La bagarre del consiglio comunale arriva in Parlamento

3' di lettura Senigallia 30/08/2008 -

L\'opposizione coinvolge i propri esponenti più imporanti a livello regionale per stigmatizzare ulteriormente quanto accaduto in Consiglio Comunale alcuni giorni fa.
\"Non dobbiamo preoccuparci per queste cose - ha detto Luca Rodolfo Paolini, il primo deputato Marchigiano della Lega Nord - ma dobbiamo organizzarci per mandarli a casa\".



Anche Giacomo Bugaro (Forza Italia) è concorde sul fatto che l\'episodio di martedì non è negativo per il centro destra, anzi: \"ho piacere di vedere l\'opposizione compatta. Auspico sia l\'inizio di un percorso in vista delle elezioni che si terranno tra un anno e mezzo. Sfido chiunque a candidare Mangialardi a sindaco dopo che ha dimostrato di non saper mantenere l\'autocontrollo\".

Carlo Ciccioli, deputato di AN di Falconara e Luca Rodolfo Paolini, di Fano, hanno fatto notare come Senigallia si trovi appunto tra Fano e Falconara, due comuni che negli ultimi anni sono passati dal Centrosinistra al Centrodestra.

\"Conosclo Luana Angeloni da molto tempo, l\'ho vista giovanissima in parlamento e in consiglio regionale - insiste Carlo Ciccioli - è la prima volta che perde così le staffe. Ci sarà pure un motivo\". Motivo subito spiegato da Gabriele Girolimetti (an): \"La maggioranza è conclusa, è divisa al proprio interno\".


L\'opposizione compatta condanna la denuncia fatta da Silvano Paradisi nei confronti dei consiglieri di opposizione. \"Non non andiamo in magistratura ad ogni piè sospinto - a parlare è sempre Luca Rodolfo Paolini - utilizzare il megafono è un strategia che fa parte della normale dialettica politica, quello che non è corretto è impedire all\'opposizione di esprimersi, sebbene con mezzi legali\".

Daniele Silvetti, consigliere regionale di AN, pone l\'accento sulla diveristà di trattamento da parte della prefettura: \"Questa prefettura non ci piace\". \"Il tribunale ha due pesi e due misure\" Gli fa eco Giacomo Bugaro (FI).
\"E\' chiara l\'attività di intimidazione - aggiunge Alessandro Cicconi Massi - potremmo dare un titolo a questa vicenda: \'dai 9 secondi ai 7 anni\'. Sette anni è la pena prevista per il reato per cui ci ha denunciati Paradisi. Se si andrà in giudizio e se il comune si costituisse parte civile tutti i consiglieri di opposizione sarebbero costretti a dimettersi per potersi difendere\".


Nel merito della vicenda è Fabrizio Marcantoni che spiega: \"noi siamo stati goliardici, abbiamo fatto ostruzionismo come ogni volta che si calpestano i diritti. Un assessore, invece, non può stare in un consesso democratico se non può controllare le proprie pulsioni\". \"L\'opposizione è stata aggredita sia fisicamente che verbalmente - gli fa eco Roberto Paradisi - per tornare in consiglio comunale ci vorrà del coraggio fisico, noi siamo buoni incassatori e torneremo\". \"Il sindaco - continua Bugaro - dovrà valutare se tenere in giunta i due forsennati\".


A tirare le conclusioni del discorso, ed a entrare nel merito del Piano Cervellati è Fabrizio Marcantoni: \"Questa volontà di non far parlare l\'opposizione e di voler approvare il Piano Cervellati in tutta fretta è dovuta al fatto che sono stati inseriti alcuni quartieri a ridosso del centro ai quali è stata aumentata di molto la cubatura\". \"Il sindaco deve rispettare i patti tra politica e detentori del potere economico\" Rincara la dose Carlo Ciccioli.











Invece della foto con le mani ammanettate, io ne avrei fatta una in guardia con i guantoni da pugile

mamma mia che buffonata..<br />
la cosa che inorridisce è come coinvolgano in queste pagliacciate personaggi dello spessore ed intelligenza di Massacesi, ormai non più idoneo alla politica, manipolandolo cinicamente solo per raccogliere consensi grazie alla sua figura. Il Lucio di vent\'anni fa mai avrebbe fatto una foto del genere. Lasciatelo in pace che se lo merita ormai.

antifascista

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Ma se il Sindaco e la Giunta hanno approvato (in soli 10 minuti...) una pratica così importante per Senigallia come il piano Cervellati, come mai piovono le critiche da tutte le parti (centro-destra, sinistra ed addirittura una parte della maggioranza stessa...)?<br />
Se la cosa era così giusta e ben fatta, perchè temere anche un minimo dibattito o almeno discutere delle ipotesi avanzate da Rifondazione? (se erano idee sbagliate bastava dire di no...)<br />
La sensazione è che anche la maggioranza sia fortemente in crisi e ci siano forse grossi interessi in gioco (a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca)<br />

\"...utilizzare il megafono è un strategia che fa parte della normale dialettica politica...\"<br />
Arrivo sempre in ritardo a capire le cose: quando ho litigato per l\'incidente avrei subito dovuto tirar fuori il cric, quando mi hanno superato in fila alla posta avrei dovuto urlare ai 4 venti e incazzarmi, quando non mi hanno dato il voto giusto all\'esame avrei dovuto battere i pugni in cattedra davanti al professore, e in cantiere quando le maestranze fanno quello che gli pare anzichè seguire i progetti doveri prendere tutti a mazzate con un bastone.<br />
Se è questo quello che mi insegna la politica, mi dovrò adeguare: tanto hanno ragione loro, alla fine, devo fidarmi.

Penso al futuro è vedo Mangialardi futuro candidato sindaco. Al momento attuale pur essendo idealmente di sinistra MAI lo voterei, nè lui nè i partiti che lo appoggiano che hanno cementificato e asfaltato Senigallia. Quando però leggo le dichiarazioni di cui sopra la voglia di votare per Mangialardi diventa quasi irrefrenabile.............ma solo per il tempo necessario di leggere l\'articolo....

Mariangelaparadisi, Sardella, Maddechè, Andrea Scaloni, Roberto Chiostergi, Luciano Montesi, Pantera, Daniele Sole, Amintore Fanfani, Quagliarini il chirurgo, Roberto Polverari, Marco Scaloni, Claudia Pallotta, Luisa del Grande, Giorgio Sagrati........vi prego qualsiasi di questi nomi va bene come candidato sindaco ma datemi un\'alternativa che non sia Mangialardi o l\'avvocato Paradisi!

Il parlamentare della lega nord si chiama Luca Rodolfo Paolini, non Marco...

Grazie della segnalazione, ho corretto il mio errore.

Comunque nel 99% dei casi la colpa di queste pagliacciate è dei fotografi a cui vengono sempre queste idee estrose

A parte Pantera non conosco nessuno

Un consiglio per tutti maggioranza e opposizione andate a lavorare seriamente e lasciate la politica non è pane per i vostri denti. Paradisi lei specialmente non si accende un fuoco se si ha paura di scottarsi.

Non mi sembra che Paradisi abbia paura di scottarsi, anzi, semmai è il contrario

Nella Foto con le mani ammanettate manca Roberto Mancini (il Comunista/Marxista).<br />
Dov’ era??<br />
Ah ecco dov’era……….…..: stava Scattando la Foto!!! Ah ah ah <br />

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Teniamo forte, Senigallia non deve andare in mano a questa destra opportunista ed incapace.

Un invito al signor Rodolfo Luca Paolini:ritorni sulle montagne della sua amata Padania.

La nostra regione si è gia sputtanata con Fermignano

Bugaro dice che \"l\'episodio di martedì non è negativo per il centrodestra, anzi ho piacere di vedere l\'opposizione compatta\".<br />
E Marcantoni rimarca \"noi siamo stati goliardici, abbiamo fatto ostruzionismo\".<br />
Ecco, altro che emendamenti al Piano Cervellati, per quelli ci penserà la maggioranza con le osservazioni e l\'approvazione definitiva.<br />
Nonostante la ripetuta tiritera del sogno irrealizzato \"...la maggioranza è conclusa...\".<br />
Coraggio, pensiamo ad altri rappresentanti.

Nelle prossime elezioni comunali non sarà da sottovalutare il peso dell\'IDV.Paolini permettendo...

Commento \'modico\' per \'uso personale\' immagino...<br />
<br />
Paolo Belogi

Padania viene da Po.<br />
<br />
Pianura

Sta per uscire il video verità di Sabrina Marinelli.<br />
<br />
Dalla sua stessa voce sentirete:<br />
<br />
A- Che il sindaco l\'ha invitata a sloggiare dal Consiglio<br />
<br />
B- Che quando ha detto al sindaco \"non è successo niente\" non intendeva dire \"non è vero che sono stata cacciata\" ma semplicemente \"per me finisce lì, non ho rancori, amici come prima\".<br />
<br />
Avete un sindaco bugiardo.<br />
<br />
Per carità, i politici sono tutti bugiardi e quindi figuriamoci se ci scandalizziamo.<br />
<br />
Però...<br />
<br />
Mi dispiace per Michele ma il video sarà presto disponibile sul sito di Cavallari

Ognuno conosce la gente che è solito frequentare........

Perchè Cavallari ha un sito?

Michele una precisazione: Daniele Silvetti è consigliere regionale e non provinciale di AN; è presidente della Federazione provinciale.

Anonimo

Off-topic

Ci risiamo con la moviola in campo melgaco Biscardi ti fa un baffo!!!

Sullo spessore e sull\'intelligenza di Massaccesi siamo perfettamente d\'accordo; quello su cui dissento è il fatto che Lucio si lasci manipolare; se veramente stimi il dottor Massaccesi mi rifiuti di pensare che tu veramente creda si lasci manipolare; non è affatto persona ingenua come sembrerebbe dal tuo commento.<br />
Qui il problema è un altro: il comportamento antidemocratico del sindaco e di parte dell\'amministrazione (stavo per dire della maggioranza ma anche nel pd sanno che questi comportamenti sono inaccettabili e iniziano ad alzare la testa e a non accettare più gli ordini dall\'alto).<br />
Saluti

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Correggo.<br />
www.senigallia-italy.it

miseno libero

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Off-topic

Questa non è la moviola.<br />
<br />
Sono le interviste postpartita

No, dalla legge Gasparri

il signor Silvetti dovrebbe vergognarsi per la dichiarazione sulla prefettura a prescindere dalla carica ricoperta.

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

cittadino senigalliese

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Visti i click sul prezioso video di Luca Conti, qualcuno anche su YouTube (così che Senigallia non è solo nota per il masochismo dei suoi pochi, perseveranti turisti) farebbe bene a consigliare un paio di minuti o più di vergogna ad altri, anche in separata sede se vuole. Sul sito del Cabajo è udibile anche una simpatica dichiarazione che potrebbe indurre a qualche ripensamento il signor \'primularossa\', il quale ha preso troppo presto per \'oro colato\' quanto affermato dalla sindaca sull\' ormai non più presunto invito a... fumare \'na sigaretta(?) rivolto alla giornalista del Corriere Adriatico.<br />
<br />
Paolo Belogi

Invece l\'invito rivolto, da parte del sindaco, ad una giornalista in merito a quali interviste fare e quali non fare ti sembra democratico?<br />
Suvvia smettiamola di difendere l\'indifendibile!

Penso che l\'avvocato Silvetti possa esprimere liberamente le proprie idee senza vergognarsene, a prencindere dalla carica ricoperta.

Caro Gabriel ognuno di noi è libero di esprimere le proprie idee a prescindere dal fatto che si ricoprano o meno cariche.<br />
<br />
Un consigliere regionale però nell\'esprimere un tal guidizio sulla prefettura dovrebbe anche portare delle prove e denunciare il tutto alla magistratura.<br />
<br />
Chiaramente questa è una mia idea.

Sprintonline è ancora attivo, ma è stato creato con un software chiamato PHPNuke, lo stesso che usavo per Vivere Senigallia fino a Febbraio. Il Nuke è noto per il numero sterminato di falle alla sicurezza che lo caratterizza e per la facilità con cui haker di tutto il mondo si sivertono a \"bucare\" siti simili, anche io ho spesso avuto a che fare con episodi simili.

Michè,non è che devi difendere il sindaco ad ogni costo anche quando la mia è un\'evidente boutade

http://it.youtube.com/watch?v=vTcPUxALztc<br />
<br />
..eppoi di cosa dovrebbe vergognarsi?<br />
<br />
Paolo Belogi

Nel leggere i vari commenti, si evidenzia che si continua a commentare i singoli episodi, giustamente, ma non si vuole andare in profondità sulla difficile situazione Amministrativa e Politica della nostra città. E\' mia convinzione che sia per le Aziende che per gli Enti Locali, un cambio di Amministratori, ma soprattutto di Politica, dopo oltre 50 anni sia indispensabile per motivi fisiologici e culturali. Il Centro Sinistra in tutti questi anni ha governato, bene o male qualcosa di buono ha fatto, forse si poteva fare meglio o di più? Può darsi, di certo le idee e la Politica portata avanti, non è riuscita a stare al passo con i rapidi cambiamenti della Società italiana. Un Turismo in affanno, un Porto declassato, una stazione Ferroviaria declassata, un casello Autostradale concepito a suo tempo troppo a ridosso della città, opere pubbliche per metà realizzate e monumenti non perfettamente ristrutturati, gran parte della città senza marciapiedi, Via Verdi piena di buche, un canale Misa trascurato, piano Sicurezza Maroni non attivato,ecc..ecc..- Gli anziani usano dire che ogni città ha gli Amministratori che si merita. Ne sono convinto anche io.JekMark

Lui della dichiarazione sulla prefettura, lui e tutta la classe politica senigalliese per lo spettacolo che ci hanno propinato, per le dichiarazione che ne sono seguite e per aver perso ancora una volta l\'occasione per fare qualcosa di buono per Senigallia ed i suoi cittadini.<br />
<br />
Maggioranza ed opposizione hanno esclusivamente badato ai loro interessi e non a quelli della città.<br />
<br />
Questa è una mia idea.

Io ho solo spiegato una cosa tecnica, su un tema, quello della sicurezza dei siti internet, che mi sta molto a cuore, visto anche quanto ho speso in termini di tempo, energie e icazzature, per rendere Vivere Senigallia (quasi) sicuro.

Ora si parla di tutta la classe politica senigalliese perché fa molto super partes? Ma continuo a non leggere motivo di vergogna nelle parole di Silvetti, pur avendo ascoltato più volte la registrazione (cito lui perché è di lui che si parlava). <br />
Ha offeso o malmenato qualcuno? <br />
O minacciato di farlo? <br />
Manifesta le sue idee come più o meno facciamo io e lei. Lei si vergogna per le sue idee? Io no. E credo nemmeno Silvetti.<br />
<br />
Paolo Belogi

io non sono assolutamente super partes, sono e sarò sempre di parte, di un\'altra parte rispetto a te e Silvetti, ma non ho tessere, non ho aspirazioni politiche politica, non ho iniziato la campagna elettorale.<br />
<br />
Non so di quale registrazione parli, io mi sono limitato a legere l\'articolo e non credo che le seguenti dichiarazioni siano da condividere.<br />
<br />
\"Daniele Silvetti, consigliere regionale di AN, pone l\'accento sulla diveristà di trattamento da parte della prefettura: \"Questa prefettura non ci piace\". \"Il tribunale ha due pesi e due misure\" Gli fa eco Giacomo Bugaro (FI).\"<br />
<br />
Ognuno, Pablo, è libero di esprimere le proprie idee, anche se in queste parole non ritrovo ideali.

Sono di parte,<br />
ho la tessera,<br />
non ho aspirazioni politiche<br />
e la campagna elettorale è sempre in corso.<br />
<br />
Il video a cui mi riferivo è al seguente link<br />
http://it.youtube.com/watch?v=vTcPUxALztc<br />
basta copiarlo e incollarlo su una qualsiasi pagina di internet e dare \'invio\'(l\'avevo segnalato anche qualche commento fa).<br />
L\'ho riportato per completezza, visto che è disponibile lo ritengo di ausilio alla sintesi obbligata dell\'articolo.<br />
<br />
Ovvio che a lei la prefettura, questa prefettura, piace così com\'è. Ma come dice lei stesso....è una sua idea.<br />
<br />
Paolo Belogi

Grazie per avermi spiegato il copia ed incolla, complimenti a Michele per l\'esatta sintesi dell\'articolo, per Silvetti la prefettura non è super partes.

Scandaloso pensarlo? La prefettura è un organo popolato da comuni mortali. Anche il prefetto è un comune mortale che avrà altri organi a cui rendere conto del proprio operato (credo proprio questo fosse il senso delle parole che tanto la scandalizzano). Un comune mortale come lei e me. E non credo si possa andare oltre in quanto ostinatamente ci diciamo.<br />
<br />
Paolo Belogi

Off-topic

Grazie.<br />
Per me è davvero difficile riportare correttamente il pensiero dei relatori quando in una conferenza stampa ci sono così tante persone. E io per fortuna non ho un numero di righe predeterminato come i miei colleghi!<br />
Per questo apprezzo particolarmente il tuo commento.

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV
logoEV