però faccio fatica a capire per che cosa si batton e occupano quelli di MC, ancora per le case popolari? si va bene la libertà, ma i cittadini forse sono anche stanchi di queste manifestazioni propangadistiche fuorilegge, sempre sulle stesse problematiche. E poi caro il mio dottorando, a meno che tu non studi ed insegni in un istituto privato, pensa che sono le persone come me, che con le loro tasse ti danno da mangiare al 27. Occhio...

Appunto No...<br />
<br />
Alberto Bartozzi

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

c.s.o.a al rogo

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV