Lodolini: Bugaro chieda le dimissioni dei consiglieri del Pdl

Emanuele Lodolini 1' di lettura Senigallia 28/08/2008 - Con l\'approvazione del piano particolareggiato del centro storico redatto dal prof. Cervellati l\'Amministrazione comunale di Senigallia raggiunge un risultato importante.

A questa consapevolezza si accompagna, tuttavia, la forte indignazione per il grave ed inqualificabile comportamento tenuto da alcuni consiglieri di opposizione, protagonisti di un\' incivile messa in scena, il cui unico obiettivo era, evidentemente, quello di impedire il libero confronto in Consiglio comunale.

Dispiace che questa modalità, ripeto, incivile di fare opposizione abbia accomunato, in qualche modo, Pdl e Rifondazione comunista: entrambe forze d\'opposizione a Senigallia, ma con forti diversità ideali, valoriali, culturali che difficilmente avrebbero fatto immaginare a chiunque il condividere modalità non qualificabili, come quelle mostrate ieri, di fare opposizione.


Bene, pertanto, ha fatto il Sindaco Luana Angeloni a segnalare alle Autorità preposte questi comportamenti. E\' inutile che Bugaro dia mandato a qualcuno di fare quello che qualcun altro ha già fatto, come la consegna dei filmati del Consiglio di ieri a chi di dovere. Sarebbe, altresì, opportuno che Bugaro chiedesse le dimissioni a quei Consiglieri del Pdl che, seppur eletti democraticamente, ieri hanno dimostrato di non avere senso delle istituzioni. Questo dovrebbe fare anziché chiedere il \"licenziamento \" di due Assessori che, al di là della concitazione legata ad un contesto difficile, ma tale per ben note incivili provocazioni, non mi risulta abbiano aggredito fisicamente qualcuno.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 agosto 2008 - 3757 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, falconara, politica, piano cervellati, consigliio comunale, pd





logoEV
logoEV