I Madamadorè incantano il Circolo Cittadino con Bocca di Rosa

1' di lettura Senigallia 01/09/2008 - Sabato sera i Madamadorè hanno fatto sognare il pubblico del Circolo Cittadino per due ore con le canzoni di Fabrizio De Andrè.

Il gruppo di San Marcello è composto da ben 12 elementi e si è specializzato nelle cover di Fabrizio De Andrè dal 2007, cercando di riproporle al meglio del loro valore musicale e poetico.

\"Madamadorè\", in nome del gruppo è stato tratto dal nome di un personaggio della canzone \"Volta la Carta\".


Dopo il tour invernale nei teatri è stata la volta del tour estivo all\'aperto che ha toccatto tutte le principali città della provincia e della regione. Il tour si è concluso proprio a Jesi, ma la band ha promesso a breve un nuovo tour teatrale con nuove canzoni di De André. La produzione del cantautore-poesta genovese infatti è sterminata e in due ore di spettacolo è possibile eseguire solo alcune delle canzoni più amate dal pubblico, come Geordie, La guerra di Piero, Il Pescatore, Don Raffae\' e soprattutto Bocca di Rosa con cui la band ha aperto e chiuso il concerto jesino.


L\'appuntamento coi Madamadorè si è svolto nell\'ambito di JesiEstate 2008.








Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 settembre 2008 - 5554 letture

In questo articolo si parla di musica, michele pinto, spettacoli, san marcello, mandamadorè, fabrizio de andré, madamadorè, Circolo Cittadino


Il concerto è stato bellissimo.<br />
I Madamadorè hanno cantato anche alcune canzoni poco conosciute di Faber, cosa che mi ha fatto molto piacere.<br />
In ogni caso la loro interpretazione è magistrale, grazie a loro (quasi) non rimpiango di non essere mai riuscito ad assistere ad un concerto di Fabrizio dal vivo.




logoEV
logoEV